Martedì 16 Luglio 2019 | 20:40

NEWS DALLA SEZIONE

Organizzato da Prog On
«Canterbury Tales»: Martano capitale del Prog per una sera, con il concerto di Richard Sinclair

«Canterbury Tales»: Martano capitale del Prog per una sera, con il concerto di Richard Sinclair

 
Il vertice
Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

 
Nel Salento
Lido Conchiglie: auto sfonda guardarail e si ribalta fuoristrada, muore una 33enne

Lido Conchiglie: auto sfonda guardarail e si ribalta fuori strada, muore una 33enne

 
In via Brancaccio
Lecce, crolla facciata di un palazzo del centro: paura tra i residenti

Lecce, crolla facciata di un palazzo del centro: paura tra i residenti

 
Per una manciata di voti
Università del Salento, eletto il nuovo rettore: è Fabio Pollice

Università del Salento, eletto il nuovo rettore: è Fabio Pollice

 
Il caso
Casarano, Mastrogiovanni non diffamò la Giunta comunale: gip archivia querela

Casarano, Mastrogiovanni non diffamò la Giunta comunale: gip archivia querela

 
L'evento a Otranto
Giornalisti del Mediterraneo, assegnati i premi Caravella: tra loro la iena Pelazza

Giornalisti del Mediterraneo, assegnati i premi Caravella: tra loro la iena Pelazza

 
Nel basso salento
Torre S.Giovanni: tartaruga ributtata in mare per errore

Torre S.Giovanni: tartaruga ributtata in mare per errore

 
Nel Salento
Copertino, frontale sulla strada di ritorno dal mare: una 38enne in Rianimazione

Copertino, frontale sulla strada di ritorno dal mare: una 38enne in Rianimazione

 
Nel Salento
Nardò: esplode vecchia bombola da sub custodita in un'auto, nessun ferito

Nardò: esplode vecchia bombola da sub custodita in un'auto, nessun ferito

 
A Baia Verde
Gallipoli, onde allagano nido di tartaruga: niente da fare per 91 uova

Gallipoli, onde allagano nido di tartaruga: niente da fare per 91 uova

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoMorti bianche
Taranto, gruista ex Ilva morto in mare: in settimana i funerali

Taranto, gruista ex Ilva morto in mare: in settimana i funerali

 
BatRifiuti
Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

 
BrindisiUn mistero di 2000 anni fa
Brindisi, dalla Germania archeologi setacciano il mare a caccia del disco di Nebra

Brindisi, dalla Germania archeologi in mare a caccia del disco di Nebra

 
MateraL'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
BariIl caso
Bari, dress code alle corsiste: al via interrogatorio dell'ex giudice Bellomo

Bari, dress code alle corsiste: dopo 9 ore di interrogatorio Bellomo nega tutto

 
FoggiaMaltempo
San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

Pioggia torrenziale, San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

 
LecceOrganizzato da Prog On
«Canterbury Tales»: Martano capitale del Prog per una sera, con il concerto di Richard Sinclair

«Canterbury Tales»: Martano capitale del Prog per una sera, con il concerto di Richard Sinclair

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 

i più letti

Nel Leccese

Porto Cesareo, strage di conigli sull'isola: è mistero sulle 40 carcasse

Non si esclude che dietro l'episodio ci sia la mano dell'uomo

Porto Cesareo, strage di conigli sull'isola: è mistero sulle 40 carcasse

L’isola dei conigli, attrazione cesarina riportata ai vecchi fasti di recente, non è più tale. Nell’ultima nottata, infatti, sono morti improvvisamente tutti gli esemplari presenti sull’isola. Un censimento reale non è stato effettuato subito ma quaranta carcasse sono state già individuate e sarebbero un centinaio in tutto gli animali morti. Una situazione inquietante che ha allarmato anche i visitatori che hanno riscontrato desolazione, sporcizia e cattivo odore.

Il sindaco Salvatore Albano sta valutando la situazione e nelle prossime ore sarà in grado di dare una risposta sull’accaduto. Il Comune cesarino, con una determina dell’undici giugno scorso, aveva stabilito di stanziare circa 8mila euro per allontanare e trasferire altrove i conigli. Gli animali, inseriti di recente dall’uomo, stavano mettendo a repentaglio la vegetazione. Il loro numero, infatti, aumentava di continuo.

L’operazione da mettere in atto riguardava il trasporto dopo la cattura con specifiche gabbie a cura della ditta Sanikil di Nardò. La natura, o chissà cosa, ha fatto il suo corso: c’è chi dice che nella strage ci sia la mano dell’uomo, chi pensa al gran caldo o ad un virus, visto che nei giorni scorsi altri esemplari sarebbero stati trovati morti. “Avevano forse attirato troppo l’attenzione - dice Stefano De Maglio, curatore di un popolare blog cesarino - ed ecco che, all’improvviso, una moria li stermina tutti o quasi. Era da qualche anno che una piccola oasi di conigli era tornata a ripopolare, dopo decenni, l’isola antistante la riviera di Ponente che, proprio ai conigli, deve il suo nome. Erano diventati una vera attrazione, malgrado qualcuno ne avesse denunciato una presenza incompatibile con l’ecosistema tanto da far intervenire i carabinieri forestali, l’asl e lo stesso sindaco con gli uffici comunali».
L’auspicio di De Maglio è che si faccia chiarezza e che si liberi l’isola dalle «nauseabonde carcasse» che, per quel che si sa, potrebbero anche creare problemi di salute ulteriori anche ai visitatori.

L'INTERVENTO DEL SINDACO - «A seguito di varie segnalazioni, che riferivano la morte improvvisa di numerosi conigli sull'Isola Grande, questa mattina ci siamo recati sul posto con il dott. Madaro, veterinario dell'ASL, ed il Responsabile dell'ufficio Ambiente del Comune, per un sopralluogo congiunto al fine di valutare la situazione, verificare le attuali condizioni igienico-sanitarie e capire cosa sia successo a quei poveri animali». Lo scrive il sindaco di Porto Cesareo Salvatore Albano.

«Abbiamo rinvenuto alcuni conigli che si muovevano liberamente tra gli alberi e poche carcasse sparse. Una di queste è stata recuperata e sarà sottoposta ad analisi tossicologiche, mentre per le altre si procederà alla rimozione in tempi brevi come concordato con il dott. Madaro.
Naturalmente al momento, da un primo sopralluogo, nessun problema igenico-sanitario è stato riscontrato e si resta in attesa di comunicazione dei risultati degli esami da parte dell'ASL»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie