Giovedì 21 Febbraio 2019 | 13:39

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Salento
Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

 
Il caso
Maglie, lavaggio troppo energico danneggia antica fontana

Maglie, lavaggio troppo energico danneggia antica fontana

 
Il caso
Porto Cesareo, un pezzo di villa del pm su suolo demaniale. «Senza risposta da 50 anni»

Porto Cesareo, un pezzo di villa del pm su suolo demaniale. «Senza risposta da 50 anni»

 
Nel mirino della criminalità
Lecce, nuova «sfida» al prete antimafia Don Coluccia

Lecce, nuova «sfida» al prete antimafia Don Coluccia

 
Componente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
In via Milizia
Scritte su sede Movimente 5 Stelle a Lecce, si segue pista anarchica

Scritte su sede Movimento 5 Stelle a Lecce, si segue pista anarchica

 
Nel Leccese
Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

 
Nel Leccese
Galatone, droga nel circolo privato frequentato da pregiudicati: provvedimenti dei cc

Galatone, droga nel circolo privato frequentato da pregiudicati: provvedimenti dei cc

 
Verso il voto
Lecce, Salvemini strart: «Non permetteremo un ritorno al passato»

Lecce, Salvemini riparte: «Non permetteremo un ritorno al passato»

 
Nel Leccese
Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

 
Sud Salento
L'accendino era in realtà un contenitore porta-droga: 8 segnalazioni nel Leccese

L'accendino era in realtà un contenitore porta-droga: 8 segnalazioni nel Leccese

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiA ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

 
TarantoArrestato pregiudicato
Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

 
FoggiaHanno agito in quattro
Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

 
LecceNel Salento
Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

 
PotenzaL'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
BariPremiato a Rimini
Viene da Monopoli il miglior burger gourmet italiano

Viene da Monopoli il miglior burger gourmet italiano

 
BatLa denuncia
Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

 
Materail Truffatore è barese
Si fa dare 3 Rolex da negoziante fingendo di essere figlio di un amico: arrestato a Matera

«Mio padre è tuo amico», si fa dare 3 Rolex da rivenditore: arrestato a Matera

 

tradizioni

La magica luce dei lampioni a Calimera

Ritorna sino a venerdì infatti il tradizionale appuntamento con la festa dei lampioni e de lu cuturusciu

lampioni colorati a calimera

Draghi, navi, animali, aerei, stelle. Le strade del centro storico di Calimera saranno illuminate per tre giorni da lampioni dalle forme e colori più diversi. Ritorna infatti il tradizionale appuntamento con la festa dei lampioni e de lu cuturusciu a Calimera.

Da questo pomeriggio fino a venerdì, si svolgerà nelle centrali piazza del Sole, via Costantini, via Mairo, via Montinari, un’antica festa popolare di origini pagane, che nell’antichità segnava l’inizio dell’estate, mentre oggi è dedicata a San Luigi.

Durante queste due giornate, le strade di Calimera vengono addobbate con lampioni coloratissimi realizzati con materiali poveri (carta velina, canne, spago, fil di ferro e colla) che rappresentano le figure più varie e sono illuminati all’interno, trasformando il paese in un caleidoscopio di luci e colori. Riproducendo navi, stelle, animali fantastici. Nella tradizione i lampioni venivano costruiti da ragazzi che, raggruppati per strade, si mettevano in forte competizione tra loro tanto da creare una vera e propria gara tra rioni, con tanto di segreti costruttivi dei quali i ragazzi erano gelosi custodi.

Corposo il programma di quest’anno che prende il via alle 17 con una gara di Orienteering a cura dei ragazzi dell’istituto comprensivo di Calimera.

A seguire, si possono degustare i cuturusci, squisiti taralli morbidi, tipici prodotti della tradizione calimerese, che si fanno con la pasta che resta attaccata alla madia dopo aver fatto il pane. Nei tre giorni di festa si può assistere nel pomeriggio alla preparazione dei cuturùsci, attenderne la cottura e gustarne uno appena sfornato, prima di condurre i sensi verso gli stand presso cui assaggiare anche tante altre specialità tipiche salentine.

Le serate saranno animate dalla musica: questa sera si comincia con Cesare Dell’Anna e i suoi Opa Cupa che presentano il nuovo Baluardo Tour; domani, alle 18 la messa nella cappella dell’Addolorata in via Costantini e, alle 18.30, la cassarmonica in piazza del Sole risuona delle note del Gran Concerto Bandistico del Salento Città di Gagliano diretto da Anna Ciaccia. In serata spazio al concerto con i calimeresi Antonio ed Eliseo Castrignanò, nello spettacolo Sinfonia Pizzicata, un connubio fra musica classica e popolare tutto da ballare. Venerdì sera, infine, si chiude a ritmo di salsa con lo spettacolo di danze caraibiche a cura di Havana Mwangole. Fino al 23 giugno, inoltre, sarà visitabile la mostra fotografica Calimera Temporary Places realizzata da Stefano Montinaro e a cura di Radici Urbane nella Casa di Donna Ninì in via Costantini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400