Giovedì 15 Novembre 2018 | 20:28

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Candreva, imparare da errori di Bergamo

Candreva, imparare da errori di Bergamo

 
LONDRA

May tira diritto, la mia linea sulla Brexit è giusta

 
COMO
Como, protesta no vax contro i medici

Como, protesta no vax contro i medici

 
ROMA

Anticorruzione: sì Commissione a norme riforma prescrizione

 
ROMA
Sì commissione a norme su prescrizione

Sì commissione a norme su prescrizione

 
TORINO

Juve: Allegri "stiamo bene ma ora 9 match difficili"

 
CASERTA
Uccide moglie e parente e tenta suicidio

Uccide moglie e parente e tenta suicidio

 
CASERTA

Uccide moglie e parente e tenta suicidio nel Casertano

 
ISCHIA

Dl Genova: condono Ischia, sindaco stima 1600-2000 casi

 
ISCHIA
Condono Ischia,si pensa a 1600-2000 casi

Condono Ischia,si pensa a 1600-2000 casi

 
MILANO

Il ristorante degli chef, la sfida di Rai2 a Masterchef

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

RIMINI

Pensano di sparare ai lupi, mirano a cc

Militari e guardie venatorie stavano richiamando gli animali

Pensano di sparare ai lupi, mirano a cc

RIMINI, 14 SET - I carabinieri di Rimini hanno denunciato due fratelli, residenti nella provincia di Pesaro-Urbino che nella notte del 18 agosto avevano sparato, in località Serra di Valpiano di Pennabilli (Rimini) mirando verso una pattuglia di carabinieri Forestali e Guardie venatorie, impegnati nell'attività di monitoraggio del lupo con la tecnica del 'wolf bowling'. La tecnica consiste nell'emissione di ululati pre-registrati a cui rispondono i lupi presenti in zona. I due denunciati pensavano quindi di stare sparando a dei lupi. L'attività di indagine ha permesso di identificare i due uomini. Nella perquisizione domiciliare sono stati sequestrati due revolver ad uso sportivo illecitamente detenuti e sono stati anche individuati abusi edilizi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400