Giovedì 29 Ottobre 2020 | 09:40

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

Serie C

Fra il Bari e Auteri è amore a prima vista

Bari calcio, mister Auteri: «Esordio impegnativo»
Marras: «Obiettivo promozione»

Il Bari inizierà la stagione di serie C con l’esordio in trasferta, poi il Teramo in casa e le trasferte a Cava dei Tirreni e Viterbo

BARI - Il Bari inizierà la stagione di serie C con l’esordio in trasferta nel derby contro la Virtus Francavilla, poi il Teramo in casa e le trasferte a Cava dei Tirreni e Viterbo. «Si dice sempre che prima o poi tocca affrontarle tutte, ma 3 trasferte nelle prime 4 giornata non credo possano rappresentare la normalità. Ne prendiamo atto, ma è vero che ci toccherà da subito un impegno probante.

La Virtus Francavilla è squadra solida e ben organizzata, una squadra di categoria, con individualità importanti; ci servirà per prendere subito coscienza": questo il commento sul nuovo calendario del tecnico Gaetano Auteri.

«La classifica la vogliamo guadagnare partita dopo partita, non per diritti acquisiti, ma attraverso le prestazioni. Abbiamo voglia di sfidare tutti e di farlo in campo», ha aggiunto. Poi una riflessioni sugli stadi al tempo del Covid: «Di certo il calcio senza tifosi è diverso, a Bari lo è ancora di più, ma prendiamo atto anche di questo. Vogliamo farli felici, anche se per ora devono rimanere fuori», ha concluso Auteri.

MARRAS: «L'OBIETTIVO È LA PROMOZIONE» - «Quando arrivi a Bari e vedi il calore dei tifosi, hai l’obbiettivo di portare la squadra in B. Prima di questi eventi ci sono stati contatti con il club, ero fermo dopo lo svincolo dal Livorno. Bari sarà una scelta positiva per la mia carriera": si presenta così l’esterno dei pugliesi Manuel Marras (ha sottoscritto un triennale). Il giocatore si è definito tatticamente bravo «nel saltare l’uomo nell’uno contro uno». E ha aggiunto: «Ora mi esprimo meglio sotto porta. A Pescara interpretavo il ruolo in maniera più difensiva. L’anno scorso ho giocato più avanti e ho fatto 8 gol con i toscani: con il Livorno c'è stata la consacrazione e ora sono qui».

Poi una battuta sul tecnico e sul bomber Antenucci: «Auteri lo conosco da anni: anche per lui ho scelto questa piazza. Ora guardo al futuro e voglio migliorarmi. Antenucci? Un giocatore fantastico, ha giocato in A, sono onorato di essere in squadra con lui», conclude Marras.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Bari calcio, Marras: «Bella sfida il derby con il Foggia»

Bari calcio, Marras: «Bella sfida il derby con il Foggi...

 
Bari calcio, Di Cesare: «Conta vincere, non giocare bene»

Bari calcio, Di Cesare: «Conta vincere, non giocare ben...

 
Bari, al San Nicola prima vittoria di stagione: battuto 4-1 il Catania

Bari, al San Nicola prima vittoria di stagione: battuto...

 
Bari calcio, positivi nella «Primavera»: sospese le attività

Bari calcio, positivi nella «Primavera»: sospese le att...

 
Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fallire

Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fall...

 
Bari calcio, parla Auteri: «Con il Catania gara impegnativa»

Bari calcio, parla Auteri: «Con il Catania gara impegna...

 
Bari calcio, dopo Dpcm la partita con il Catania sarà a porte chiuse

Bari calcio, dopo Dpcm la partita con il Catania sarà a...

 
Bari-Catania: stadio aperto a 1000 tifosi dalle ore 18 alle 20

Bari-Catania: stadio aperto a 1000 tifosi dalle ore 18 ...