Lunedì 30 Marzo 2020 | 07:14

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

serie C

Il Bari si adegua, niente allenamenti

Il Bari si adegua, niente allenamenti

Dieci giorni a casa, ma calciatori e staff sono bloccati dai divieti del Governo

Il Bari sospende del tutto l’attività sportiva. Uniformandosi all’intesa tra Lega Pro ed Aic raggiunta nella serata di martedì (secondo cui ogni club è chiamato ad interrompere ogni programmazione che comporti aggregazione fino al 20 marzo), anche il club biancorosso ha concesso dieci giorni di stop assoluto ai suoi tesserati. Una libertà relativa dato che permane l’obbligo di rispettare il decreto emanato dal Consiglio dei Ministri riguardo i limiti sugli spostamenti dettati dall’emergenza legata al Coronavirus. La società è comunque al lavoro, nei comparti amministrativi e della comunicazione, sebbene le presenze negli uffici vengano razionate, in maniera da seguire le precauzioni riguardo le distanze.

Squadra e staff tecnico, a loro volta, sono comunque bloccati a Bari, sede designata dal contratto di lavoro. E da ora le giornate dei biancorossi diverranno lunghe, magari anche dominate dai pensieri su quali saranno gli sviluppi di un torneo che comunque i galletti stavano affrontando in maniera positiva, reduci da 25 risultati utili di fila, con ottime possibilità di conservare il secondo posto, valido comunque per accedere ai playoff promozione dalla migliore posizione possibile. Un risultato magari non all’altezza delle aspettative estive, quando si puntava dritti al primo posto ed alla promozione diretta: la Reggina, però, con nove punti di vantaggio ad otto turni dal termine della stagione regolare è virtualmente irraggiungibile.
Tuttavia, è pur vero che a fine settembre, quando in sella è approdato Vincenzo Vivarini, i biancorossi erano persino fuori dalla zona dei playoff allargati. Il tecnico abruzzese è probabilmente la persona più penalizzata dall’attuale situazione. La moglie e le due figlie, infatti, sono nell’abitazione di Pescara ed il coach originario di Ari è quindi impossibilitato a raggiungerle. Discorso diverso per i calciatori che quantomeno sono riusciti a tenersi vicino gli affetti più stretti.

Chi non è sposato, infatti, ha accanto a sé la fidanzata, mentre tutti coloro che hanno già composto famiglia avevano comunque deciso di trasferirsi in Puglia con moglie e figli. È il caso, ad esempio, di Pierluigi Frattali, Mirco Antenucci, Valerio Di Cesare, Manuel Scavone, Raffaele Bianco. Frattali, Antenucci e Di Cesare, in particolare, hanno bimbi in età scolare con cui stanno trascorrendo più tempo rispetto al consueto. Magari stanno dando loro anche una mano con la didattica a distanza, imposta per continuare il programma malgrado la chiusura delle scuole. Bianco avrà il suo bel daffare con il piccolo Brando, nato pochi giorni fa. I più giovani, invece, assecondano i loro hobby: la play station è un modo per rimanere comunque collegati, anche con le sfide a distanza. Serie televisive, film e qualche libro sono altri passatempo. Il cellulare è sempre a portata di mano: si chatta tanto su whatsapp, si ricorre alle video chiamate, anche multiple. Perché il gruppo biancorosso è davvero affiatato. E non vuole rinunciare a centrare insieme una grande impresa. Sperando che tutto al più presto torni alla normalità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Bari, il portiere Frattali spopola sui social: sollevamento pesi con la figlioletta

Bari, il portiere Frattali spopola sui social: sollevam...

 
Angelozzi e la grande paura: «Senza calcio manca l'aria»

Angelozzi e la grande paura: «Senza calcio manca l'aria...

 
Coronavirus, il Bari aderisce a campagna pro anziani: insieme alla spesa si consegnano lettere e disegni

Coronavirus, il Bari aderisce a campagna pro anziani: i...

 
Grassani e i campionati in fumo: «Sarebbe la morte del calcio»

Grassani e i campionati in fumo: «Sarebbe la morte del ...

 
«Andrà tutto bene», piccolo tifoso sui canali social del Bari

«Andrà tutto bene», piccolo tifoso sui canali social de...

 
Il Bari va avanti con il 'fai-da-te' aspettando la fumata bianca

Il Bari va avanti con il 'fai-da-te' aspettando la fuma...

 
Bari, allenamento casalingo con una bike in arrivo per ogni calciatore

Bari, allenamento casalingo con una bike in arrivo per ...

 
Bari, bomber Simeri: «Giorni duri ma occorre restare a casa»

Bari, bomber Simeri: «Giorni duri ma occorre restare a ...