Sabato 19 Gennaio 2019 | 07:49

NEWS DALLA SEZIONE

La città della cultura europea
Tutti i numeri di Matera 2019: 48 mln per 40 settimane di programmazione

Tutti i numeri di Matera 2019: 48 mln per 40 settimane di programmazione

 
Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
La denuncia
Ex Ilva: da domenica raccolta di firme per esposto contro Arcelor Mittal

Ex Ilva: da domenica raccolta di firme per esposto contro Arcelor Mittal

 
A Bari
Giachetti contro Emiliano: «Ha lavorato per distruggere il Pd»

Giachetti contro Emiliano: «Ha lavorato per distruggere il Pd»

 
L'inchiesta
Cloro sporco in Puglia, interdetti due funzionari di Aqp

«Cloro sporco» in Puglia, interdetti due funzionari di Aqp

 
Ferrovie
Treni in Puglia, in arrivo una task force per garantire la puntualità

Treni in Puglia, in arrivo una task force per garantire la puntualità

 
SERIE D
Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

 
L'APPUNTAMENTO
Circolo della Vela Bari, i primi 90 annidomani la grande festa con l'open day

Circolo della Vela Bari, i primi 90 anni
domani la grande festa con l'open day

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 
La visita
Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

 

arrestato dai cc

Taviano sotto scacco
di un «estorsore seriale»

Taviano

TAVIANO (LECCE) - Per mesi avrebbe tenuto sotto scacco un’intera cittadina minacciando ai fini estorsivi numerose persone, soprattutto professionisti. Tra le sue vittime figurano anche impiegati comunali e componenti della giunta. Per questa ragione è stato arrestato Simone Gaetani, 43 anni, di Taviano, con precedenti penali, che dovrà rispondere di estorsione continuata. L’arresto è stato fatto dai carabinieri del Norm di Casarano in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip di Lecce Michele Toriello su richiesta del pm Emilio Arnesano.
Secondo quanto emerso dalle indagini, un assessore comunale sarebbe stato minacciato dall’arrestato direttamente nella sua stanza, al comune, con la pretesa di avere tre giornate lavorative o 150 euro. Nei negozi presi di mira, anche di abbigliamento, l’uomo prendeva merce senza mai pagare, come dal barbiere, dove otteneva taglio e barba gratis, o al bar o al ristorante dove si recava con la moglie senza mai saldare il conto, spiegando ai titolari che «chi si comporta bene con me non avrà mai problemi». L’uomo aveva così creato nel Comune del Salento un’atmosfera di tensione e accondiscendenza dovuta alla sua fama di soggetto pericoloso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400