Giovedì 13 Agosto 2020 | 11:12

NEWS DALLA SEZIONE

l'arrivo
Porto Selvaggio, i migranti sono avvocati, ingegneri e architetti

Porto Selvaggio, i migranti sbarcati sono avvocati, ingegneri e architetti

 
nel foggiano
Vieste, «Dammi i soldi o ti squarcio la macchina»: parcheggiatore abusivo in carcere

Vieste, «Dammi i soldi o ti squarcio la macchina»: parcheggiatore abusivo in carcere

 
LA RICERCA
Vaccino italiano, selezionati i primi 5 volontari

Coronavirus, vaccino italiano: selezionati i primi 5 volontari

 
da grecia, spagna, croazia e malta
Covid-19, sierologico a chi rientra in Italia da 4 paesi, in Puglia obbligo tampone

Covid19, sierologico a chi rientra in Italia da 4 paesi, in Puglia obbligo tampone
Mascherine all'aperto e in discoteca

 
Orgoglio tarantino
Al Sette Colli è Benny Pilato show: record italiano nei 100 rana

Al Sette Colli è Benny Pilato show: record italiano nei 50 rana

 
L'ordinanza
Coronavirus Puglia,scatta l'obbligo delle mascherine nelle discoteche all'aperto

Coronavirus Puglia, scatta l'obbligo delle mascherine nelle discoteche all'aperto. Emiliano vieta i trenini in pista

 
Emergenza Sanitaria
Covid 19 Puglia, tampone per chi torna da Spagna, Malta e Grecia: se è negativo niente isolamento. Dietrofront di Emiliano

Covid 19 Puglia, tampone per chi torna da Spagna, Malta e Grecia: se è negativo niente isolamento. La circolare

 
Il virus
Covid 19 Puglia, stretta sulle discoteche: previste nuove misure di prevenzione. Emiliano: «Quarantena necessaria»

Covid 19 Puglia, stretta sulle discoteche: previste nuove misure di prevenzione. Emiliano: «Quarantena necessaria»

 
La decisione
Regionali 2020, Loizzo annuncia: «Mi ricandido al Consiglio»

Regionali 2020, Loizzo annuncia: «Mi ricandido al Consiglio»

 
Elezioni
Referendum sul taglio dei parlamentari e regionali, la Consulta dà l'ok all’election day

Referendum sul taglio dei parlamentari, la Consulta dà l'ok all’election day: alle urne 20 e 21 settembre

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus Italia, contagi ancora in aumento: 481 casi in un giorno, 10 le vittime

Coronavirus Italia, contagi ancora in aumento: 481 casi in un giorno, 10 le vittime

 

Il Biancorosso

serie C
Vivarini, Auteri e i «due» Bari

Vivarini, Auteri e i «due» Bari: grandi cambi o tanta fantasia

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceLA CRISI
Taurisano, artigiano ambulante di dolci scrive a Conte: «Fateci lavorare

Taurisano, artigiano ambulante di dolci scrive a Conte: «Fateci lavorare»

 
FoggiaINNOVAZIONE
In fiera un hub rurale per innovare l'agricoltura

Foggia, in fiera un hub rurale per innovare l'agricoltura

 
BariFASE 3
Ruvo, la protesta di 9 turisti rientrati da Creta

Ruvo, la protesta di 9 turisti rientrati da Creta: «Obbligati all'isolamento, ma sull'isola era tutto tranquillo»

 
TarantoOrgoglio tarantino
Al Sette Colli è Benny Pilato show: record italiano nei 100 rana

Al Sette Colli è Benny Pilato show: record italiano nei 50 rana

 
Bati fatti nel 2018
Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

 
PotenzaIL CASO

Aiuti alle imprese colpite da crisi: c'è un caso Viggiano, il sindaco prende i soldi del bando comunale

 
MateraNel Materano
Policoro, gasolio venduto illecitamente: 8 indagati

Policoro, gasolio venduto illecitamente in stazione di servizio «abusiva»: 8 indagati

 

i più letti

poca sicurezza

Rione Lucania si autotassa
per avere le ronde notturne

rione lucania a potenza

di MASSIMO BRANCATI

POTENZA - Il rione si autotassa per alzare il livello di sicurezza nella zona. Da oggi è operativa la convenzione firmata dal comitato di quartiere con la società di vigilanza Security Department di Anzi per le ronde notturne all’interno di rione Lucania, a Potenza. A fronte di un canone di 220 euro mensili, la società di guardiania si impegna ad effettuare controlli notturni in varie aree, soprattutto in quelle meno illuminate.

La decisione di affidarsi ai vigilanti per sentirsi più sicuri non è dettata da una critica implicita al lavoro delle forze dell’ordine. Lo dice a chiare lettere il presidente del comitato di quartiere, Orazio Colangelo: «Sappiamo bene l’impegno che ci mettono carabinieri e polizia. I loro organici sono carenti e gestire tutta la città non è facile. Il nostro - spiega Colangelo - vuol essere soltanto un aiuto, un affiancamento alla pregevole opera di controllo del territorio fatta dalle forze dell’ordine, tutto qui».

Ma perché avete deciso di organizzare ronde notturne? Ci sono stati episodi che vi hanno spaventato? «Alcuni furti, l’ultimo dei quali riguarda gli pneumatici di un’auto, hanno creato un po’ di apprensione tra gli abitanti. È innegabile dire, inoltre, che nel quartiere la presenza di migranti determina qualche preoccupazione in più».

Sono un centinaio. Da sempre lei dice che si sono perfettamente integrati. E allora? «È vero, quelli che ospitiamo fanno ormai parte del tessuto sociale del rione. Ma io mi riferisco a chi viene da fuori, ai migranti che di sera e di notte si ritrovano dalle nostre parti. Forse una vettura con il lampeggiante può essere un deterrente per chi ha brutte intenzioni. Gli extracomunitari che abitano qui sono tranquilli e collaborativi».

La recente polemica legata alla rissa notturna tra migranti ha comunque lasciato il segno... «Inevitabile. Ecco perché vogliamo incrementare i controlli. Tutto il quartiere è d’accordo e i residenti si sono autotassati sapendo di contribuire a creare un servizio importante».

Sulla scia di quell’episodio il rione ha detto basta all’arrivo di altri migranti. Lei ha scritto di recente una lettera al prefetto. Ha avuto risposta? «Sì, ed è stata anche tempestiva. Mi ha garantito che non dovremo ospitare altri richiedenti asilo».

Insomma, oggi dal suo osservatorio cosa ci può dire sulla situazione del rione? C’è tranquillità? «Direi calma apparente. Qualsiasi evento che va a rompere l’equilibrio raggiunto potrebbe innescare un incendio, ecco perché dobbiamo essere vigili e pronti. Ai cittadini abbiamo distribuito un questionario proprio sulla sicurezza. Avremo i risultati nei prossimi giorni. Ci consentiranno di capire meglio quali sono le esigenze e i motivi di preoccupazione». Nel frattempo, però, ci si è portati avanti con il lavoro: da stasera il quartiere può contare su nuovi angeli custodi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie