Lunedì 17 Dicembre 2018 | 09:18

NEWS DALLA SEZIONE

La lettera-appello
I giornalisti della Gazzetta scrivono a Mattarella: tuteli l'informazione e 130 anni di storia

Crisi Gazzetta, i giornalisti scrivono
a Mattarella: troppe incertezze,
a rischio 130 anni di storia

 
Serie B
Lecce perde a Brescia 2-1 dopo ribaltone al 91esimo

Lecce perde a Brescia 2-1 dopo ribaltone al 91esimo

 
Basket
Brindisi, Clark infortunato: Venezia batte Happy Casa 70-59

Brindisi, Clark infortunato: Venezia batte Happy Casa 70-59

 
Iniziativa Dem
Politica, nasce la piattaforma anti Rosseau; Boccia presenta Hackytaly

Politica, nasce la piattaforma anti Rosseau: Boccia presenta Hackytaly

 
Emiliano convoca i commissari giudiziari della Gazzetta: a rischio 130 anni di storia e posti di lavoro

Emiliano convoca i commissari giudiziari della Gazzetta: a rischio 130 anni di storia e posti di lavoro

 
Serie D
Rotonda - Bari: la diretta della partita

Rotonda - Bari finisce 1-2: gli highlights della partita

 
5 sparatorie nell'estate 2015
Guerra tra criminali a Bitonto, 7 condanne con aggravante mafiosa

Guerra tra criminali a Bitonto, 7 condanne con aggravante mafiosa

 
Nel Foggiano
Troia, centro di salute mentale: due ex ospiti diventano operatrici

Troia, centro di salute mentale: due ex ospiti diventano operatrici

 
L'allarme
Caduta calcinacci da ponti nel Salento, FdI: «Monitorare»

Caduta calcinacci da ponti nel Salento, FdI: «Monitorare»

 
Nel Brindisino
Aggredisce genitori in un bar e minaccia il proprietario: arrestato 22enne a Carovigno

Aggredisce genitori in un bar e minaccia il proprietario: arrestato 22enne a Carovigno

 
Nel Leccese
Lizzanello, carabinieri scoprono presunta casa di riposo per anziani abusiva

Lizzanello, carabinieri scoprono presunta casa di riposo per anziani abusiva

 

Taranto

Ilva, Emiliano: «Rimane immunità penale per chi avvelena bambini»

La misura del precedente governo non è stata revocata da Lega e M5S

Ilva

Sull'Ilva il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, evidenzia di essere preoccupato perché «è stato del tutto trascurato il piano ambientale» e perché «per ora chi dovesse avvelenare» i «bambini» di Taranto «ha addirittura l’immunità penale», una misura del precedente governo che l’esecutivo a guida M5s-Lega «non ha revocato». Emiliano lo ha detto intervenendo a Rainews24.
Per il presidente della Regione l’immunità penale «è un aiuto di Stato mascherato: perché - ha spiegato - le altre acciaierie europee non hanno lo stesso tipo di copertura penale che è dato dall’immunità». Emiliano ha ricordato che l’attuale governo «non ha revocato i 12 decreti del Pd: sono ancora lì». Quanto al processo di decarbonizzazione della fabbrica, Emiliano ha detto che al momento «non c'è», anche «se il ministro per l’Ambiente ha lanciato questa idea» e «adesso bisogna fare il tavolo con l'azienda che si è presa la fabbrica e ora deve garantire la salute». Su questi temi, ha sottolineato, «io ho fatto la battaglia con il mio governo, figuriamoci se mi tiro indietro con un governo rispetto al quale sono all’opposizione. Mi interessa molto di più questa battaglia del congresso del Pd».

Emiliano ha ricordato che sul «piano ambientale si era aperto uno scontro formidabile tra la Regione Puglia e Calenda» che «temeva di perdere l’acquirente ArcelorMittal e non voleva parlare della salute dei bambini di Taranto, della decarbonizzazione della fabbrica».
«E qui - ha rilevato - c'è stato uno scontro che ha perfino interessato i rapporti umani, perché quando qualcuno non tutela la salute dei miei concittadini, e mi rendo conto che forse sono anomalo in questo, io rompo i rapporti di fiducia con le persone». Sul fronte occupazionale, per Emiliano, al momento la questione si è chiusa «in maniera sufficiente, e devo dire che il referendum degli operai lo ha confermato: il piano del precedente governo Pd aveva quattromila esuberi, questo è un piano sostanzialmente senza esuberi anche se ci sono ancora delle discussioni in merito».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400