Venerdì 05 Giugno 2020 | 09:32

NEWS DALLA SEZIONE

su canale 5
Beautiful festeggia 30 anni in tv: reunion dello storico cast. E Ron Moss annuncia un film in Puglia

Beautiful festeggia 30 anni in tv: reunion dello storico cast. E Ron Moss annuncia un film in Puglia

 
«fase 2»
Barbie? Ha tutti i tic della pandemia

Barbie? Ha tutti i tic della pandemia

 
Il personaggio
Albano Carrisi

Cellino San Marco, al compleanno di Al Bano anche le torte sono separate

 
La curiosità
La pornostar Malena al mercato di Acquaviva con tanto di mascherina

La pornostar Malena al mercato di Acquaviva con tanto di mascherina

 
moda
Buon compleanno Naomi Campbell: la «venere nera» compie 50 anni

Buon compleanno Naomi Campbell: la «venere nera» compie 50 anni

 
cronache rosa
La dieta di Lory Lecciso fa ringiovanire Albano

La dieta di Lory Lecciso fa ringiovanire Al Bano

 
Ostaggi Selvaggi
«Sono sulla strada della castità»

La pornodiva pugliese Malena si confessa: «Sono sulla strada della castità»

 
L'INTERVISTA
Al Bano: Basta con questi gossip, non parlo più di Loredana e Romina

Al Bano: Basta con questi gossip, non parlo più di Loredana e Romina

 
Curiosità
L’irresistibile Anna Falchi pronta al ritorno su Rai1

L’irresistibile Anna Falchi pronta al ritorno su Rai1

 
LONDRA
Baby Archie compie un anno: il piccolo di casa Windsor figlio di Meghan e Harry

Baby Archie compie un anno: il piccolo di casa Windsor figlio di Meghan e Harry

 

Il Biancorosso

serie C
C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatSolidarietà
Barletta, l'imprenditore Crescente dona 21mila euro alla Asl Bt con l'iniziativa «uscirne si può»

Barletta, imprenditore batte il Covid 19 e dona all'Asl Bat 21mila euro

 
LecceL'ironia
Salento, dopo Foggia spunta una nuova pantera nera in Puglia: ma è soltanto un peluche

Salento, dopo Foggia spunta una nuova pantera nera in Puglia: ma è soltanto un peluche

 
BariLa foto
Bari, mercantile portoghese bloccato in porto: «Questa nave non è sicura»

Bari, mercantile portoghese bloccato in porto: «Questa nave non è sicura»

 
FoggiaViale Candelaro
Foggia, auto travolge donna in bicicletta: nell'impatto sfondato il parabrezza

Foggia, auto travolge donna in bicicletta: nell'impatto sfondato il parabrezza

 
TarantoLa trovata
Ginosa, l'idea di un lido per il distanziamento: «Qui come su un'isola deserta»

Ginosa, l'idea di un lido per il distanziamento: «Qui come su un'isola deserta»

 
PotenzaAgricoltura
Basilicata, dalla Regione arrivano le norme per la gestione della brucellosi bovina

Basilicata, dalla Regione arrivano le norme per la gestione della brucellosi bovina

 
Materaripresa
Sindaco De Ruggieri: «A Matera non ci sono più casi di Coronavirus»

Sindaco De Ruggieri: «A Matera non ci sono più casi di Coronavirus»

 
BrindisiL'intimidazione
Ostuni, incendiata auto a ex sindaco

Ostuni, incendiata auto in pieno giorno: terzo attentato all' ex sindaco

 

i più letti

L'intervista

#Iorestoacasa ma la nutrizionista avverte: «Attenzione a improvvisarvi cuochi della domenica»

Cinzia Longobucco mette in guardia dal rischio di prendere peso durante la clausura forzata. «fate sport in casa»

alimentazione, dieta mediterranea

BARI - «State a dieta solo per voi stessi. Non dovete accontentare nessun altro né rispondere ad aspettative che non siano le vostre. Se volete cambiare, fatelo».
È il mantra di Cinzia Longobucco, 38 anni, biologa e nutrizionista barese. La pandemia costringe quasi tutti a stare a casa. Ovvio che nella sedentarietà forzata i propositi di un regime alimentare leggero per molti vadano a farsi benedire. La bilancia, ai tempi del coronavirus, trasmette messaggi inequivocabili. Spesso spiacevoli.

Come fa a seguire i suoi pazienti adesso?
«Non ho mai smesso. La mia metodologia di lavoro consiste nel seguire il paziente ogni settimana, per cui mi sono attrezzata con il telelavoro. Li ascolto anche al telefono. Chi è ligio al dovere sta continuando comunque a seguire una corretta alimentazione e non lamenta problemi. La maggior parte in effetti sta avendo difficoltà. È chiaro che dietro questa situazione si nasconde la tentazione di mangiare qualcosa in più magari preparando gustose pietanze perché si ha più tempo per stare a casa. A ciò si aggiungano le richieste da parte dei figli o dei mariti».

Per prevenire effetti collaterali indesiderati, ha qualche consiglio?
«Il consiglio per una persona in sovrappeso in questo momento storico è anzitutto quello di rivolgersi sempre a un medico specialista che comunque fornirà consulenze online. In senso più generale, una persona con qualche chilo di troppo non deve mai esagerare a tavola, utilizzare la dieta mediterranea di cui sono sostenitrice».

Ossia?
«Bisogna vivere la giornata nei cinque pasti. Quindi fare una colazione, uno spuntino, il pranzo, poi un altro spuntino e la cena. Bisogna concentrare i carboidrati (zuccheri, ndr) nel pasto più importante, il primo piatto. Ai pasti principali va aggiunta sempre una bella porzione di verdura».

Le verdure quale beneficio comportano?
«Iniziare i pasti con una porzione abbondante di verdura potrebbe essere una soluzione per migliorare il senso di sazietà. Contengono le fibre e possono in qualche modo aiutare a ridurre la sensazione di fame. Il senso di sazietà viene trasmesso al cervello».

Ha altri accorgimenti da suggerire?
«Bisogna masticare con lentezza, magari poggiando le posate tra un boccone e l’altro. Può essere l’occasione per far trascorrere del tempo. C’è un certo tempo che intercorre tra quando una persona inizia a mangiare e quando si trasmette al cervello la sensazione di sazietà. Quindi, la verdura e la masticazione lenta ci danno dei vantaggi in questa direzione».

Quindi, in genere, mangiare velocemente è deleterio?
«Assolutamente sì. È fortemente sconsigliato. Questo è il primo consiglio che un nutrizionista offre. Il boccone va masticato almeno 15 volte prima di deglutirlo. Questo è un dato abbastanza conclamato. È qualcosa che cerco di dire costantemente a tutti i miei pazienti. Se mangiamo troppo rapidamente, vogliamo continuare a mangiare. Devono trascorrere 20 minuti prima che abbia luogo il senso di sazietà. Ecco perché è importante mangiare e masticare lentamente».
Che cosa dire dell’attività fisica?
«Questo è un altro elemento indispensabile per il benessere. Lo sport a 360 gradi, se praticato con oculatezza, fa bene. Ovviamente, in questo periodo di quarantena generale, stando chiusi in casa, si possono fare degli esercizi limitati. Ma è meglio che niente».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie