Venerdì 07 Agosto 2020 | 03:28

NEWS DALLA SEZIONE

fase 3
Una App e un braccialetto per monitorare pazienti Covid

Una App e un braccialetto per monitorare pazienti Covid

 
l'iniziativa
Foggia, un video con il personale del Policlinico per ricordare il lavoro durante il picco del Covid

Foggia, un video con il personale del Policlinico per ricordare il lavoro durante il picco del Covid

 
Per mille dipendenti
Asl Taranto, premio di 2mila euro al personale in prima linea contro il Covid 19

Asl Taranto, premio di 2mila euro al personale in prima linea contro il Covid 19: ma il 118 è escluso 

 
Fase 3
Un barese formerà i medici serbi

Un barese formerà i medici serbi per il trattamento del Coronavirus

 
L'iniziativa
Bari, la Gdf regala 460 litri di alcool al Di Venere per realizzare disinfettante

Bari, la Gdf regala 460 litri di alcool al Di Venere per realizzare disinfettante

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari, Vivarini in stand by e ora vacilla anche Scala

Bari, Vivarini in stand by e ora vacilla anche Scala

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Call center, Cgil denuncia la Tim per interposizione manodopera

Call center, Cgil denuncia la Tim per interposizione manodopera

 
BatI fondi
Barletta, in arrivo 20 mln dal governo per il porto

Barletta, in arrivo 20 mln dal governo per il porto

 
Bari15° anniversario
Bari, Disastro aereo Atr, le famiglie delle vittime: «Nessuna grazia ai condannati»

Bari, disastro aereo Atr, le famiglie delle vittime: «Nessuna grazia ai condannati»

 
MateraA Ferrandina
Coronavirus, positivi 20 migranti arrivati dalla Sicilia e ospiti in struttura del Materano

Coronavirus, positivi 20 migranti arrivati dalla Sicilia e ospiti in struttura del Materano

 
LecceLa storia
Zorba, il gabbiano con le ali ai piedi è tornato a Porto Cesareo

Zorba, il gabbiano con le ali ai piedi è tornato a Porto Cesareo

 
PotenzaLA SVOLTA
Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

 
FoggiaLA PROTESTA
Foggia, ospedale Don Uva: in agitazione 410 lavoratori

Foggia, ospedale Don Uva: in agitazione 410 lavoratori

 
BrindisiI DANNI
Maltempo, Brindisino ko: danni e disagi ovunque

Maltempo, Brindisino ko: danni e disagi ovunque

 

i più letti

L'INIZIATIVA

Coronavirus, a Terlizzi ecco le mascherine per i più piccoli

Una commerciante si è procurata non solo misure che coprono la fascia di età dai 6 ai 10 anni, ma anche inferiori nel caso di richieste

Terlizzi, le mascherine per i bambini

TERLIZZI - Anna Campanale, titolare di un negozio di abbigliamento per ragazzi in viale Roma a Terlizzi, a partire da oggi venderà mascherine per bambini. Ha misure che coprono la fascia di età dai 6 ai 10 anni, ma è riuscita a procurarsi anche qualche pezzo con misure inferiori, nel caso dovesse arrivare la richiesta. Si tratta di modelli made in Italy 100% cotone, lavabili e sanificabili ad alta temperatura, molto colorate, con la stampa dell’arcobaleno che ha accompagnato tutti in questa quarantena, che i bambini hanno avuto modo di disegnare e colorare su ogni supporto, dalla carta alla stoffa, per poi posizionarli in bella vista sul davanzale della propria finestra o ai ferri del balcone, quale auspicio di positività, accompagnando il disegno alla scritta «Andrà tutto bene». Tra pochi giorni partirà la cosiddetta «fase 2», ovvero la sospensione del lockdown, in vista di una graduale ripartenza. Sebbene vi siano molti dubbi e timori su quella che sarà la vita post quarantena, a seguito del nuovo Dpcm firmato il 26 aprile dal presidente Conte, sappiamo che la nuova normalità imporrà l’utilizzo delle mascherine, quali dispositivi di protezione individuale anche ai bambini dai 6 anni in su. Al momento non è facile reperire mascherine per bambini, ma il 4 maggio è vicino e bisogna cominciare ad attrezzarsi. Anna nel suo negozio di abbigliamento per ragazzi, non avrebbe mai pensato, fino a qualche mese fa, di avere tra gli articoli in vendita, mascherine protettive, ma spiega che al momento è importante acquistare un nuovo capo di abbigliamento, perché il bambino cresce e se ne crea la necessità, ma è altrettanto importante acquistare una mascherina per le uscite in sicurezza, ricordando che dal 4 maggio i bambini potranno far visita ai nonni o ad altri parenti, o andare a fare una breve passeggiata. «Offrire ai clienti dispositivi di protezione per i bambini - afferma Anna - mi è sembrata una scelta ovvia e naturale. Al momento ho a disposizione pochi pezzi, ma in futuro se la richiesta dovesse aumentare non credo di avere problemi a soddisfare le esigenze di genitori e bambini». Per i più piccoli il colore, la fantasia, sono elementi essenziali in un capo da indossare, così la scelta è caduta su mascherine dalle tinte vivaci e dal messaggio positivo, non dimentichiamo che ai bambini dobbiamo trasmettere tutta la serenità possibile nonostante la situazione difficile che si sta affrontando.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie