Venerdì 18 Giugno 2021 | 16:43

NEWS DALLA SEZIONE

Il bollettino regionale
Coronavirus, oggi in Puglia 106 casi positivi e 4 morti

Coronavirus, oggi in Puglia 106 casi positivi e 4 morti

 
l'appello
Bari, «I medici accanto a studenti e docenti»

Bari, «I medici accanto a studenti e docenti»

 
Il caso
Bari, ospedale in Fiera, 500 ricoveri in 3 mesi

Bari, ospedale in Fiera, 500 ricoveri in 3 mesi

 
Monitoraggio
Taranto, in carcere 34 positivi ma uno solo è ricoverato

Taranto, in carcere 34 positivi ma uno solo è ricoverato

 
Il caso
Puglia, allarme varianti «Pochi sequenziamenti»

Puglia, allarme varianti: «Si lavora sui sequenziamenti»

 
Lotta al virus
Vaccini in Puglia: la Regione vicina a 3 mln di somministrazioni: il report delle Asl

Vaccini, Puglia vicina a 3 mln di somministrazioni: il report per provincia

 
Il bollettino nazionale
Covid in Italia, 1.400 nuovi casi e 52 morti nelle ultime 24 ore

Covid in Italia, 1.400 nuovi casi e 52 morti nelle ultime 24 ore

 
Il caso
Bari, ospedale in Fiera va smontato, Emiliano: «Vogliamo mantenerlo»

Bari, ospedale in Fiera va smontato, Emiliano: «Vogliamo mantenerlo»

 
Il caso
Bari, prelievo multi organo al Policlinico: donati cuore, fegato, reni e cornee del 54enne morto dopo dose J&J

Bari, prelievo multi organo al Policlinico: donati cuore, fegato, reni e cornee del 54enne morto dopo dose J&J

 
L'allarme
Covid in Puglia, gestore del Praja di Gallipoli scrive a Speranza: «Non calpesti dignità discoteche»

Covid in Puglia, gestore del Praja di Gallipoli scrive a Speranza: «Non calpesti dignità discoteche»

 
Il bollettino regionale
Covid, in Puglia 3 morti e 112 positivi su 7650 tamponi: positività all'1,5%

Covid, in Puglia 3 morti e 112 positivi su 7650 tamponi: positività 1,5%. Emiliano: «Proroga stato d'emergenza inevitabile»

 

Il Biancorosso

verso il futuro
Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIl Bollettino
Potenza, 14 positivi su 660 tamponi esaminati

Potenza, 14 positivi su 660 tamponi esaminati

 
LecceLa tragedia
Surbo, intrappolato tra le fiamme: muore 64enne

Surbo, intrappolato tra le fiamme: muore 64enne

 
BatGiustizia svenduta
Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione.

Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione

 
BatLa curiosità
Barletta, la chiesa di Sant'Andrea come non la avete mai vista

Barletta, la chiesa di Sant'Andrea come non la avete mai vista

 
MateraIl caso
Matera, donna di 90 anni truffata dal finto nipote del cuore

Matera, donna di 90 anni truffata dal finto nipote del cuore

 
FoggiaLa storia
Foggia, poliziotto accompagna all'altare una nigeriana che salvò 23 anni fa

Foggia, poliziotto accompagna all'altare una nigeriana che salvò 23 anni fa

 
Brindisinel brindisino
Oria, furgone in retromarcia senza freni: tragedia sfiorata

Oria, furgone in retromarcia senza freni: tragedia sfiorata

 
TarantoMonitoraggio
Taranto, in carcere 34 positivi ma uno solo è ricoverato

Taranto, in carcere 34 positivi ma uno solo è ricoverato

 

i più letti

La storia

Covid, specializzanda del Policlinico di Bari: «Ho vaccinato il mio papà, paziente fragile»

Cosi il giovane medico ha somministrato il siero al genitore affetto da neoplasia

Covid, specializzanda del Policlinico di Bari: «Ho vaccinato il mio papà, paziente fragile»

BARI - «Mi ha fatto piacere vaccinare mio padre, è stato un bel regalo per me». Giulia è una specializzanda al secondo anno di igiene e da gennaio come i suoi colleghi è impegnata nel centro di vaccinazione del Policlinico che sta effettuando le somministrazioni di vaccini ai pazienti fragili. Un mese fa suo padre ha scoperto di avere una neoplasia attiva.
«Temiamo più questo - dice la specializzanda - che gli effetti della vaccinazione o possibili problemi con il ciclo di cure a cui è sottoposto. Vaccinarsi è importante. Occorre che lo facciano tutti».
Proprio durante queste giornate dedicate ai pazienti fragili, la dottoressa si è confrontata con altre storie simili a quella della sua famiglia: «Ci siamo fatti forza a vicenda». Oggi al Policlinico sono aperti 50 ambulatori per la somministrazione delle seconde dosi a 1240 pazienti affetti da malattie rare oculistiche, patologie neurologiche, cirrosi epatica e altre malattie rare di competenza internistica.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Policlinico di Bari (@polibari2020)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie