Giovedì 01 Ottobre 2020 | 20:04

NEWS DALLA SEZIONE

tra carapelle e orta nova
Frontale fra due auto nel Foggiano: 7 feriti, alcuni in gravi condizioni

Frontale fra due auto nel Foggiano: 8 feriti, alcuni in gravi condizioni

 
Il provvedimento
Coronavirus, a Foggia contagi record: mascherine all'aperto non solo nel weekend

Coronavirus, a Foggia contagi record: vietato bere e mangiare all'aperto

 
In viale Europa
Foggia, sparatoria in periferia: tiro al bersaglio contro auto

Foggia, sparatoria in periferia: tiro al bersaglio contro auto

 
Nel Foggiano
Paura a Peschici: 47enne sparito nel nulla da 5 giorni, ha lasciato il cellulare a casa

Peschici, 47enne sparito nel nulla da giorni, parla la madre preoccupata

 
nel foggiano
San Giovanni Rotondo, positivi 5 alunni: chiuse due scuole

San Giovanni Rotondo, positivi 5 alunni: chiuse due scuole

 
Il caso
Partecipano a festa di Prima Comunione: 20 contagi nel Foggiano

Partecipano a festa di Prima Comunione: 20 contagi nel Foggiano

 
Il fatto
Foggia, palpeggia sedere a una ragazza per strada e la schiaffeggia: arrestato

Foggia, palpeggia sedere a una ragazza per strada e la schiaffeggia: arrestato

 
all'istituto parisi-de sanctis
Foggia, trovata pistola rapinata a finanziere di turno al seggio elettorale

Foggia, trovata pistola rapinata a finanziere di turno al seggio elettorale

 
Il caso
Foggia, ricatti a prete con video hot: il sacerdote era stato indagato per violenza sessuale

Foggia, ricatti a prete con video hot: il sacerdote era stato indagato per violenza sessuale

 
Coronavirus
Asl Foggia, contagiato dal Covid operatore sanitario: tamponi urgenti

Asl Foggia, contagiato dal Covid operatore sanitario: tamponi urgenti

 
il fatto
Filmano prete in atteggiamenti hot: «Paga o mandiamo video alle Iene», 2 foggiani indagati per estorsione

Foggia, ricatti a prete per video mentre fa sesso, due indagati. Legale sacerdote: lui unica vittima

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, la Coppa Italia finisce a Ferrara: 11 metri amari ma si torna a testa alta

Bari, la Coppa Italia finisce a Ferrara: 11 metri amari ma si torna a testa alta

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaI dati
Covid, la Basilicata supera il Veneto: in alcuni comuni tamponi al 40% della popolazione

Covid, la Basilicata supera il Veneto: in alcuni comuni tamponi al 40% della popolazione

 
TarantoTaranto
Ex Ilva, i sindacati dopo incontro al Mise: restano i nodi irrisolti

Ex Ilva, i sindacati dopo incontro al Mise: restano i nodi irrisolti

 
LecceNel Salento
Galatina, nasce l'albo delle baby-sitter: sospiro di sollievo per i genitori

Galatina, nasce l'albo delle baby-sitter: sospiro di sollievo per i genitori

 
BatIl virus
Coronavirus, contatto con un positivo: chiuso Tribunale Trani per sanificazione

Coronavirus, contatto con un positivo: chiuso Tribunale Trani per sanificazione

 
Foggiatra carapelle e orta nova
Frontale fra due auto nel Foggiano: 7 feriti, alcuni in gravi condizioni

Frontale fra due auto nel Foggiano: 8 feriti, alcuni in gravi condizioni

 
Materadalla polizia
Matera, 81enne minaccia con fucile moglie, figlia e nipote di 12 anni: arrestato

Matera, 81enne minaccia con fucile moglie, figlia e nipote di 12 anni: arrestato

 
BrindisiLa vicenda
Ostuni, calunniò la dottoressa che aveva salvato la vita al padre

Ostuni, calunniò la dottoressa che aveva salvato la vita al padre

 

i più letti

Criminalità

San Severo, mafia e droga: la Dda chiede 35 condanne per 290 anni

La requisitoria del pm, adesso parola al nutrito collegio difensivo. La sentenza del gup di Bari sarà emessa la prossima primavera

San Severo, mafia e droga: la Dda chiede 35 condanne per 290 anni

San Severo - La Dda chiede 35 condanne per circa 290 anni di carcere, con pene da 9 mesi a 21 anni di carcere, nel processo abbreviato «Ares» davanti al gup di Bari. Gli imputati, la maggior parte di San Severo, sono accusati a vario titolo di mafia e traffico di droga (riconducibili ai clan Nardino e La Piccirella-Testa); spaccio; estorsioni; tentato omicidio; gambizzazioni; armi, ricettazione e furto. Il blitz della Polizia del 6 giugno 2019 fu contrassegnato dall’emissione di 50 ordinanze cautelari (42 in carcere e 8 ai domiciliari) del fip del del Tribunale di Bari. I pm a febbraio chiesero il rinvio a giudizio di 43 imputati per 90 imputazioni, per fatti avvenuti tra 2015 e 2016; e il processo durante l’udienza preliminare si è diviso in 3 tronconi: abbreviato per 35 imputati davanti al gup Annachiara Mastrorilli che quando emetterà la sentenza nella prossima primavera si pronuncerà anche sulla richiesta di patteggiamento di 2 imputati; abbreviato ma davanti ad un altro gup per il presunto boss Severino Testa e Carmine Delli Calici; rinvio a giudizio del presunto capo clan sanseverese Vincenzo Giuseppe La Piccirella e del foggiano Giuseppe Spiritoso che saranno processati da ottobre dal Tribunale di Foggia; ci sono infine un sanseverese e un albanese per i quali la difesa chiede il proscioglimento con il gup che deve ancora pronunciarsi.

Il pm ha chiesto condanne (e parziali assoluzioni) per tutti i 35 imputati. La pena più alta, 21 anni, è stata chiesta per Franco Nardino , 57 anni, detto «Kojak» ritenuto al vertice dell’omonimo clan: è un nome storico della criminalità sanseverese, sin da quando era una costola della «Società foggiana», mentre dall’inchiesta Ares sarebbe emersa per la prima volta - dice la Dda - l’autonomia dei clan locali, sempre legati però alle batteria della «Società».

L’accusa poggia su intercettazioni e rivelazioni di pentiti. Secondo l’accusa negli ultimi anni a San Severo hanno comandato il gruppo Nardino e la batteria La Piccirella-Testa dopo un patto di non belligeranza, occupandosi di droga soprattutto e di estorsioni (soprattutto il secondo gruppo). Il clan Nardino si sarebbe rifornito di cocaina da Olanda, Germania e Napoli, cercando di avviare un canale con l’Albania per approvvigionarsi di marijuana; il clan La Piccirella-Testa avrebbe imposto agli spacciatori sanseveresi di rifornirsi dal gruppo o di versare una percentuale sui guadagni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie