Lunedì 27 Gennaio 2020 | 14:11

NEWS DALLA SEZIONE

Per atti osceni
San Severo, 19enne si masturba su una panchina vicino una scuola: denunciato

San Severo, 19enne si masturba su una panchina vicino una scuola: denunciato

 
L'operazione dei cc
Evasione, furti e rapine: arrestate 6 persone tra Cerignola, Trinitapoli e Ascoli Satriano

Evasione, furti e rapine: arrestate 6 persone tra Cerignola, Trinitapoli e Ascoli Satriano

 
A Pietramontecorvino
Foggia, uomo picchia a sangue anziano padre, la mamma avverte i cc: «Aiutateci»

Foggia, picchiava a sangue i genitori anziani e la moglie: arrestato 47enne

 
L'incidente
Spari a Zapponeta, un uomo ferito a un piede da un proiettile

Spari a Zapponeta, un uomo ferito a un piede da un proiettile

 
La novità
Cerignola, ragazze «curvy» in passerella: ecco l’altra moda

Cerignola, ragazze «curvy» in passerella: ecco l’altra moda

 
La tragedia
San Severo, muore travolto da auto sulla statale 16

San Severo, muore travolto da auto sulla statale 16

 
Attentato
San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 23 mezzi azienda raccolta.

San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 25 mezzi azienda raccolta

 
Il furto
San Severo, beccati da un contadino mentre rubano in un capannone: 3 arresti

San Severo, beccati da un contadino mentre rubano in un capannone: 3 arresti

 
Nel Foggiano
Tentano di dare fuoco all'auto del padre del sindaco di Carapelle: «Siamo attoniti»

Tentano di dare fuoco all'auto del padre del sindaco di Carapelle: «Siamo attoniti»

 
Violenza in famiglia
Foggia, rinchiude per due giorni la moglie in casa: arrestato

Foggia, rinchiude per due giorni la moglie in casa: arrestato

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiIl salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

 
BariIl caso
Bari, camionista elude additivo AdBlue con dispositivo illegale: fermato al porto

Bari, camionista elude additivo AdBlue con dispositivo illegale: fermato al porto

 
TarantoIl caso
Taranto, fiamme e fumo all'ex Ilva, i cittadini fanno esposto a Mittal contro emissioni

Taranto, fiamme e fumo all'ex Ilva, i cittadini fanno esposto a Mittal contro emissioni

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
PotenzaPost elezioni
Regionali in Calabria, governatore lucano Bardi: «Al Sud FI è la casa dei moderati»

Regionali in Calabria, governatore lucano Bardi: «Al Sud FI è la casa dei moderati»

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 
BatCultura
Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

 

i più letti

Dopo gli attentati

Emiliano a Foggia: «La mafia? Si combatte con convincimento»

Così Emiliano all'incontro 'antimafia sociale' nella sede della Provincia, organizzato in risposta all’escalation di attentati a Foggia dall’inizio dell’anno.

Emiliano a Foggia: «La mafia? Si combatte con convincimento»

Foto Maizzi

FOGGIA - «Dobbiamo costruire una società civile che si organizza esattamente come la mafia che abbiamo di fronte per colpirla duramente, non solo con le armi delle investigazioni ma con l’arma del convincimento, sommergerli di idee nuove, di proposte, di ottimismo e far comprendere loro che la mafia è una strada che porta o in galera o al cimitero». Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, a Foggia per l’incontro 'antimafia sociale' nella sede della Provincia, una riunione di iniziative dopo la marcia di Libera il 10 gennaio contro la mafia, organizzata in risposta all’escalation di attentati a Foggia dall’inizio dell’anno.

Emiliano a Foggia per incontro antimafia sociale (foto Maizzi)

«Oggi non è una riunione dove ci occuperemo di indagini o di forze dell’ordine - ha precisato Emiliano -. Il mio compito è quello di mettere insieme tutte le energie sane di questa città, sostenere tutti i soggetti che nelle provincia di Foggia possono contribuire all’educazione dei ragazzi, possono sostenere la resistenza degli imprenditori, possono soprattutto far comprendere il disagio che, in qualche caso, determina la scelta criminale per alcune persone». Secondo il presidente della Regione Puglia, «fare il mafioso è una cosa stupida, senza senso, che toglie dignità a famiglie e figli che portano il marchio infame di essere figli di una famiglia mafiosa».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie