Mercoledì 23 Ottobre 2019 | 04:13

NEWS DALLA SEZIONE

Criminalità
San Severo, sabotaggi a cantine,: scatta la gara di solidarietà per salvare azienda

San Severo, sabotaggi a cantine: scatta la gara di solidarietà per salvare azienda

 
La curiosità
A Orsara niente Halloween: qui si festeggia la notte di Falò e Teste del Purgatorio

A Orsara niente Halloween: qui si festeggia la notte dei Falò e Teste del Purgatorio

 
Nel Foggiano
San Nicandro Garganico, Gdf scova 60 piante di marijuana stese ad essiccare nel bosco

San Nicandro Garganico, Gdf scova 60 piante di marijuana stese ad essiccare nel bosco

 
Alta velocità
Cerignola, fermato su statale: andava a 193 km/h, il limite era 90

Cerignola, fermato su statale: andava a 193 km/h, il limite era 90

 
nel Foggiano
San Severo, forzano silos in cantina sociale e disperdono mosto: indaga la polizia

San Severo, forzano silos in cantina sociale e disperdono mosto: danni per 1,5 mln di euro

 
dalla corte dei conti
Foggia, danno erariale all'Istituto Zooprofilattico: in 5 condannati a pagare 1 mln di euro

Foggia, danno erariale all'Istituto Zooprofilattico: in 5 condannati a pagare 1 mln di euro

 
Salgono a due le vittime
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: muoiono marito e moglie

 
La relazione
Manfredonia, mafia in Comune: ecco i legami dei politici con i clan

Manfredonia, mafia in Comune: ecco i legami dei politici con i clan

 
L'accordo
Foggia, intesa tra Regione e Comune per 150 case popolari

Foggia, intesa tra Regione e Comune per 150 case popolari

 

Il Biancorosso

la partita
Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariI disagi
Bari, tornelli al vecchio tribunale: code e attese, protesta avvocati

Bari, tornelli al vecchio tribunale: code e attese, protesta avvocati

 
LecceUN 22enne
Otranto, adesca minorenne sui social e la violenta: in cella

Otranto, adesca minorenne sui social e la violenta: in cella

 
TarantoA 8 giorni dal via
Taranto, il bluff facoltà di Medicina: Rettore Bari dice stop a lezioni

Taranto, il bluff facoltà di Medicina: Rettore Bari dice stop a lezioni

 
BrindisiDanni a impianto
Mesagne, nuova intimidazione a coop che gestisce terreni confiscati

Mesagne, nuova intimidazione a coop che gestisce terreni confiscati

 
BatIl caso
Trani, introduce droga e una spycam in carcere: arrestato agente penitenziario

Trani, introduce droga e una spycam in carcere: arrestato agente penitenziario

 
PotenzaSicurezza in città
Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

 
MateraL'intervista
Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

 

i più letti

La storia nel Foggiano

Per tornare con l'ex gli mette bomba in casa: arrestata stalker a Cerignola

La donna, 53 anni, aveva in casa armi e proiettili, e gli ha anche cosparso la serratura della porta di casa con la colla

Per tornare con l'ex gli mette bomba in casa: arrestata stalker a Cerignola

La notte del due marzo scorso la polizia di Cerignola (Fg) è intervenuta nell'abitazione di un 52enne dopo che un ordigno rudimentale aveva danneggiato parte della casa. L'uomo ha raccontato che l'unica persona con cui stava avendo problemi da tempo era una 53enne con cui aveva avuto una relazione che lui stesso aveva troncato per l'eccessiva gelosia della donna. Quest'ultima per convincerlo a continuare la relazione aveva cominciato a inviargli tantissimi messaggi su Whatsapp, e in una circostanza gli aveva anche inviato la foto di una pistola. La donna si era anche presentata spesso nel capannone dove lavora l'uomo, e nei giorni scorsi gli aveva chiesto di uscire. Davanti al rifiuto di lui, aveva risposto che gli avrebbe fatto del male: l'uomo ha cominciato a ricevere telefonate anonime (165 in totale) ed è stato svegliato di notte dallo scoppio dell'ordigno, che era stato posizionato nel foro di areazione del suo bagno. La donna, infine, gli aveva messo anche della colla nella serratura, che lui era stato costretto a rompere.

La stalker è stata individuata e perquisita: gli agenti hanno trovato tre proiettili che aveva cercato di nascondere nella tasca di un giubbotto, tre ordigni artigianali con accensione a miccia, una cartuccia di silicone, un tubetto di colla ed un coltello a serramanico con lama di 11 centimetri e manico in legno. Inoltre, la perquisizione nell’abitazione della donna consentiva di rinvenire altri cinque proiettili, nonché una cartuccia per fucile da caccia calibro 12. Pertanto è stata arrestata per atti persecutori e denunciata per detenzione abusiva di materiale esplodente e munizioni e per porto ingiustificato di arma da taglio. Al momento si trova in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie