Venerdì 24 Settembre 2021 | 08:22

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

A Foggia

Blogger e influencer raccontano il cibo: ecco la social dinner

La cena viaggia online, ma è a base di ricette rigorosamente antiche

Blogger e influencer raccontano il cibo: ecco la social dinner

I blogger raccontano il cibo, negli anni della comunicazione da “Master Chef” le aziende cercano spunti per farsi largo in questo nuovo mondo di fare impresa. È questo il senso della «Social Dinner di Capitanata», l’evento organizzato nell’agriturismo Posta Guevara che ha visto la partecipazione di agenzie, freelance, aziende, blogger, stakeholders provenienti da varie regioni d’Italia. «La Social Dinner nasce dalla nostra passione per il food e beverage e dato che, molto spesso, le idee ci vengono quando siamo a tavola, abbiamo pensato di creare un momento conviviale per far incontrare blogger e aziende del territorio - raccontano Valentina e Andrea Pietrocola de “la cucina dei fuorisede” ideatori dell’iniziativa - abbiamo scelto di organizzare questo evento per valorizzare la nostra terra e le risorse del posto.

Qui ci sono aziende serie e professionisti esperti in materia di comunicazione che hanno bisogno di incontrarsi per crescere insieme». Si è parlato del cibo ai tempi dei social e di cosa accade quando la comunicazione incontra il food e i territori. E si è partiti proprio dalla Puglia con Nunzia Bellomo (Miele di Lavanda) – appassionata di cucina tradizionale pugliese e non solo, profondamente legata alla valorizzazione del territorio e della tradizione – e Ezio Totorizzo, meglio conosciuto come #Spezio, che è anche il nome del suo blog. Con lui si è andati alla ricerca delle differenze tra blogger e influencer e si è esplorato il mondo di Instagram, che da una parte registra un aumento costante di iscritti e dall’altra vede diffondersi pratiche poco lecite per la compravendita di like, follower e interazioni. E ancora di Instagram e della cura nella realizzazione degli scatti fotografici si è discusso con Valentina Previdi (Profumo di Cannella e Cioccolato), nata e cresciuta nelle campagne piacentine, tra campi, fiori, animali e pranzi in famiglia.

Luca Cuffari, valdostano di nascita e siciliano nelle vene, ha raccontato del suo viaggio al Sud che gli ha fatto riscoprire tante cose, fino a dar vita al progetto editoriale Habemus Fame. Infine Daniela Vietri, “ex avvocato pentito” che dopo anni di studi e di esercizio della professione forense ha deciso di voltare pagina dedicandosi a “Cucina, Libri e Gatti”. Con lei si è sottolineata l’importanza dell’elaborazione di un piano di comunicazione integrato tra i diversi canali social che si utilizzano. Durante la serata, oltre a dialogare e scambiare idee, è stato possibile assaporare il ricco menù ideato dalla Chef Lucia di Domenico, la prima sul territorio a credere e ad investire nell’agriturismo, e dallo Chef Michele Guida, direttamente da Master Chef Italia. Ogni portata ha raccontato il core business delle aziende presenti: Le Conserve della Nonna, Granoro, Aceto Balsamico di Modena, Ruber, Rebeers, La Dogana, Prima Bio, Fulgaro panificatori 1890, Bergader Privatkäserei, Caseus – L’arte del latte, Smile of Watermelon.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie