Venerdì 07 Ottobre 2022 | 15:39

In Puglia e Basilicata

L'intervista

Salvini alla «Gazzetta»: «Scostamento di bilancio? Con Giorgia troveremo un accordo»

Salvini alla «Gazzetta»: «Scostamento di bilancio? Con Giorgia troveremo un accordo»

Caro-bollette e balneari: «Noi con le famiglie. Tuteliamo chi investe nel suo lido, non le multinazionali»

19 Settembre 2022

Michele De Feudis

Senatore Matteo Salvini, l’emergenza per gli italiani è quella economica, tra caro-bollette per i cittadini e caro materie prime per le imprese. Quali le proposte della Lega?

«Contro l’emergenza bollette servono 30 miliardi subito, per non spenderne almeno tre volte tanto domani tra cassa integrazione, disoccupazione e impoverimento del Paese. Il Pd finge che il problema non esista: non vorrei che, sapendo di perdere, preferisca consegnare al centrodestra un Paese in macerie. L’Italia ha bisogno di un fisco più equo e che incentivi il lavoro (penso alla Flat Tax), una giusta riforma delle pensioni per evitare il ritorno alla drammatica legge Fornero (quota 41, da fare entro la fine dell’anno), incentivi alle imprese».

La Meloni è contraria allo scostamento di bilancio…

«Con Giorgia troveremo sicuramente l’accordo. Non mi interessano le formule ma le soluzioni. Famiglie e imprese hanno bisogno di ossigeno subito. Pensare di affrontare questa crisi con il solo strumento del credito di imposta significa condannare alla desertificazione il tessuto industriale del paese. Non possiamo, purtroppo, governare la speculazione sui mercati, ma possiamo e dobbiamo garantire un futuro a famiglie e imprese, anche perché senza una iniezione importante di liquidità l’economia reale si fermerà: allora sì che dovremo temere speculatori e avventurieri».

CONTINUA A LEGGERE SULL'EDIZIONE CARTACEA O SULLA NOSTRA DIGITAL EDITION

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725