Venerdì 18 Giugno 2021 | 16:52

NEWS DALLA SEZIONE

La curiosità
Barletta, la chiesa di Sant'Andrea come non la avete mai vista

Barletta, la chiesa di Sant'Andrea come non la avete mai vista

 
La novità
Al Bano e Sud Sound System, pronto il tormentone dell'estate

Al Bano e Sud Sound System, pronto il tormentone dell'estate

 
Televisione
«Più forti del destino», ciak a Lecce per la fiction con Sergio Rubini

«Più forti del destino», ciak a Lecce per la fiction con Sergio Rubini

 
L'evento
Puglia in musica: torna il Battiti Live, da metà luglio su Italia Uno

Puglia in musica: torna il Battiti Live, da metà luglio su Italia Uno

 
Televisione
Giulia Bevilacqua torna con MindfulCamp, per portare i bambini alla scoperta di sé

Giulia Bevilacqua torna con MindfulCamp, per portare i bambini alla scoperta di sé

 
La novità
Aneddoti e segreti della vita di Lino Banfi nel libro di Baldi

Aneddoti e segreti della vita di Lino Banfi nel libro di Baldi

 
Televisione
Matera, Imma Tataranni è tornata

Matera, Imma Tataranni è tornata

 
Arte
Di Muro: «E-Mersione» verso il bello, l’installazione diventa terapia sociale

Di Muro: «E-Mersione» verso il bello, l’installazione diventa terapia sociale

 
Cinema
Cortometraggi, torna il Festival Salento Finibus Terrae

Cortometraggi, torna il Festival Salento Finibus Terrae

 
La novità
Musica: il Matera festival 2021 celebra Piazzolla e Battiato

Musica: il Matera festival 2021 celebra Piazzolla e Battiato

 
Spettacoli
Max Pezzali

Lecce, Max Pezzali all'Oversound Music Festival

 

Il Biancorosso

verso il futuro
Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIl Bollettino
Potenza, 14 positivi su 660 tamponi esaminati

Potenza, 14 positivi su 660 tamponi esaminati

 
LecceLa tragedia
Surbo, intrappolato tra le fiamme: muore 64enne

Surbo, intrappolato tra le fiamme: muore 64enne

 
BatGiustizia svenduta
Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione.

Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione

 
BatLa curiosità
Barletta, la chiesa di Sant'Andrea come non la avete mai vista

Barletta, la chiesa di Sant'Andrea come non la avete mai vista

 
MateraIl caso
Matera, donna di 90 anni truffata dal finto nipote del cuore

Matera, donna di 90 anni truffata dal finto nipote del cuore

 
FoggiaLa storia
Foggia, poliziotto accompagna all'altare una nigeriana che salvò 23 anni fa

Foggia, poliziotto accompagna all'altare una nigeriana che salvò 23 anni fa

 
Brindisinel brindisino
Oria, furgone in retromarcia senza freni: tragedia sfiorata

Oria, furgone in retromarcia senza freni: tragedia sfiorata

 
TarantoMonitoraggio
Taranto, in carcere 34 positivi ma uno solo è ricoverato

Taranto, in carcere 34 positivi ma uno solo è ricoverato

 

i più letti

Il commento

«Finalmente torna la musica suonata: mi commuove»

«È stata una grande emozione per me e per il pubblico del teatro Petruzzelli»

Sergio Cammariere

Sergio Cammariere

È stata una grande emozione per me e per il pubblico del teatro Petruzzelli. L’attesa di tornare a suonare dal vivo, è stata abbastanza lunga. Ma alla fine ritrovare quell’empatia che si crea in ogni concerto e, soprattutto, quei silenzi riempiti dagli applausi: è stato liberatorio e commovente allo stesso tempo.

Per questa rinata emozione, ringrazio la Camerata musicale barese di avermi dato la possibilità di essere tra i primi in Italia a salire sul prestigioso palco del Petruzzelli, uno dei teatri più belli d’Italia, nonché di avermi dato l’onore di avviare la stagione in cui sono inseriti grandi artisti in cartellone.

C’è il sentore di ritorno alla normalità, lentamente si sono aperti i teatri, i musei e i cinema. Quindi, c’è un grande risveglio, una ripartenza che ci meritiamo anche perché l’Italia è un grande paese e questa pandemia ci ha permesso di unirci e superare i momenti difficili vissuti per un anno e mezzo. Tutte le ripartenze e i concerti che ricominciano, sono un auspicio verso un futuro nuovamente roseo.

Questo futuro in costruzione ci permetterà di lasciarci alle spalle la brutta avventura che ci ha costretti a rimanere chiusi nelle nostre casa privandoci anche della libertà.

La musica e la cultura, finora completamente dimenticate, finalmente rientrano nei disegni anche della politica. Grazie a poche associazioni che sono presenti in Italia, tra questi la Camerata musicale barese, questo sogno di riapertura si è avverato.

Inoltre, sono onoratissimo di aprire una stagione dove poi si esibiranno alcuni dei miei miti musicali come Ivo Pogorelich (giovedì 10), uno dei più grandi pianisti del mondo, e Salvatore Accardo (questa sera accompagnato al pianoforte da Bruno Canino, ndr), il più grande violinista al mondo. Insomma, nel cartellone della Camerata c’è il meglio della musica classica e della musica pop di qualità. E, comunque, a prescindere dai generi, ci saranno finalmente dei concerti di musica suonata. Perché la musica va ascoltata dal vivo per trasmettere al pubblico le vere emozioni.

Il mio pensiero va a tutte le maestranze, cioè a tutti coloro che lavorano dietro le quinte, che sono stati quelli più penalizzati. Ricordo appunto le manifestazioni che sono state fatte in piazza Duomo a Milano, o i famosi bauli in piazza del Popolo a Roma. È stato un momento molto delicato, non tanto per noi artisti, ma per i tecnici e le maestranze che hanno dovuto inventarsi un’altra attività per sopperite all’assenza del lavoro, e non è stato semplice. Per il futuro, mi auspico il ritorno alle emozioni e al calore del pubblico, allo scambio che tutte le volte intercorre tra noi artisti e le persone che si nutrono dell’essenza della musica, una vera cura per l’anima.

Il concerto di ieri sera al Petruzzelli, comunque, è stato un tutto esaurito virtuale a causa delle norme vigenti anti-Covid, perché sono rimaste fuori più di 500 persone. Per questo, in accordo con la Camerata, abbiamo deciso di riproporre in autunno un altro mio concerto, per dare la possibilità di assistere al live a un numero maggiore di persone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie