Martedì 02 Marzo 2021 | 03:38

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Foggiano
Isole Tremiti, set per film su Lucio Dalla a dieci anni dalla scomparsa

Isole Tremiti, set per film su Lucio Dalla a dieci anni dalla scomparsa

 
La cerimonia in streaming
«Io sì», Laura Pausini vince Golden Globe con la colonna sonora del film girato a Bari

«Io sì», Laura Pausini vince Golden Globe con la colonna sonora del film girato a Bari

 
Il riconoscimento
Un «Nastro di platino» per Sophia Loren nel film girato in Puglia

Un «Nastro di platino» per Sophia Loren nel film girato in Puglia

 
Parla il manager
«Puglia, radici e famiglia ecco l’Achille Lauro privato»

«Puglia, radici e famiglia ecco l’Achille Lauro privato»

 
Cultura
Il coraggio di ascoltare ingentilisce il Diritto

Il coraggio di ascoltare ingentilisce il Diritto

 
L'intervista
Il vero professor Introna racconta come è nato il suo clone in «Lolita»

Il vero professor Introna racconta come è nato il suo clone in «Lolita»

 
«Splendida stronza»
Da Taranto Michelle canta un brano contro l'ansia di un vero talento

Da Taranto Michelle canta un brano contro l'ansia di un vero talento

 
La fiction
Lolita, la delusione dei luoghi comuni in tacco 12

Lolita, la delusione dei luoghi comuni in tacco 12

 
film
Murgia terra di frontiera per il western con Travis

Murgia terra di frontiera per il western con Travis

 
Dopo 15 anni di relazione
Fiorella Mannoia sposa Carlo di Francesco:  foto su Instagram

Fiorella Mannoia sposa Carlo di Francesco: foto su Instagram

 
L'intervista
Lino Guanciale: «Io, sedotto dal fascino di Taranto»

Lino Guanciale: «Io, sedotto dal fascino di Taranto»

 

Il Biancorosso

Serie C
Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

Nel derby di Puglia, il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiaa Lucera
Bracciante africano si suicida nel Foggiano: «Bisogna ascoltare il disagio»

Bracciante africano si suicida nel Foggiano: «Bisogna ascoltare il disagio»

 
BariLa richiesta
Vaccini anti Covid, l'appello dell'associazione disabili di Bari: «Inserirli tra priorità»

Vaccini anti Covid, l'appello dell'associazione disabili di Bari: «Inserirli tra priorità»

 
LecceLa decisione
Lecce, scomparsa 21 anni fa: il caso Martucci approda alla Camera

Lecce, scomparsa 21 anni fa: il caso Martucci approda alla Camera

 
TarantoLa novità
Msc farà rotta su Taranto: da maggio al via alle crociere

Msc farà rotta su Taranto: da maggio al via alle crociere

 
BrindisiIl caso
Brindisi, il sindaco Rossi azzera la giunta: verso nuove nomine

Brindisi, il sindaco Rossi azzera la giunta: verso nuove nomine

 
Potenzal'appello
Potenza, campagna vaccini: «Emodializzati non possono attendere tempi della politica»

Potenza, campagna vaccini: «Emodializzati non possono attendere tempi della politica»

 
MateraIl video
Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

 
BatNella Bat
Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

 

i più letti

film

Murgia terra di frontiera per il western con Travis

Dopo le riprese nel sito rupestre di Pisciulo, ora è la volta di Santeramo

Murgia terra di frontiera per il western con Travis

foto Piero Amendolara

La Murgia in chiave western. Nuovi ciak per la serie televisiva Quella sporca sacca nera («That dirty black bag») in otto puntate. Negli ultimi giorni la produzione ha girato ad Altamura, nei pressi del sito rupestre di Pisciulo, e nella tabella di marcia la prossima tappa è l’ex stabilimento vinicolo De Laurentiis a Santeramo.
La produzione internazionale approdata in Puglia è firmata da Palomar e Bron Studios, in collaborazione con Apulia Film Commission. Per le ambientazioni sono stati selezionati alcuni caratteristici luoghi murgiani, tra masserie e vecchi stabilimenti vinicoli. E sono coinvolte altre località pugliesi, tra cui Bari.

That dirty black bag è una sceneggiatura di Mauro Aragoni, sardo, da cui è stato girato un film a basso costo e, in origine, è stata creata una serie per il web. Lo «script» originale (con titolo italiano), ispirato alla celeberrima trilogia del dollaro di Sergio Leone, è incentrato su un cacciatore di taglie, con una misteriosa sacca nera, alla ricerca di due banditi nel Messico di due secoli fa. Il soggetto è stato ampliato e diventa una serie in otto puntate, con un tandem di registi: l’irlandese Brian O’Malley, noto per Let Us Pray e The Lodgers, e lo stesso Aragoni, al suo esordio.
Il film è girato in inglese. Un omaggio al genere «spaghetti western», ma con un ritmo più incalzante. L’interprete principale è Travis Fimmel, australiano, noto per la serie Vikings.

Uno dei primi set è stato allestito nei pressi del Garagnone, in territorio di Poggiorsini. Qui è stata allestita una casa di legno, nel classico stile della narrazione della frontiera americana. Il luogo - una vista decisamente inedita nello spazio murgiano - è diventato oggetto di curiosità per escursionisti, a passeggio nella bella domenica.
Al «Garagnone» la produzione ha scelto pure due masserie, Melodia e Capurso, di proprietà di altamurani, per delle scene a cavallo. Altri ciak si sono svolti ad Altamura a dicembre presso la masseria Jesce, sulla strada provinciale 41 per Laterza. Luogo già scelto per le riprese di Matteo Garrone che a maggio del 2019 ha girato nell’adiacente masseria Patrone dove ha ambientato la casa della fata turchina di Pinocchio.

Ad Altamura è stata scelta pure un’ambientazione a Pisciulo dove la produzione ha appena fatto tappa, presso l’omonima masseria, limitrofa a un antico villaggio neolitico.
Pezzi di sceneggiatura difficili da comporre per dare uno sviluppo alla sceneggiatura. Dai set trapela poco. Frammenti della narrazione riguardano scene girate in «saloon» o in grotte dorate appositamente create.
Seguendo la direttrice della via Appia, entrando in territorio di Santeramo, c’è fermento intorno allo stabilimento vinicolo «De Laurentiis». A quanto pare, è un altro luogo di interesse. Era stato visionato pure dalla produzione di No time to die, ultimo film dell’agente James Bond girato a Matera e Gravina, ma poi non è stato selezionato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie