Venerdì 24 Settembre 2021 | 19:28

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

La rassegna

Bitonto Blues», il festival vola sull’onda del web

Da venerdì sui canali social per cinque serate con musicisti in diretta streaming

Bitonto Blues», il festival vola sull’onda del web

l Bitonto Blues Festival si adegua alla pandemia. La rassegna di musica blues, ormai da anni punto di riferimento nazionale del settore, diventa infatti «Pandemusic edition».

A partire dalle 18.30 di venerdì 1° maggio per cinque puntate a cadenza settimanale, i numerosi concerti di musicisti nazionali e internazionali andranno in onda in streaming sui canali social Facebook e Youtube del festival.

Dopo aver annunciato la sospensione dell’edizione 2020, quindi, il blues entra nelle case.

Diretto da Beppe Granieri, il Bbf è un format web tv che coinvolge cinquanta tra artisti e band che hanno fatto parte delle line up ufficiali del Bitonto Blues Festival (compresi gli artisti dell’edizione 2020 rinviata). «L’emergenza ha stravolto i nostri piani e ci ha costretto a sospendere l’edizione live di quest’anno – spiega Granieri -, ma nelle crisi bisogna sempre intravedere le opportunità: con la Pandemusic Edition proveremo a portare un po’ di gioia nelle case del nostro pubblico. È il nostro modo per ringraziare quanti ci sono stati fedeli sin dalla primissima edizione, nonché dare un contributo e sostegno alle strutture ospedaliere attive sul territorio».

Tra gli ospiti delle cinque puntate spiccano i nomi di Matteo Sansonetto, il franceseCarl Wyatt, gli americani Daniel «Madcat» Dudeck e Ronni Hicks e ancora Francesco Piu, Linda Valori, Mike Sponza, Luca Giordano, Pasquale Aprile, Blue Stuff e tanti altri. Artisti italiani, francesi, statunitensi, argentini che si esibiranno in streaming, riuniti sotto il motto #staywithus. In ogni puntata saranno in collegamento video direttamente da casa, introdotti dallo storico presentatore della manifestazione, Pierluigi Morizio.
Ogni band e musicista avrà a disposizione uno spazio di 10 minuti.
Tra le esibizioni, numerosi collegamenti esterni con alcune delle voci più autorevoli del blues e personalità del panorama artistico, culturale e sociale italiano. Per l’occasione il BBF ha aggiornato il proprio concept grafico, sviluppato dal direttore creativo Marco Vacca, insistendo sul valore della condivisione e della speranza.

«La musica aggrega, non separa – commenta Vacca- la musica parla una sola lingua universale, si tinge dei colori di un popolo, si mescola e dà vita ad altre sfumature. Si contagia per via multisensoriale, si riproduce e fa il giro del pianeta, lasciando dietro di sé un’unica immensa scia benefica che ho chiamato pandemusic. Questo sarà il nostro modo di stare insieme, ecco lo ‘stay with US’».

Il progetto è realizzato dell’associazione Blu & Soci in collaborazione con Da Bitonto, Comma 3 Web Agency, Radio 00, Radio Selene, Love FM, Radio Ritmo 80 e il portale web italoamericano lideamagazine.com (NY) e la Jack Di Giorgio’s Radio Production (FL) ed è collegata anche a una raccolta fondi in favore del Policlinico di Bari (Azienda Ospedaliero Universitaria Consorziale Policlinico di Bari IBAN: IT10D0526279748T20990000520

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie