Martedì 18 Febbraio 2020 | 02:32

NEWS DALLA SEZIONE

serie a
Lecce, Liverani tutto orgoglio: «Abbiamo una rosa più completa»

Lecce, Liverani tutto orgoglio: «Abbiamo una rosa più completa»

 
Calcio serie A
Il Lecce batte la Spal e centra le treza vittoria consecutiva

Il Lecce batte la Spal e centra le terza vittoria consecutiva

 
serie a
Liverani carica il Lecce: «Spingiamo sull'acceleratore»

Liverani carica il Lecce: «Spingiamo sull'acceleratore»

 
Serie A
Lecce calcio, Barak sprona i suoi: «Avanti così, questo è solo l'inizio»

Lecce calcio, Barak sprona i suoi: «Avanti così, questo è solo l'inizio»

 
dopo la vittoria a napoli
Lecce, Sticchi Damiani e la sua domenica bestiale: «Emozione incredibile»

Lecce, Sticchi Damiani e la sua domenica bestiale: «Emozione incredibile»

 
Serie A
Napoli-Lecce 1-3, doppietta di Lapadula e Mancosu (parz)

Lecce show al San Paolo, batte il Napoli 3-2: doppietta di Lapadula FOTO Monopoli-Bari 2-2

 
Serie A
Lecce calcio, Liverani: «Col Napoli gara ad alta intensità»

Lecce calcio, Liverani: «Col Napoli gara ad alta intensità»

 
Indagini della Digos
Lecce-Inter, striscione anti Conte: denunciato ultrà giallorosso

Lecce-Inter, striscione anti Conte: denunciato ultrà giallorosso

 
Calcio serie A
Napoli-Lecce, allenamento a porte chiuse per i giallorossi in preeparazione della trasferta campana

Napoli-Lecce, allenamento a porte chiuse per i giallorossi in preparazione della trasferta campana

 
Serie A
Lecce calcio, presentati Barak e Paz: «Qui grande accoglienza»

Lecce calcio, presentati Barak e Paz: «Qui grande accoglienza»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio: vittoria al San Nicola contro il Picerno: 3-0

Bari calcio: vittoria al San Nicola contro il Picerno: 3-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa tragedia
Matera, 39enne si allontana da casa in auto: trovato morto in un dirupo

Matera, 39enne si allontana da casa in auto: trovato morto in un dirupo

 
PotenzaL'inchiesta
Potenza, maltrattamenti in Istituto Padri Trinitari: assolti

Potenza, maltrattamenti in Istituto Padri Trinitari: assolti

 
TarantoStalking
Perseguita e violenta per 4 mesi una donna: arrestato 49enne nel Tarantino

Perseguita e violenta per 4 mesi una donna: arrestato 49enne nel Tarantino

 
FoggiaL'aggressione
San Severo, giovane di 32 anni accoltella anziano all'addome

San Severo, un trentaduenne accoltella anziano all'addome

 
LecceIl caso
Lecce, detenuto da fuoco alla sua cella: intossicati 5 agenti penitenziari

Lecce, detenuto dà fuoco alla sua cella: intossicati 5 agenti penitenziari

 
NewsweekLa storia
Barletta, il «ragazzo delle farfalle» morto sulla strada. I genitori nelle scuole: mai più

Barletta, il «ragazzo delle farfalle» morto sulla strada. I genitori nelle scuole: mai più

 
BrindisiPallacanestro
Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

 

i più letti

Serie A

Lecce calcio, presentati Barak e Paz: «Qui grande accoglienza»

Il ds Meluso: «Ora abbiamo una rosa omogenea»

Lecce calcio, presentati Barak e Paz: «Qui grande accoglienza»

Antonin Barak, Mauro Meluso e Nehuen Mario Paz

LECCE - Calato il sipario sul calciomercato, è tempo di presentazioni in casa Lecce. Questo pomeriggio al Via del Mare passerella ufficiale per i due ultimi acquisti in ordine di tempo, Antonin Barak e Nehuen Mario Paz, entrambi protagonisti della prima vittoria casalinga contro il Torino. A fare gli onori di casa il direttore sportivo giallorosso Mauro Meluso, che si è detto «felice per il loro innesto, che alza notevolmente il tasso tecnico del gruppo. Di certo ora abbiamo una rosa omogenea, con la speranza che i nuovi proseguano nel percorso intrapreso».

Per il centrocampista Antonin Barak, vero trascinatore nella sfida contro i granata, impreziosita anche da una rete, «Lecce è una grande opportunità. Me ne hanno parlato bene e sceglierla è stato molto facile: da subito ho sentito grande fiducia in me, così come sono fiducioso di questo gruppo». «Nonostante abbia giocato poco sino a questo momento, fisicamente mi sento benissimo - prosegue -. Mi sono allenato ogni giorno a Udine, ed ora devo trovare ritmo e minuti: e poi esordire con un gol è stata un’emozione molto forte, soprattutto dinanzi ad un pubblico cossi caloroso».

A fargli eco Nehun Mario Paz, difensore centrale prelevato dal Bologna, ufficializzato in chiusura di calciomercato: «Ero arrivato da poche ore e subito ho avuto l’opportunità di esordire - dichiara il calciatore argentino -. A Bologna ho cercato di ritagliarmi uno spazio, così non è stato. Mihajlovic ha cercato di trattenermi, ma io intendevo trasferirmi a Lecce. Raggiungo un ambiente caldo, che un pò mi ricorda il clima sudamericano: il supporto della gente sarà fondamentale per raggiungere la salvezza». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie