Giovedì 21 Marzo 2019 | 06:26

NEWS DALLA SEZIONE

La sfida è aperta
TUTELATI - Bietola melanzane ripiene  sivone e lampascione

Puglia, crescono i prodotti «Pat»

 
Innovazione della filiera agroalimentare
Da sinistra: Antonello Magistà (SALA), Salvatore Turturo (CHEF) e Marianna Cardone (VINO)

La «primavera» arriva in cucina

 
Prima iniziativa il 14 aprile
Da sinistra: Donato Taurino presidente di Buonaterra, Maria Teresa Varvaglione presidente Mtv Puglia, Giuseppe Schino presidente La Puglia è servita

2019, anno ad alti livelli per enogastronomia e ristorazione di qualità

 
La qualità trionfa
VERONA - La premiazione  dell’allevatrice  Mariangela Netti di Turi

Quando il latte non è tutto uguale

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

Buongusto

Fiamme d'arte e sapori tipici ad Alberona
Con Sant'Antonio si «accende» un paese

Sabato 28 gennaio è la notte dei falò artistici realizzati e dati alle fiamme in onore del santo

I fuochi prendono le forme di simboli, monumenti e scene di vita nella gara tra le contrade

Falò - Ad Alberona assume anche forme artistiche

Falò - Ad Alberona assume anche forme artistiche

BUONGUSTO - Vivere le bellezze di luoghi e tradizioni secolari, con grande prudenza, ma farlo anche in inverno. L’invito viene dalla bellissima Alberona, nel foggiano, uno dei pochi paesi in Puglia a sommare tre ambiti riconoscimenti: la Bandiera Arancione del Touring Club, il marchio dei «Borghi più belli d’Italia» e quello de «Les Plus Beax Villages de la Terre». Con la complicità di fiamme, arte, fede e competizione si celebrerà domani la ricorrenza dei Fuochi di Sant’Antonio, con i fuochi rinviati il 17 gennaio per il meteo avverso.

Fuoco e sapori, con la preparazione dei falò artistici che comincerà alle ore 9 in ogni vicolo, slargo e piazza del paese. Lo spettacolo comincerà alle ore 17, quando la commissione comincerà il giro per valutare i migliori falò artistici. Subito dopo, le composizioni fatte con la legna cominceranno a prendere fuoco. Con lo spettacolo dei Fuochi di Sant'Antonio ci sarà anche la degustazione di prodotti e piatti tipici come il pancotto, la cotenna, la pancetta soffritta, la cotica e altre prelibatezze preparate con carne e verdure.

C’è una particolarità che rende unico il legame tra l’Abate e il borgo alberonese: ogni contrada prepara un falò artistico con una forma diversa. Il legname viene disposto con cura per delineare una scena, un oggetto o un animale. Può capitare, quindi, di vedere un covone a forma di pozzo o uno che raffigura una grande macina per trasformare il grano in farina. Agli autori del falò più creativo e spettacolare va il plauso della Comunità e viene consegnato un premio.

Il percorso attraverso i falò diventa un cammino alla scoperta di archi storici, chiese, piazze e monumenti che svelano tutta la bellezza di Alberona.

In Italia ci sono 5.585 comuni al di sotto di 5.000 abitanti, pari al 70% del totale, in cui 10 milioni di italiani con oltre 300mila le imprese agricole: come avviene ad Alberona, garantiscono il mantenimento delle tipicità alimentari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400