Sabato 20 Aprile 2019 | 06:26

NEWS DALLA SEZIONE

Il batterio killer
Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

 
A Ostuni
Fu investita: multata perché non attraversò sulle strisce

Fu investita: multata perché non attraversò sulle strisce

 
Nel Brindisino
Fasano, GdF sequestra 570mila euro di beni a ex contrabbandiere

Fasano, GdF sequestra 570mila euro di beni a ex contrabbandiere

 
Operazione dei cc
Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

 
3 denunce
Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

 
Il caso
Mesagne, non c'è assistenza: negata gita a bimbo disabile

Mesagne, non c'è assistenza: negata gita a bimbo disabile

 
Junior 54 Kg
Boxe, il brindisino Iaia convocato in Nazionale

Boxe, il brindisino Iaia convocato in Nazionale

 
Nel Brindisino
San Michele Salentino, calci e pugni agli anziani genitori: arrestato

San Michele Salentino, calci e pugni agli anziani genitori: arrestato

 
Con Easyjet
Brindisi vola alla scoperta di Bristol: dal 3 luglio nuovo collegamento estivo

Brindisi vola alla scoperta di Bristol: dal 3 luglio nuovo collegamento estivo

 
L'operazione della Gdf
Ostuni, non versa ritenute Irpef: maxi sequestro di beni a titolare supermarket

Ostuni, non versa ritenute Irpef: maxi sequestro di beni a titolare supermarket

 
A Brindisi
Ruba farmaci da reparti, licenziato dipendente Sanitaservice

Ruba farmaci da reparti, licenziato dipendente Sanitaservice

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl caso
Cerignola, beccato mentre smontava delle auto: arrestato 41enne

Cerignola, beccato mentre smontava delle auto: arrestato 41enne

 
LecceLa decisione
Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

 
BrindisiIl batterio killer
Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

 
TarantoA grottaglie (Ta)
Cinzella Festival: nella line-up anche gli Afterhours, oltre a Franz Ferdinand, Marlene Kuntz, White Lies

Cinzella Festival: nella line-up anche gli Afterhours, oltre a Franz Ferdinand, Marlene Kuntz, White Lies

 
Materavittima un materano
Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

 
PotenzaL'annuncio
Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

 
BatÈ incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 

ambiente

Domani a Brindisi «stati generali»
su Canale Reale e Torre Guaceto

Domani a Brindisi «stati generali» su Canale Reale e Torre Guaceto

«Non sarà un convegno, nè una vetrina: per la prima volta gli enti locali e tutti gli attori territoriali competenti, compresa la Regione Puglia (presente con due assessori), saranno chiamati a sedere attorno ad un unico tavolo per provare a risolvere tecnicamente e in maniera condivisa una strategia comune legata alla gestione del Canale Reale, che attraversa 8 comuni della provincia di Brindisi e che sfocia nella Riserva di Torre Guaceto».

A puntualizzare il senso dell’iniziativa in programma domani 27 ottobre prossimo a Brindisi il commissario straordinario del Comune di Brindisi, Santi Giuffrè il quale ha più volte spiegato la natura operativa dell’incontro («che non vuole essere un convegno sull’argomento») sul tema: «Il Canale Reale e la riserva di Torre Guaceto, una strategia comune per salvare un patrimonio ambientale, organizzato dal Comune di Brindisi, dal Politecnico di Bari e dalla Associazione culturale “L’Isola che non c’è” di Latiano».

Un incontro preparatorio a questa sorta di «stati generali sul Canale e la riserva di Torre Guaceto» si era svolto a Bari nella sede del rettorato del Politecnico di Bari e al quale avevano partecipato il Prorettore vicario del Politecnico, Loredana Ficarelli, il presidente dell'Acquedotto Pugliese Nicola de Sanctis, il commissario straordinario unico dei quattro consorzi di Bonifica della Puglia, Alfredo Borzillo e il responsabile del Coordinamento territoriale Adriatica dell'Anas, Matteo Castiglioni.

«Il 27 ottobre - ha sottolineato Franco Giuliano, il giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno a cui è stato affidato il compito di cooordinare i lavori della assemblea - ognuno sarà chiamato, carte alla mano, a presentare formalmente i rispettivi progetti e le risorse disponibili, a cominciare dalla Regione Puglia» che parteciperà all’incontro con due assessori, Leo Di Gioia e Anna Maria Curcuruto. Sarà presente anche il Prefetto Valerio Valenti.

I sindaci degli 8 Comuni il cui territorio è "bagnato" dal Canale (Villa Castelli, Francavilla, Oria, Latiano, Mesagne, Carovigno, Brindisi e San Vito), così anche i rappresentanti di AQP, Arneo, Stp, Adp, Anas, Legambiente, Italia Nostra, Federalberghi, Autorità di Bacino e Consorzio di Torre Guaceto - parteciperanno all’incontro insieme ai rispettivi tecnici.

«È la prima volta - ha detto ieri il commissario Giuffrè durante la conferenza stampa (presenti i sindaci di Latiano Maiorano; di San Vito dei Normanni Conte; l'assessore di Carovigno Vacca, il presidente della Stp Almiento; il vice presidente del Consorzio di Torre Guaceto, Roma) - che su questo tema di grande interesse ambientale si realizza un tentativo di questo tipo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400