Sabato 27 Febbraio 2021 | 22:56

NEWS DALLA SEZIONE

Il ricordo
Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

 
Il caso
Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

 
Indagini Gdf
Brindisi, truffava i clienti e intascava loro risarcimenti: ai domiciliari avvocato, obbligo dimora per la madre

Brindisi, truffava clienti e intascava i loro risarcimenti: ai domiciliari avvocato. Nei guai anche la madre

 
Incontro con l'Arpa
Latiano, consegnata indagine su qualità dell'aria: progetto per rinascita ambientale tra pubblico e società civile

Latiano, consegnata indagine su qualità dell'aria: progetto per rinascita ambientale tra pubblico e società civile

 
Preso dai Cc
Brindisi, due rapine in un giorno in market e tabaccheria: in cella 21enne

Brindisi, due rapine in un giorno in market e tabaccheria: in cella 21enne

 
Controlli dei CC
Villa Castelli, aveva in casa droga e due cani mal tenuti: arrestata 25enne

Villa Castelli, aveva in casa droga e due cani mal tenuti: arrestata 25enne

 
l'altra sera
Brindisi, violenta lite tra due donne e in 10 tentano di mettere pace: il video diventa virale

Brindisi, violenta lite tra due donne e in 10 tentano di mettere pace: il video diventa virale

 
La decisione
Fasano, allarme contagi: sindaco chiude scuole e uffici comunali sino a fine mese

Fasano, allarme contagi: sindaco chiude scuole e uffici comunali sino a fine mese

 
L'emergenza
Brindisi, hotel a disposizione gratuitamente e in sicurezza per campagna vaccini Covid

Brindisi, hotel a disposizione gratis e in sicurezza per campagna vaccini Covid

 
Il salvataggio
Brindisi, Guardia Costiera salva tartarughina marina in difficoltà

Brindisi, Guardia Costiera salva tartarughina marina in difficoltà

 
l'appuntamento
Brindisi, G20 economia: prima riunione operativa oggi in Prefettura

Brindisi, G20 economia: prima riunione operativa oggi in Prefettura

 

Il Biancorosso

Serie C
Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaTragedia sfiorata
Auto esce di strada tra Foggia e Manfredonia e si ribalta: due persone ferite

Auto esce di strada tra Foggia e Manfredonia e si ribalta: 2 persone ferite

 
Leccel'aggressione
Cannole, bambina azzannata alla gola da un cane: ricoverata in codice rosso

Cannole, bambina azzannata alla gola da un cane: ricoverata in codice rosso

 
PotenzaCoronavirus
«Vaccinateci!», in Basilicata il coro unanime dei malati rari

«Vaccinateci!», in Basilicata il coro unanime dei malati rari

 
TarantoIl caso
Taranto, spara per errore all'amico: 20enne si consegna in Questura, arrestato

Taranto, spara per errore all'amico: 20enne si consegna in Questura, arrestato

 
BatL'episodio
Trani, a fuoco portone del sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

Trani, a fuoco portone sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

 
Covid news h 24Lotta al virus
Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

 
BrindisiIl ricordo
Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

 

l'operazione

Brindisi, mazzette in Tribunale: un giudice tra i 6 arrestati. Indagate 21 persone, anche due magistrati. Tutti i nomi

Blitz della Gdf . L'accusa è associazione per delinquere finalizzata alla corruzione in atti giudiziari

Brindisi, imputato di stalking  colto da infarto in tribunale

Il tribunale di Brindisi

BRINDISI - Professionisti e magistrati della Fallimentare di Brindisi sono stati arrestati stamattina dalla Gdf su ordine della Procura di Potenza con le ipotesi di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione in atti giudiziari. Tre persone in carcere (il giudice Gianmarco Galiano, l'imprenditore Massimo Bianco e il commercialista Francesco Pepe Milizia) e altre tre ai domiciliari: l'ex moglie di Galiano, l'avv. Federica Spina, l'avv. Francesco Bianco e Annalisa Formosi, moglie di Pepe ed ex presidente ordine ingegneri Brindisi. L'imprenditore Massimo Bianco e e l'avv. Francesco Bianco sono legati da rapporti di parentela (cugini). 

Ci sono 21 persone indagate, tra cui due magistrati: Francesco Giliberti e Giuseppe Marseglia, «indagati a vario titolo e secondo la rispettiva responsabilità», in servizio nella sezione Fallimentare del capoluogo dove si trova il Procuratore della Repubblica di Potenza, Francesco Curcio.

Per quanto riguarda Marseglia, la sua «posizione sembrerebbe assolutamente marginale rispetto al complesso delle condotte contestate»

I NOMI DEGLI INDAGATI 

-  Ada Argentieri, 69enne di Francavilla Fontana

-  Francesco Bianco, 47enne di Francavilla Fontana

-  Massimo Bianco, 50enne di Francavilla Fontana

-  Maria della Crove Brunetti,  78enne di Manduria

-  Mauro Calò, 44enne di Galatina

-  Antonio De Giorgi, 50enne di Brindisi

-  Olga Desiato, 41enne di San Pietro Vernotico

-  Annamaria Di Coste, 44enne di Francavilla Fontana

-  Pietro Di Coste, 47enne di Francavilla Fontana

-  Annalisa Formosi, 43enne di Francavilla Fontana 

-  Vincenzo Francioso, 54enne di Mesagne

-  Gianmarco Galiano, 49enne di Manduria

-  Francesco Giliberti, 59enne di Martina Franca

-  Concetta Alessandra Lapadula, 52enne di Francavilla Fontana

-  Giuseppe Marseglia, 43enne di Bari

-  Alessia Modeo, 49enne di Manduria

-  Rocco Palmisano, 58enne di Francavilla Fontana

-  Marina Peluso, 44enne di Nardò

-  Oreste pepe Milizia, 44enne di Brindisi

-  Massimo Ribezzo, 58enne di Oria 

-  Federica Spina, 48enne di Mesagne

FALLIMENTI PILOTATI E INCARICHI SPARTITI - Ruota attorno a incarichi giudiziari e consulenze, che sarebbero stati «spartiti" illecitamente l’inchiesta della procura di Potenza sull'attività della sezione fallimentare del Tribunale di Brindisi che ha portato all’arresto di un giudice civile, Gianmarco Galiano, e di altre cinque persone.

Tra i 21 indagati, tredici sono coloro che sono accusati di avere partecipato a una associazione per delinquere. Secondo quanto contestato, l’associazione sarebbe stata composta da professionisti e consulenti e finalizzata a compiere reati di corruzione in atti giudiziari, falsi in atto pubblico, concussioni, abusi d’ufficio, riciclaggio, autoriciclaggio ed emissione di fatture per operazioni in esistenti.

Ruolo di capo e promotore è attribuito al giudice Galiano, già coordinatore della sezione distaccata di Francavilla Fontana e poi giudice della sezione Fallimenti del Tribunale di Brindisi, che con Oreste Pepe Milizia (con ruolo di organizzatore) commercialista e l'imprenditore Massimo Bianco, oltre ad altri imprenditori e professionisti, avrebbero influito o dato la disponibilità a influire sulle decisioni giurisdizionali. Nel mirino anche sponsorizzazioni «gonfiate» per la barca a vela di Galiano che sarebbe stata utilizzata anche da altri componenti dell’associazione per delinquere.

GALIANO: AVREBBE PRESO SOLDI PER CAUSA DANNI A NEONATO - Avrebbe incassato parte dei risarcimenti concessi dalle assicurazioni in giudizi civili, il giudice Gianmarco Galiano, arrestato e condotto in carcere
stamattina in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare
emessa dal Tribunale di Potenza nei confronti anche di altre
cinque persone.

Si parla di una causa del 2007 sulla morte di una ragazza di 23 anni, e di un giudizio riguardante un bambino nato con traumi permanenti per colpa medica.

Nel primo caso 300mila euro sarebbero stati messi a disponibilità del giudice attraverso il conto intestato alla suocera, indagata a piede libero. Nel secondo si tratta di 150mila euro.

BENI SEQUESTRATI - Il gip di Potenza ha disposto il sequestro preventivo di 1,2 milioni di euro nell’ambito dell’inchiesta che riguarda il giudice civile Gianmarco Galiano, in servizio a Brindisi e condotto in carcere questa mattina. Il magistrato avrebbe ricevuto denaro sui propri conti correnti e avrebbe potuto acquistare una masseria con soldi ricavati dalla gestione illecita di procedimenti civili. Avrebbe gestito imprese agricole e agrituristiche, gestito bed and breakfast.

I soldi sarebbero finiti sul conto corrente della suocera, che risulta indagata a piede libero per riciclaggio. Ai domiciliari anche la ex moglie, del giudice Federica Spina, che sarebbe stata nominata patrocinante legale nelle cause finite sotto la lente degli investigatori. E in un caso sarebbe stata nominata «dai presunti corruttori come erede testamentaria». Galiano avrebbe inoltre ricevuto sponsorizzazioni fittizie o gonfiate per la sua barca a vela (che era falsamente nella disponibilità di associazioni sportive) da parte dell’azienda Soavegel, dell’imprenditore Massimo Bianco, in cambio di tutela giudiziaria in alcuni procedimenti civili pendenti dinanzi al Tribunale di Brindisi. L'inchiesta è partita da alcune perquisizioni eseguite nel luglio del 2017 nello studio del commercialista Oreste Pepe Milizia, accusato di essersi prestato a scrivere le motivazioni di sentenze tributarie per conto di Galiano, giudice della commissione tributaria regionale della Puglia. Galiano avrebbe inoltre conferito incarichi per 400mila euro ai suoi «amici» professionisti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie