Mercoledì 05 Agosto 2020 | 09:27

NEWS DALLA SEZIONE

VANDALISMO
Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

 
L'incidente
Brindisi, aggredito con l'acido dalla moglie: grave uomo di 52 anni

Brindisi, aggredito con l'acido: 52enne lotta tra la vita e la morte, arrestata moglie

 
l'episodio
Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

 
la visita
Premier Conte atteso a Ceglie Messapica per il 9 agosto

Premier Conte atteso a Ceglie Messapica per il 9 agosto

 
ll fatto
San Pietro Vernotico, minaccia compagna con lungo coltello: bloccato dai cc

San Pietro Vernotico, minaccia compagna con lungo coltello: bloccato dai cc

 
Oria, banca condannata a restituire 100mila euro

Oria, banca condannata a restituire 100mila euro

 
ABUSIVISMO
A Rosa Marina una spiaggia libera trasformata in lido, tutto sequestrato

A Rosa Marina una spiaggia libera trasformata in lido, tutto sequestrato

 
caldo
Riscaldamento globale: a Brindisi l'incremento maggiore d'Italia

Riscaldamento globale: a Brindisi l'incremento maggiore d'Italia

 
VERSO LE ELEZIONI
S. Vito dei Normanni: il sindaco si dimette e si candida alle Regionali

S. Vito dei Normanni: il sindaco si dimette e si candida alle Regionali

 
il 2 agosto
«Per un'ora d'amore... o forse due»: Oria ricorda i grandi della musica italiana con una serata-evento

«Per un'ora d'amore... o forse due»: Oria ricorda i grandi della musica italiana con una serata-evento

 
LE INDAGINI
Carne avariata sul litorale di Brindisi, padre e figlio intossicati

Carne avariata sul litorale di Brindisi, padre e figlio intossicati

 

Il Biancorosso

SERIE C

Bari, una panchina per 4: Vivarini in pole position

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiail caso
Foggia: vuole salire su bus senza mascherina né biglietto, aggredisce autista

Foggia:vuole salire su bus senza biglietto né mascherina, aggredisce autista

 
Bariil video
Bari, l'appello di Decaro: «Non lasciamo soli gli amici cani»

Bari, l'appello di Decaro: «Non lasciamo soli gli amici cani»

 
PotenzaIn Basilicata
Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

 
TarantoLa richiesta
Arcelor Mittal, i sindacati: «Magazzini chiusi, difficile reperire Dpi»

Arcelor Mittal, i sindacati: «Magazzini chiusi, difficile reperire Dpi». Aziende lamentano ritardi nei pagamenti

 
MateraLa novità
Rete 5G: a Matera nascerà la Casa delle Tecnologie

Rete 5G: a Matera nascerà la Casa delle Tecnologie

 
LecceIL MISTERO
Caso Orlandi, l'Unisalento studia gli ultimi reperti

Caso Orlandi, l'Unisalento studia gli ultimi reperti

 
Batl'operazione
Spinazzola, braccianti sfruttati a 4 euro l'ora: 60enne arrestato, denunciati 2 imprenditori

Spinazzola, braccianti sfruttati a 4 euro l'ora: 60enne arrestato, denunciati 2 imprenditori

 
BrindisiVANDALISMO
Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

 

i più letti

Un 30enne di Carovigno

Brindisi, mangia funghi velenosi e finisce in ospedale: terzo caso

Ennesimo episodio nel giro di pochi giorni: la vittima è stata ricoverata e poi dimessa dopo la terapia

Brindisi, mangia funghi velenosi e finisce in ospedale: terzo caso

La stagione dei funghi porta i primi casi di intossicazione per mancanza di controlli. Il caso più serio si è registrato martedì scorso e ha avuto come protagonista un 30enne di Carovigno. Il giovane, all’indomani di una scorpacciata di funghi assieme alla moglie, ha iniziato ad accusare i sintomi tipici e si è subito diretto all’ospedale di Brindisi. Sul posto è intervenuto anche il micologo di turno dell’Asl, il dott. Gianpaolo Amatori, il quale ha subito chiesto al malcapitato che tipo di funghi avesse ingerito, un aspetto questo fondamentale per individuare la terapia più adatta, senza però avere indicazioni precise.

I timori dell’esperto sono sorti subito dopo aver appreso il lungo spazio temporale trascorso tra il momento in cui i funghi sono stati mangiati e quello durante cui sono comparsi i primi dolori, laddove i casi di intossicazione a lunga latenza sono i più pericolosi. Il giovane, dal canto suo, ha riferito di averli avuti in regalo da una persona e di averli poi mangiati a pranzo e a cena con la moglie (quest’ultima solo cotti, mentre il marito anche arrostiti).

Anche il terzo soggetto non ha saputo, però, dire di che funghi si trattasse, per cui si è reso necessario un sopralluogo nel bosco “incriminato” a caccia del possibile genere di fungo ingerito. Nel frattempo, dopo aver contattato il Centro Antiveleni di Milano, il 30enne è stato sottoposto ad una terapia più generica (e non mirata, come accade quando si conosce il fungo velenoso ingerito) e l’indomani è stato dimesso, pur continuando ad essere monitorato dall’Asl per i prossimi 2-3 giorni.
È già il terzo caso di intossicazione di questo primo scorcio di stagione (la settimana scorsa ad accusare problemi è stata una coppia di coniugi brindisini) e l’Asl rinnova l’invito a rivolgersi, per un controllo, esclusivamente ai suoi micologi.

Oltre ai casi di intossicazione, fioccano anche le prime multe dei Cc Forestali a danno di chi viene beccato a raccogliere funghi pur sprovvisto di patentino e autorizzazione. [p. potì]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie