Sabato 07 Dicembre 2019 | 04:36

NEWS DALLA SEZIONE

Il 15 dicembre
Bomba a Brindisi, maxi evacuazione per 53mila persone: stop ad aerei e treni

Bomba a Brindisi, maxi evacuazione per 53mila persone: stop ad aerei e treni

 
Atto vandalico
Brindisi, l'autobus non si ferma e lui gli lancia contro una pietra: denunciato

Brindisi, l'autobus non si ferma e lui gli lancia contro una pietra: denunciato

 
Un disoccupato
Latiano, maltratta e picchia la convivente: allontanato da casa

Latiano, maltratta e picchia la convivente: allontanato da casa

 
Zona industriale
Fasano, fiamme in un capannone di materiale edili: danni ingenti

Latiano, fiamme in un capannone di materiale edili: danni ingenti

 
In via Cappellini
Brindisi, bucato tubo di gas durante lavori paura in città

Brindisi, bucato tubo di gas durante lavori paura in città

 
Un 30enne di Carovigno
Brindisi, mangia funghi velenosi e finisce in ospedale: terzo caso

Brindisi, mangia funghi velenosi e finisce in ospedale: terzo caso

 
Il caso
Brindisi, si finge carabiniere e tenta di truffare un'83enne: arrestato

Brindisi, si finge carabiniere e tenta di truffare una 83enne: arrestato

 
EKSO NR
Ceglie M, ecco EKSO NR: esoscheletro robotizzato per riabilitazione arti inferiori

A Ceglie Messapica arriva il «robot fisioterapista» delle gambe

 
La curiosità
Statuette e natività: l’ex sindaco di Oria adesso è un presepista

Statuette e natività: l’ex sindaco di Oria adesso è un presepista

 
Per diffamazione
Erchie, accusano su YouTube il sindaco dandogli del mafioso: denunciati due fratelli

Erchie, accusano su YouTube il sindaco dandogli del mafioso: denunciati due fratelli

 
L'operazione dei cc
Brindisi, discariche illegali: scovati altri 17 siti

Brindisi, discariche illegali: scovati altri 17 siti

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bari calcio, Strambelli: «La quadratura è raggiunta»

Bari calcio, Strambelli: «La quadratura è raggiunta»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMaltempo
Bari, l'aereo non atterra per nebbia: rinviato concerto di Ranieri al Teatroteam

Bari, l'aereo non atterra per nebbia: rinviato concerto di Ranieri al Teatroteam

 
LecceIl provvedimento
Otranto, Comune non smonta i pontili: scatta il sequestro, via le barche entro un mese

Otranto, Comune non smonta i pontili: scatta il sequestro, via le barche entro un mese

 
TarantoLa decisione
Sava, baby gang vessava disabile: Riesame conferma misure cautelari

Sava, baby gang vessava disabile: Riesame conferma misure cautelari

 
PotenzaDal 7 dicembre
Tra Tito e Satriano di Lucania si accende l'albero più grande della Basilicata

Tra Tito e Satriano di Lucania si accende l'albero più grande della Basilicata

 
BrindisiIl 15 dicembre
Bomba a Brindisi, maxi evacuazione per 53mila persone: stop ad aerei e treni

Bomba a Brindisi, maxi evacuazione per 53mila persone: stop ad aerei e treni

 
BatIl posto fisso
Barletta, diventerà netturbino con 110 e lode in ingegneria edile: la storia

Barletta, diventerà netturbino con 110 e lode in ingegneria edile: la storia

 
FoggiaAeroporto
Foggia, Gino Lisa: iniziati i lavori di prolungamento della pista

Foggia, Gino Lisa: iniziati i lavori di prolungamento della pista

 
MateraIl colpo
Matera, arrestato bandito 26enne. Aveva un biglietto d'aereo pronto per partire

Matera, arrestato bandito 26enne: aveva un biglietto d'aereo pronto per partire

 

i più letti

Un 30enne di Carovigno

Brindisi, mangia funghi velenosi e finisce in ospedale: terzo caso

Ennesimo episodio nel giro di pochi giorni: la vittima è stata ricoverata e poi dimessa dopo la terapia

Brindisi, mangia funghi velenosi e finisce in ospedale: terzo caso

La stagione dei funghi porta i primi casi di intossicazione per mancanza di controlli. Il caso più serio si è registrato martedì scorso e ha avuto come protagonista un 30enne di Carovigno. Il giovane, all’indomani di una scorpacciata di funghi assieme alla moglie, ha iniziato ad accusare i sintomi tipici e si è subito diretto all’ospedale di Brindisi. Sul posto è intervenuto anche il micologo di turno dell’Asl, il dott. Gianpaolo Amatori, il quale ha subito chiesto al malcapitato che tipo di funghi avesse ingerito, un aspetto questo fondamentale per individuare la terapia più adatta, senza però avere indicazioni precise.

I timori dell’esperto sono sorti subito dopo aver appreso il lungo spazio temporale trascorso tra il momento in cui i funghi sono stati mangiati e quello durante cui sono comparsi i primi dolori, laddove i casi di intossicazione a lunga latenza sono i più pericolosi. Il giovane, dal canto suo, ha riferito di averli avuti in regalo da una persona e di averli poi mangiati a pranzo e a cena con la moglie (quest’ultima solo cotti, mentre il marito anche arrostiti).

Anche il terzo soggetto non ha saputo, però, dire di che funghi si trattasse, per cui si è reso necessario un sopralluogo nel bosco “incriminato” a caccia del possibile genere di fungo ingerito. Nel frattempo, dopo aver contattato il Centro Antiveleni di Milano, il 30enne è stato sottoposto ad una terapia più generica (e non mirata, come accade quando si conosce il fungo velenoso ingerito) e l’indomani è stato dimesso, pur continuando ad essere monitorato dall’Asl per i prossimi 2-3 giorni.
È già il terzo caso di intossicazione di questo primo scorcio di stagione (la settimana scorsa ad accusare problemi è stata una coppia di coniugi brindisini) e l’Asl rinnova l’invito a rivolgersi, per un controllo, esclusivamente ai suoi micologi.

Oltre ai casi di intossicazione, fioccano anche le prime multe dei Cc Forestali a danno di chi viene beccato a raccogliere funghi pur sprovvisto di patentino e autorizzazione. [p. potì]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie