Sabato 07 Dicembre 2019 | 04:38

NEWS DALLA SEZIONE

Il 15 dicembre
Bomba a Brindisi, maxi evacuazione per 53mila persone: stop ad aerei e treni

Bomba a Brindisi, maxi evacuazione per 53mila persone: stop ad aerei e treni

 
Atto vandalico
Brindisi, l'autobus non si ferma e lui gli lancia contro una pietra: denunciato

Brindisi, l'autobus non si ferma e lui gli lancia contro una pietra: denunciato

 
Un disoccupato
Latiano, maltratta e picchia la convivente: allontanato da casa

Latiano, maltratta e picchia la convivente: allontanato da casa

 
Zona industriale
Fasano, fiamme in un capannone di materiale edili: danni ingenti

Latiano, fiamme in un capannone di materiale edili: danni ingenti

 
In via Cappellini
Brindisi, bucato tubo di gas durante lavori paura in città

Brindisi, bucato tubo di gas durante lavori paura in città

 
Un 30enne di Carovigno
Brindisi, mangia funghi velenosi e finisce in ospedale: terzo caso

Brindisi, mangia funghi velenosi e finisce in ospedale: terzo caso

 
Il caso
Brindisi, si finge carabiniere e tenta di truffare un'83enne: arrestato

Brindisi, si finge carabiniere e tenta di truffare una 83enne: arrestato

 
EKSO NR
Ceglie M, ecco EKSO NR: esoscheletro robotizzato per riabilitazione arti inferiori

A Ceglie Messapica arriva il «robot fisioterapista» delle gambe

 
La curiosità
Statuette e natività: l’ex sindaco di Oria adesso è un presepista

Statuette e natività: l’ex sindaco di Oria adesso è un presepista

 
Per diffamazione
Erchie, accusano su YouTube il sindaco dandogli del mafioso: denunciati due fratelli

Erchie, accusano su YouTube il sindaco dandogli del mafioso: denunciati due fratelli

 
L'operazione dei cc
Brindisi, discariche illegali: scovati altri 17 siti

Brindisi, discariche illegali: scovati altri 17 siti

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bari calcio, Strambelli: «La quadratura è raggiunta»

Bari calcio, Strambelli: «La quadratura è raggiunta»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMaltempo
Bari, l'aereo non atterra per nebbia: rinviato concerto di Ranieri al Teatroteam

Bari, l'aereo non atterra per nebbia: rinviato concerto di Ranieri al Teatroteam

 
LecceIl provvedimento
Otranto, Comune non smonta i pontili: scatta il sequestro, via le barche entro un mese

Otranto, Comune non smonta i pontili: scatta il sequestro, via le barche entro un mese

 
TarantoLa decisione
Sava, baby gang vessava disabile: Riesame conferma misure cautelari

Sava, baby gang vessava disabile: Riesame conferma misure cautelari

 
PotenzaDal 7 dicembre
Tra Tito e Satriano di Lucania si accende l'albero più grande della Basilicata

Tra Tito e Satriano di Lucania si accende l'albero più grande della Basilicata

 
BrindisiIl 15 dicembre
Bomba a Brindisi, maxi evacuazione per 53mila persone: stop ad aerei e treni

Bomba a Brindisi, maxi evacuazione per 53mila persone: stop ad aerei e treni

 
BatIl posto fisso
Barletta, diventerà netturbino con 110 e lode in ingegneria edile: la storia

Barletta, diventerà netturbino con 110 e lode in ingegneria edile: la storia

 
FoggiaAeroporto
Foggia, Gino Lisa: iniziati i lavori di prolungamento della pista

Foggia, Gino Lisa: iniziati i lavori di prolungamento della pista

 
MateraIl colpo
Matera, arrestato bandito 26enne. Aveva un biglietto d'aereo pronto per partire

Matera, arrestato bandito 26enne: aveva un biglietto d'aereo pronto per partire

 

i più letti

La manifestazione

Brindisi, sessismo all’Asl: «La Regione invii Commissione ispettiva»

La Cgil manifesta in via Napoli, incontro al Nervegna con la Commissione pari opportunità

Brindisi, incendiata l'auto di un dirigente della Asl

BRINDISI - «Chiederemo alla Regione l’istituzione di una Commissione ispettiva per verificare i casi di sessismo che si verificano nella Asl», parola del segretario generale della Cgil di Brindisi Antonio Macchia. La battaglia contro le offese ed i soprusi costretti ad ingoiare da parte delle donne, sebbene sia già cominciata, non si fermerà presto. La Camera del lavoro ha preso una posizione dura nei confronti dell’Azienda sanitaria locale per difendere i diritti delle donne lavoratrici. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è legato, in particolare alle vicissitudini di una dipendente costretta dallo scorso giugno ad un autentico calvario.
«È il più grave di uno dei diversi casi che esistono - spiega Macchia - e che è stato denunciato. Il problema è che spesso le donne non denunciano per paura delle conseguenze che potrebbero subire sul posto di lavoro».
Di che tipo?
«In questo caso, ad esempio siamo intervenuti decisamente, dopo che la signora ha ricevuto pesanti offese verbali. L’autore ha ricevuto un semplice richiamo. La signora invece prima è stata trasferita d’ufficio, poi isolata e privata anche di strumentazione di lavoro, come ad esempio un computer attraverso il quale svolgere il proprio lavoro. Si tratta di una situazione pesante ed intollerabile, si tratta di diritti civili che vengono calpestati».
Ma avete interessato la Asl?
«Certamente. Ma quale iniziative ha intrapreso per prevenire questi fenomeni? Nessuna. Per questo oggi alle 15, saremo in via Napoli davanti alla sede della direzione generale della Asl per chiedere l’invio di una Commissione ispettiva da parte della Regione. E non saremo soli, perchè con noi di saranno tutte le associazioni che si occupano della tutela dei diritti delle donne, abbiamo anche l’appoggio della Commissione pari opportunità del Comune di Brindisi che è molto impegnata sul tema con la sua presidente, la consigliera comunale Anna Maria Calabrese».
Sempre oggi alle 17 proprio la Commissione Pari opportunità del Comune di Brindisi ha organizzato un incontro nella sala Colonna di Palazzo Nervegna, per celebrare la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne. Il programma prevede i saluti di Anna Maria Calabrese, presidente della Commissione consiliare Pari opportunità; Mauro Masiello, assessore agli Affari legali, e della dirigente scolastica Irene Esposito. Interverranno Anna Maria Recchia, del settore Servizi sociali del Comune di Brindisi; Giuseppina Dell’Orzo, Casa rifugio Kibelè; Lia Caprera, associazione Io Donna; Danila Coluccia, casa rifugio Ferrante Aporti. «I nostri incontri - dice Anna Maria Calabrese - sono il contributo concreto che vogliamo apportare nel combattere ciò che le donne quotidianamente subiscono, spessissimo in silenzio e senza alcun supporto. Insieme a tutti i membri della commissione stiamo provando a sensibilizzare sul tema proponendo anche risposte certe a chi ne ha bisogno».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie