Lunedì 14 Ottobre 2019 | 04:03

NEWS DALLA SEZIONE

nel Brindisino
Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

 
Fasano, auto in fiamme: rogo danneggia sede azienda mensa scolastica

Fasano, rogo distrugge centro cottura Ladisa: prepara pasti per scuole fasanesi e di Martina

 
nel brindisino
Mesagne, droga nascosta nel vano dell'autoradio: arrestato 35enne

Mesagne, droga nascosta nel vano dell'autoradio: arrestato 35enne

 
nel Brindisino
Erchie, droga nascosta sotto i tappetini dell'auto: due arresti

Erchie, droga nascosta sotto i tappetini dell'auto: due arresti

 
Il caso nel Brindisino
Mesagne, diventa mamma a 65 anni e reclama il «bonus bebè»

Mesagne, diventa mamma a 65 anni e reclama il «bonus bebè»

 
Il progetto
S. M. Salentino, addio piatti e posate di plastica: la mensa diventa plastic free

S. M. Salentino, addio piatti e posate di plastica: la mensa diventa plastic free

 
In mattinata
Allarme bomba al Tribunale di Brindisi: evacuato palazzo

Rientrato allarme bomba al Tribunale di Brindisi: ripresa attività

 
Il caso
Brindisi, in cambio di sesso la accompagna a prostituirsi: nei guai un 87enne

Brindisi, in cambio di sesso la accompagna a prostituirsi: nei guai un 87enne

 
Spettacoli
Brindisi, con «Apulia Film Forum» la città è capitale del cinema

Brindisi, con «Apulia Film Forum» la città è capitale del cinema

 
Sanità
Brindisi, tagli alle prestazioni per i disabili, protestano enti gestori e famiglie

Brindisi, tagli alle prestazioni per i disabili, protestano enti gestori e famiglie

 
Il caso
San Vito, sasso contro bus di studenti sulla Sp Brindisi: pullman evacuato

San Vito, sasso contro bus di studenti sulla Sp Brindisi: pullman evacuato

 

Il Biancorosso

Bari Ternana 2-0
Bari asfalta la Ternana al San Nicola: eurogol di Hamlili

Bari asfalta la Ternana al San Nicola: eurogol di Hamlili  Foto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Batnel Nordbarese
Trinitapoli, lampeggiano per segnalare posto di blocco: 5 automobilisti multati

Trinitapoli, lampeggiano per segnalare posto di blocco: 5 automobilisti multati

 
Foggiababy gang
Foggia, ragazzini aggrediscono passanti con calci e pugni

Foggia, ragazzini aggrediscono passanti con calci e pugni

 
Potenzanel Potentino
Latronico, sistema della «gabbie» per mettere un freno all'invasione dei cinghiali

Latronico, sistema della «gabbie» per mettere un freno all'invasione dei cinghiali

 
Lecceil caso
Salento, allieve molestate a scuola? Indagini sul prete prof

Salento, allieve molestate a scuola? Indagini sul prete prof

 
Brindisinel Brindisino
Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

 
Tarantole polemiche
Medicina a Taranto, protesta degli studenti baresi: «Noi costretti a migrare per studiare»

Medicina a Taranto, protesta degli studenti baresi: «Noi costretti a migrare per studiare»

 
MateraIl caso
Sparatoria nella notte a Policoro, due feriti: scatta un fermo

Mafia: duplice tentato omicidio a Policoro, fermato 49enne

 

i più letti

Scuola

Brindisi, troppe assenze: bocciata dai prof, riammessa dai giudici

Il caso di una studentessa che non era stata ammessa dal Consiglio di classe, il Tar ribalta la decisione

Brindisi, troppe assenze: bocciata dai prof, riammessa dai giudici

Il Consiglio di classe aveva escluso una studentessa dagli esami di Stato a causa delle troppe assenze, ma il Tar ne ha ordinato l'immediata ammissione alla sessione straordinaria: la sua frequenza ridotta era giustificata da gravi motivi di salute e, in ogni caso, i docenti avevano elementi a sufficienza per poterla valutare positivamente.

La ragazza e la sua famiglia, dopo la lettura dei "quadri", si sono rivolti all'avvocato Paola Dimotoli del Foro di Brindisi, proprio per contestare quell'ingiusta esclusione. Le 365 ore di assenza - il massimo consentito è di 300 - c'erano tutte, così come c'erano anche una grave malattia, diagnosticatale all'inizio dell'anno scolastico scorso, e un profitto ragguardevole (la studentessa aveva sostenuto prove scritte e orali con ottimi voti).

Di qui, poco prima di Ferragosto, il ricorso al Tar per chiedere l'annullamento degli atti da cui era scaturita la "non idoneità" della candidata. L'avv. Dimotoli ha fondato il ricorso sulla corretta interpretazione dell'articolo 14 del Dpr 122 del 2009 (Regolamento Gelmini sulla valutazione degli alunni), che richiede la frequenza di almeno tre quarti dell'orario annuale fissato.

Per casi eccezionali, però, la scuola può autorizzare motivate e straordinarie deroghe, come nell'ipotesi di assenze documentate e continuative a condizione, comunque, che non pregiudichino la valutazione. E, difatti, le assenze erano legate alla necessità di affrontare al meglio una seria patologia. In più, comunque l'alunna aveva sostenuto interrogazioni e compiti in classe in tutte le materie con risultati eccellenti.

Pertanto, secondo la tesi del legale, poi sposata dal collegio giudicante (Roberto Michele Palmieri, presidente facente funzioni; Andrea Vitucci e Katiuscia Papi, referendari), la discontinuità di presenza non andava considerata elemento dirimente per non ammettere la studentessa agli esami.

Nel ricorso, dati i tempi ristretti, era stata richiesta una sospensione cautelare degli atti impugnati, ma i giudici hanno optato per una sentenza di accoglimento nel merito. La ragazza, che nel frattempo aveva trascorso l'estate a studiare, ieri si è così seduta tra i banchi per sostenere l’esame. «La vita le ha posto sfide ben più grandi e questa volta la bilancia della giustizia pende dal lato giusto», dichiara l'avv. Dimotoli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie