Lunedì 18 Gennaio 2021 | 15:34

NEWS DALLA SEZIONE

Maltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
emergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
nel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
Nella Bat
Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

 
La novità
Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

 
la tragedia
Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

 
Paura in città
Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

 
Storie
Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

 
Teatro
Barletta: «Io cronista nel Curci senza pubblico»

Barletta: «Io cronista nel Curci senza pubblico»

 
Agroalimentare
Olio di qualità ma produzione dimezzata nella BAT

Olio di qualità ma produzione dimezzata nella BAT

 
L'inchiesta
Ufo, gli avvistamenti nel Nord Barese tra tanta incredulità ma anche curiosità

Ufo, gli avvistamenti nel Nord Barese tra tanta incredulità ma anche curiosità

 

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

Baril'inaugurazione
Bari, posa prima pietra cantiere sede Cnr nell'ex Manifattura tabacchi

Bari, posa prima pietra cantiere sede Cnr nell'ex Manifattura tabacchi

 
MateraControlli della polizia
Pisticci, in auto con con la droga: arrestati due giovani pusher

Pisticci, in auto con la droga: arrestati due giovani pusher

 
BrindisiNel Brindisino
San Pancrazio, nonna Rosa festeggia con la famiglia i 109 anni di vita

San Pancrazio, nonna Rosa festeggia con la famiglia i 109 anni di vita

 
Potenzaa Castelsaraceno
Bloccati su una parete del Monte Alpi, nel Potentino: salvati due alpinisti

Bloccati su una parete del Monte Alpi, nel Potentino: salvati due alpinisti

 
FoggiaLieto evento
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Verso le amministrative

Barletta, l'alleanza civica
lascia a terra il Pd

Barletta, l'alleanza civicalascia a terra il Pd

BARLETTA - Il dado sembra tratto. A meno di clamorosi colpi di scena Partito democratico e alleati di centrosinistra dovrebbero presentarsi su fronti contrapposti alla scadenza prossima ventura delle elezioni comunali.
Né la riunione di segreteria del Partito democratico convocata in tutta fretta per ieri sera (ancora in corso al momento di scrivere, ndr) sarebbe risucita a bloccare quella che si sta profilando come una separazione annunciata.

All’appuntamento era stata richiesta anche la presenza del governatore Michele Emiliano e del segretario regionale Pd, Marco Lacarra. Ma non si sono visti né l’uno, né l’altro. Presente, invece, Nadia Tarsitano, componente della segreteria regionale, come pure i segretari provinciale (Pasquale Difazio) e cittadino (Nicola Defazio), il sindaco Pasquale Cascella, i consiglieri regionali Filippo Caracciolo e Ruggiero Mennea e la neosenatrice Assuntela Messina.

Il tema dominante: come reagire allo «smarcamento» di socialisti e alleati attorno al candidato sindaco Cosimo Cannito? Insistendo con la candidatura di Alesandro Scelzi, nonostante l’evaporazione delle primarie, o cercare un altro aspirante primo cittadino al quale affidare la corsa per la conquista di Palazzo di Città insieme agli alleati superstiti, in gran parte provenineti dal centrodestra?

Arduo dilemma. Al punto in cui sono arrivate le cose, pare che i contendenti abbiano superato il «punto di non ritorno». Proprio per rimarcare tale superamento, nel pomeriggio, i sostentitori della candidatura di Cannito avevano diffuso un documento congegnato così: «Le forze politiche Area Popolare, Buona Politica, Lealtà e Progresso, Cannito Sindaco, Barletta Attiva, Progetto Barletta, Insieme per Barletta, hanno costituito una coalizione esclusivamente civica capace di aggregare le migliori esperienze della comunità barlettana, individuando nel dott. Cosimo Cannito il candidato sindaco per le prossime elezioni amministrative della nostra città».

Tali formazioni (Pierpaolo Grimaldi per Area Popolare; Sabino Dicataldo per Buona Politica; Michele Lasala per Lealtà e Progresso; Andrea Salvemini per Cannito Sindaco; Ruggiero Marzocca per Barletta Attiva; Gennaro Calabrese per Progetto Barletta; Franco Pastore per Insieme per Barletta) «si impegnano a garantire una rinnovata visione della città che stimoli uno sviluppo sociale, economico e culturale in grado di far recuperare alla città il ruolo di riferimento della Provincia».
Ancora. «Le forze civiche convengono di individuare collegialmente altre realtà civiche che decideranno di unirsi con pari dignità alla coalizione, auspicando le più ampie convergenze su un progetto che pone al centro del Programma le nuove frontiere della Rigenerazione Urbana, dello Sviluppo Sostenibile e Culturale, dell’Inclusione Sociale da realizzare secondo criteri di legalità, efficienza e trasparenza amministrativa». [r.dal.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie