Venerdì 19 Aprile 2019 | 13:12

NEWS DALLA SEZIONE

È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 
Tra Corato e Bisceglie
Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

 
Il punto
Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

 
Il caso
Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

 
Nel nordbarese
Barletta: a fuoco capannone zona industriale, vv.ff. trovano cadavere

Barletta: evade dai domiciliari, vv.ff. lo trovano morto in azienda in fiamme

 
I controlli
Barletta, sequestrati 140 kg di pesce e bianchetto: dati in beneficenza alla Caritas

Barletta, sequestrati 140 kg di pesce e bianchetto: dati in beneficenza alla Caritas

 
La tragedia nel 2016
Scontro treni Ferrotramviaria, oggi via al processo a Trani: 18 imputati

Scontro treni Andria, via al processo a Trani: 19 imputati
«Regione sia responsabile civile»

 

Il Biancorosso

LE ULTIME NOTIZIE
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoCut Puglia 2019
Castellaneta Urban Trail: 4 e 5 maggio dedicati a sport, turismo e natura, per correre tra le bellezze joniche

Castellaneta Urban Trail: 4 e 5 maggio dedicati a sport, turismo e natura, per correre tra le bellezze joniche

 
Materavittima un materano
Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

 
BariNel Barese
Locorotondo, abbandonati 5 cuccioli sulla strada per il canile: salvati

Locorotondo, abbandonati 5 cuccioli sulla strada per il canile: salvati

 
PotenzaL'annuncio
Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

 
BrindisiA Ostuni
Fu investita: multata perché non attraversò sulle strisce

Fu investita: multata perché non attraversò sulle strisce

 
LecceVerso il voto
«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

 
FoggiaAccoglienza
Borgo Mezzanone, migranti cercano un altro ghetto

Borgo Mezzanone, migranti cercano un altro ghetto

 
BatÈ incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 

UN 29enne

Barletta, sequestrati botti
in un circolo: un denunciato

Barletta, sequestrati bittoin un circolo: un denunciato

Nella giornata di ieri, a Barletta, la Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà un 29enne con precedenti di polizia, ritenuto responsabile di commercio abusivo di materie esplodenti. I poliziotti del Commissariato di Barletta, hanno appreso che l’uomo gestiva un’attività illegale di detenzione ai fini della vendita di materiale pirotecnico classificato e non, che si svolgeva in un locale adibito a parcheggio di autovetture e deposito merci, posto al piano interrato di un edificio condominiale ubicato in via Scommegna. L’uomo, che gestisce un circolo privato nelle vicinanze, aveva la disponibilità del locale anche se privo di un regolare contratto di locazione.

Gli agenti hanno deciso di sottoporre a controllo di polizia circolo e deposito e, durante l’attività di perquisizione, celate sotto delle vecchie lenzuola, sono state rinvenute e sequestrate numerose confezioni di materiale pirotecnico, circa 250 kg lordi, e 80 cartucce cal. 7,62 x 39.

L’imperizia nella custodia del materiale e lo stato di degrado di alcuni manufatti pirotecnici artigianali rendeva la zona altamente pericolosa per l’incolumità dei cittadini dimoranti all’interno dell’edificio posto sul locale in questione; l’intera area è stata posta in sicurezza ed il materiale rinvenuto è stato catalogato e sequestrato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400