Venerdì 19 Aprile 2019 | 04:41

NEWS DALLA SEZIONE

Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 
Tra Corato e Bisceglie
Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

 
Il punto
Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

 
Il caso
Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

 
Nel nordbarese
Barletta: a fuoco capannone zona industriale, vv.ff. trovano cadavere

Barletta: evade dai domiciliari, vv.ff. lo trovano morto in azienda in fiamme

 
I controlli
Barletta, sequestrati 140 kg di pesce e bianchetto: dati in beneficenza alla Caritas

Barletta, sequestrati 140 kg di pesce e bianchetto: dati in beneficenza alla Caritas

 
La tragedia nel 2016
Scontro treni Ferrotramviaria, oggi via al processo a Trani: 18 imputati

Scontro treni Andria, via al processo a Trani: 19 imputati
«Regione sia responsabile civile»

 
Il punto
«Ambiente, educare alla legalità»: la conferenza a Barletta

«Ambiente, educare alla legalità»: la conferenza a Barletta

 

Il Biancorosso

LE ULTIME NOTIZIE
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso le europee
«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

Lollobrigida:«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

 
PotenzaLa curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto

 
LecceNel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
BrindisiOperazione dei cc
Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

 
FoggiaCriminalità
Tentata estorsione a imprenditori agricoli nel Foggiano: arrestati padre e figlio

Tentata estorsione a imprenditori agricoli: arrestati padre e figlio

 
BatAl secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
MateraLa statistica
Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano : al Potentino vanno le briciole

Turismo in Basilicata, cresce nel Materano: al Potentino le briciole

 

In manette dopo aver rubato 65 pneumatici del valore di 50mila euro

Furti ai tir nel Nord Italia
sgominata banda di andriesi

Furti ai tir nel Nord Italia  sgominata banda di andriesi

ANDRIA - La polizia di Bologna ha arrestato in flagranza di reato dieci persone di origine pugliese nell’area di servizio «Secchia Ovest» per il furto di pneumatici ai danni di un autotrasportatore. In manette sono finiti il 53enne Michele Di Stefano, il 53enne Francesco Cannone, il 38enne Antonio Pastore, il 65enne Antonio Albano, il 33enne Pasquale Caporale, il 43enne Cosimo Fucci, il 63enne Nicola Lopetuso, il 43enne Savino Di Bari, tutti andriesi. Stessa sorte per il 37enne Salvatore Dibisceglia di Cerignola. Fermato e arrestato nei pressi di Ancona, anche il 26enne andriese Nunzio Zinfollino (di origine tranese), conducente del camion sul quale era stata caricata la refurtiva.

L’operazione, denominata «Evergreen», è stata eseguita dagli uomini della polizia giudiziaria del compartimento di polizia stradale dell’Emilia Romagna, coadiuvati da personale della stradale di Modena Nord e della stradale di Parma, intervenuti a seguito del furto aggravato commesso all’interno dell’area di servizio Nure Nord dell’A21, ai danni di un autotrasportatore, fermo per la notte, a cui sono stati sottratti 65 pneumatici per autocarri per un valore di oltre 50mila euro.

L’indagine è stata avviata in seguito a un furto dello scorso ottobre presso l’area di servizio Sillaro Ovest: il gruppo, per evitare di essere individuato, non soggiornava mai in strutture alberghiere, preferendo sobbarcarsi il viaggio di andata e ritorno tra Andria e le province di Bologna, Alessandria, Pavia e Piacenza, dove imperversavano almeno da due mesi. I malviventi, in poco meno di tre ore, sono riusciti a sottrarre 65 pneumatici, senza che l’autista si accorgesse di nulla. Ultimato il furto e recuperati i «pali», i malviventi si sono diretti verso Sud immettendosi nell’A1. L’operazione della polizia è scattata nella zona di Modena, dove una prima macchina, sulla quale viaggiavano cinque malviventi, è stata fatta entrare nell’area di servizio Secchia Ovest. Gli occupanti sono stati immediatamente ammanettati e condotti nella vicina sottosezione, mentre una seconda macchina è stata costretta a fermarsi all’interno dell’area di parcheggio Castelfranco e, anche qui, i quattro occupanti sono stati immediatamente neutralizzati e ammanettati, per poi essere a loro volta condotti presso la caserma di Modena Nord.

Individuato anche un autocarro, pedinato a distanza: l’autista ha proseguito la marcia fino a un’area di servizio di Ancona, dove si è fermato per riposare, ma i poliziotti di Bologna, coadiuvati dai colleghi del compartimento di Ancona, sono intervenuti arrestandolo e recuperando la refurtiva.

Aldo Losito

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400