Venerdì 24 Maggio 2019 | 00:46

NEWS DALLA SEZIONE

La sentenza
Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

 
La bomba
Barletta, paura per ordigno bellico in mare

Barletta, paura per ordigno bellico in mare

 
Dopo la scossa
Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

 
Sanità
Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

 
Sanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
L'indagine
Arresto Giancaspro, legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

Bancarotta, l'ex patron del Bari Giancaspro interrogato per 6 ore
Legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

 
I danni
Bat, maltempo distrugge ciliegie: controlli tecnici regionali

Bat, maltempo distrugge ciliegie: controlli tecnici regionali

 
Riflettori puntati
Trani, inchiesta Giancaspro: nuovo stadio in periferia, palazzi al posto del vecchio

Trani, inchiesta Giancaspro: nuovo stadio in periferia, palazzi al posto del vecchio

 
Il diretto
Ferrovie: l'Alta Velocità arriva a Barletta, due Frecciargento da e per Roma

Treni, a Barletta fermerà Bari-Roma. Mit: nuovi servizi su Alta velocità. Che non esiste

 
L'episodio
Bisceglie: atti osé in piazza fra adolescenti, scoppia rissa

Bisceglie: atti osé in piazza fra adolescenti, scoppia rissa

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl candidato
Comunali, Di Rella: centrodestra alternativa al declino

Comunali Bari, Di Rella: centrodestra alternativa al declino

 
MateraSanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 
PotenzaStatale 653
Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

 
BatLa sentenza
Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

 
BrindisiNel brindisino
Latiano, solaio crollato: disposta chiusura scuola primaria

Latiano, solaio crollato: disposta chiusura scuola primaria

 
Tarantonel tarantino
Massafra, spacciano davanti a scuola: arrestati due 19enni

Massafra, spacciano davanti a scuola: arrestati due 19enni

 
LecceSenza lavoro
Povertà: a Lecce aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

Povertà: aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

 
FoggiaLo studio
Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

 

i più letti

tre giorni di esercitazione

Simulato un forte terremoto
per testare tutti i soccorsi

Simulato un forte terremotoper testare tutti i soccorsi

di ROSALBA MATARRESE

Giunge a conclusione la tre giorni che ha visto il territorio della Provincia Bat impegnato nell’esercitazione Seismic BAT 2017, organizzata dalla Protezione Civile della Regione Puglia, con la Prefettura di Barletta Andria Trani e in collaborazione con il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile. Oggi ultima giornata con la riunione conclusiva del Corem, centro operativo regionale.

L’esercitazione ha simulato una scossa di terremoto di magnitudo 6,5 con epicentro a Stornara e la conseguente attivazione del sistema di Protezione Civile regionale per il soccorso alla popolazione. L’obiettivo era appunto testare la validità dei piani di emergenza esistenti. Durante l’esercitazione, il Prefetto Clara Minerva ha attivato il Centro Coordinamento Soccorsi per la direzione unitaria dei servizi di emergenza e disposto l’apertura della Sala Operativa di Protezione Civile, ha attivato i Centri Operativi Misti di San Ferdinando di Puglia e Canosa di Puglia, con un costante collegamento per lo scambio delle informazioni e i relativi aggiornamenti con la Sala Operativa della Protezione Civile della Regione Puglia ed il Corem, infime con i Centri Operativi Comunali istituiti dai Sindaci di tutti i Comuni della Provincia.

I COMUNI - A Minervino Murge, presso il Palazzetto dello sport, è stato inaugurato il Centro operativo comunale: una sala tecnologica per la gestione delle criticità. E’ stato pure allestito il campo base e accoglienza presso lo stadio comunale della cittadina. Il Prefetto, Clara Minerva ha voluto ringraziare tutte le forze impiegate, gli enti, le amministrazioni e i 300 volontari per la professionale collaborazione che ha consentito l’organizzazione dell’esercitazione. «E’ stata una prova significativa – ha affermato il sindaco di Barletta, Pasquale Cascella - pur trattandosi di una simulazione ha rappresentato una occasione reale anche per la nostra città per testare l’efficienza degli apparati che in caso di necessità debbono intervenire a supporto della pubblica incolumità. E’ bene non lasciarsi cogliere impreparati: la prevenzione non può che accompagnarsi al corretto funzionamento della macchina dei soccorsi che quest’oggi, sia nel Centro Operativo Comunale (COC) allestito in via Zanardelli, che nella Prefettura di Barletta Andria Trani, ha dato dimostrazione di coesione e professionalità».

«Affrontare un evento sismico, tragico come il terremoto implica essere soprattutto preparati a gestire l’emergenza – ha detto la sindaca, Lalla Mancini - formazione significa conoscenza, consapevolezza e responsabilità. Ringrazio il Prefetto per l’opportunità di formazione data con questa esperienza. Ringrazio l’assessore comunale, Michele Nobile, ringrazio i cittadini e quanti si sono adoperati per la sua perfetta riuscita».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400