Venerdì 15 Gennaio 2021 | 16:31

NEWS DALLA SEZIONE

nel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
Nella Bat
Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

 
La novità
Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

 
la tragedia
Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

 
Paura in città
Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

 
Storie
Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

 
Teatro
Barletta: «Io cronista nel Curci senza pubblico»

Barletta: «Io cronista nel Curci senza pubblico»

 
Agroalimentare
Olio di qualità ma produzione dimezzata nella BAT

Olio di qualità ma produzione dimezzata nella BAT

 
L'inchiesta
Ufo, gli avvistamenti nel Nord Barese tra tanta incredulità ma anche curiosità

Ufo, gli avvistamenti nel Nord Barese tra tanta incredulità ma anche curiosità

 
lavori urgenti
Trani, pericolo di crollo per il muraglione sul mare

Trani, pericolo di crollo per il muraglione sul mare

 
Nella Bat
Barletta, in giro con 46 dosi di marijuana: arrestato 19enne

Barletta, in giro con 46 dosi di marijuana: arrestato 19enne

 

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bari
Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

 
TarantoL'operazione
Taranto, Guardia Costiera contro la pesca di bianchetto: sequestri e 4mila euro di multa

Taranto, Guardia Costiera contro la pesca di bianchetto: sequestri e 4mila euro di multa

 
MateraL'intervista
Matera, prefetto Argentieri: «La percezione sociale porta la gente a stupirsi anche per un furto»

Matera, prefetto Argentieri: «La percezione sociale porta la gente a stupirsi anche per un furto»

 
Batnel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
LecceNel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 
FoggiaDalla polizia
Foggia, viola il divieto di avvicinamento alla ex: arrestato 59enne

Foggia, viola il divieto di avvicinamento alla ex: arrestato 59enne

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

Fine mandato

Bisceglie, sindaco Spina verso
la decadenza per una «lite»

Comune citato in tribunale dall'attuale primo cittadino per un contenzioso relativo a compensi per incarichi professionali risalenti al 1995. Ma forse è una strategia

Bisceglie, sindaco Spina versola decadenza per una «lite»

BISCEGLIE - All’orizzonte politico del sindaco Francesco Spina s’intravede la sua decadenza da primo cittadino di Bisceglie. A far leva, infatti, sulla fine anticipata del suo mandato (che molti commentatori sospettano sia una strategia studiata a tavolino per approdare a candidature più “alte” nella prossima primavera) è un contenzioso con l’ente Comune, per il riconoscimento di compensi per incarichi professionali risalenti al 1995, assolti prima di diventare sindaco e per i quali è stata frapposta eccezione di prescrizione. Il Comune di Bisceglie è stato citato in giudizio in Tribunale dal sindaco e ciò determina una causa di incompatibilità. A dar via alla procedura di incompatibilità dalla carica elettiva di Spina è stato il Consiglio comunale che si è espresso, a maggioranza, nella seconda delle tre sedute previste nella prosecuzione dell’iter amministrativo, confermando la sussistenza dell’incompatibilità in questione.

Il segretario generale del Comune, dott. Angelo Lazzaro, ha reso note alla massima assise comunale le controdeduzioni presentate dal sindaco nei giorni scorsi, in cui si ribadisce la prosecuzione del procedimento giuridico per l’ottenimento dei compensi non corrisposti. Polemiche a raffica sono scaturite dalla minoranza rappresentata dai consiglieri Gianni Casella, Angelantonio Angarano e Roberta Rigante. Secondo Angarano, ora attivo anche nel movimento civico BisceglieSvolta (in contrasto con ciò che si è verificato nel Partito Democratico con l’ingresso del sindaco “Spina & C.”), la maggioranza che resterebbe in sella, con la giunta guidata dall’attuale vicesindaco Vittorio Fata, non sarebbe legittimata sul piano politico in ossequio al mandato conferito dagli elettori nel 2013.

Sta di fatto che la procedura in atto eviterebbe l’insediamento di un commissario prefettizio e, dunque, lo scioglimento del Consiglio comunale. Si proseguirebbe con una gestione amministrativa pro-tempore per circa otto mesi. La relativa delibera, che concede a Spina altri 10 giorni di tempo per rimuovere la sua incompatibilità, ha ottenuto 13 voti favorevoli (compreso quello del presidente Franco Napoletano) e 3 astensioni dei dissenzienti Tonia Spina, Luigi Cosmai e Gigi Di Tullio. Entro dieci giorni, forse, il “quadro” sarà più chiaro.
[lu.dec.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie