Domenica 23 Settembre 2018 | 04:49

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

molfetta

Il grande fratello
vigila sulla città

Via libera al bando di potenziamento della videosorveglianza: telecamere agli ingressi

Il grande fratello vigila sulla città

LUCREZIA D’AMBROSIO

MOLFETTALa città sorvegliata dal grande occhio. Arrivano le telecamere, oltre cinquanta, per monitorare la città. Nello specifico saranno posizionate telecamere, per la lettura delle targhe dei veicoli, ai varchi di accesso alla città e telecamere di «contesto» sul resto del territorio. Al via il bando per il potenziamento del servizio di videosorveglianza. L’appalto è finanziato con fondi rivenienti dalla «Convenzione per l’attuazione dell’intervento progettuale “Riqualificazione del waterfront di ponente e delle strutture retroportuali a Molfetta” previsto dal Patto per lo sviluppo della Città Metropolitana di Bari» sottoscritto tra il Comune di Molfetta e la Città Metropolitana di Bari.

«Il progetto del potenziamento della videosorveglianza - aveva preannunciato, nei mesi scorsi, una nota del Comune - è tra quelli che ha trovato totale copertura finanziaria in quanto ritenuto prioritario dall’amministrazione comunale che aveva già ottenuto sullo stesso una preventiva valutazione positiva da parte del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. Alla definizione del progetto hanno partecipato le Forze dell’ordine locali, Carabinieri, Guardia di Finanza e la polizia locale, riunite in un apposito tavolo tecnico convocato dal commissario straordinario».

Il progetto di potenziamento del sistema di videosorveglianza prevede l’installazione di 18 telecamere per il monitoraggio dei varchi di accesso e uscita della città e di 36 nuove telecamere nei luoghi sensibili individuati in sinergia con le forze dell’ordine e ulteriori sei telecamere di controllo dotate di sistema di video analisi per la rilevazione e segnalazione dedicata al fenomeno dell’abbandono dei rifiuti

Il nuovo sistema di videosorveglianza completerà quello esistente, consentendo sia una capillare copertura del controllo del territorio, sia una gestione unificata di tutte le telecamere attraverso una centrale di controllo attiva presso il Comando di Polizia locale collegato direttamente con la Stazione dei Carabinieri e la Guardia di Finanza.

Le aree coperte dalla videosorveglianza sono state individuate sia in accoglimento delle richieste di maggiore sicurezza avanzate dai cittadini durante gli incontri tenuti dal commissario nei vari quartieri della città, sia in recepimento delle esigenze espresse dall’Asm. per una più efficace azione di identificazione dei soggetti indisciplinati che abbandonano i propri rifiuti sul suolo pubblico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Barletta, processo inquinamentodella cementeria: tutti assolti

Barletta, processo inquinamento
della cementeria: tutti assolti

 
Bonafede a Trani: «Stiamo procedendo nella continuità col mio predecessore»

Bonafede a Trani: «Stiamo procedendo nella continuità col mio predecessore»

 
Barletta, «Ancora rifiuti da bruciare, adesso basta»

Barletta, «Ancora rifiuti da bruciare, adesso basta»

 
Duplice omicidio a Barletta, madre e figlio assolti: «Non hanno commesso il fatto»

Duplice omicidio a Barletta, madre e figlio assolti: «Non hanno commesso il fatto»

 
Amiu di Trani, i camion perdono liquidi per strada, multati

Amiu di Trani, i camion perdono liquidi per strada, multati

 
Percorrono tutto l'Ofanto a piedi in 7 giorni: tra natura e rifiuti

Percorrono tutto l'Ofanto a piedi in 7 giorni: il viaggio tra natura e rifiuti

 
Monterricco

Trani, la cava dismessa diventa un percorso salutistico

 
Arresto cardiaco durante la messa, prete salva parrocchiana

Arresto cardiaco durante la messa, prete salva parrocchiana

 

GDM.TV

Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 

PHOTONEWS