Venerdì 19 Ottobre 2018 | 19:29

NEWS DALLA SEZIONE

Presi dalla Polizia
Andria, in cella due rapinatori: pestarono cliente in sala giochi

Andria, in cella due rapinatori: pestarono cliente in s...

 
la tragedia di Andria
Scontro treni, il gup chiama in causail Ministero e la Ferrotramviaria

Scontro treni, gup chiama in causa il Ministero e la Fe...

 
Il caso
Barletta, cantieri «a sorpresa» e il traffico va subito in tilt

Barletta, cantieri «a sorpresa» e il traffico va subito...

 
Il convegno
Bat? Territorio fragile, ma lo Stato c'è: focus sicurezza a Canosa

Bat? Territorio fragile, ma lo Stato c'è: focus sicurez...

 
Il bilancio
Vendemmia: un'ottima annata, +20% rispetto al 2017

Vendemmia: un'ottima annata, +20% rispetto al 2017

 
La strage
Cani morti in strada a Trani, mistero irrisolto

Cani morti in strada a Trani, mistero irrisolto

 
Ad Andria
Sequestrate costruzioni abusive nel Parco Nazionale Murgia

Sequestrate costruzioni abusive nel Parco Nazionale Mur...

 
Il caso
Domenica con beffa, chiuso il castello di Trani: «Famiglie state a casa»

Chiuso castello di Trani di domenica: «Famiglie a casa»

 
Sulla Corato-Altamura
Furgone si ribalta a causa di cinghiali: ambulanti salvi per miracolo

Furgone si ribalta a causa di cinghiali: ambulanti salv...

 
Dalla Polizia
Barletta, cede dose si marijuana: arrestato per spaccio un 18enne

Barletta, cede dose si marijuana: arrestato per spaccio...

 
Operazione dei Cc
Minervino, ex badante rubava soldi e gioielli a due anziani: arrestata insieme ad altri due

Minervino, ex badante rubava soldi e gioielli a due anz...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

E' un 48enne malato di mente

Canosa, minacciava di morte
chiunque per soldi: arerstato

Un 48enne di Canosa, affetto da disturbi mentali, è stato arrestato dalla Polizia perchè accusato di minacce ed estorsione. L’uomo, più volte, ha minacciato di morte gestori di bar, dipendenti del locale ufficio postale o semplici passanti, cui tentava di estorcere danaro sotto la minaccia di violenze fisiche.
Gli agenti del locale Commissariato hanno dato esecuzione alla misura degli arresti domiciliari, disposta dal GIP del Tribunale di Trani a seguito della ricostruzione fornita dai poliziotti dell'intera sequenza di minacce e insulti con cui l'uomo vessava le sue vittime.
Il 48enne, che spesso faceva uso di sostanze alcoliche, è stato accompagnato presso una struttura protetta ove verrà sottoposto anche ad un programma di cure.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400