Martedì 02 Marzo 2021 | 03:02

NEWS DALLA SEZIONE

Nella Bat
Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

 
degrado
Trani, l’area del vecchio mattatoio trasformata in discarica a cielo aperto

Trani, l’area del vecchio mattatoio trasformata in discarica a cielo aperto

 
L'emergenza
Andria, vigile scrive alla sindaca: «Non ce la faccio più contro gli assembramenti»

Andria, vigile scrive alla sindaca: «Non ce la faccio più contro gli assembramenti»

 
L'episodio
Trani, a fuoco portone del sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

Trani, a fuoco portone sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

 
Nella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 
Il caso
Barletta, marito cancella l'identità della moglie per 20 anni: condannato

Barletta, marito cancella l'identità della moglie per 20 anni: condannato

 
la polemica
Bisceglie, lavori in corso sulla costa: «Sembra la muraglia biscegliese»

Bisceglie, lavori in corso sulla costa: «Sembra la muraglia biscegliese»

 
Nella Bat
Canosa, rapina a portavalori vicino alla posta: ferita guardia giurata

Canosa, rapina a portavalori vicino alla posta: ferite una guardia giurata

 
La sentenza d'appello
Barletta, Di Leo ucciso dopo lite per leadership sui frutti di mare: confermato ergastolo per sicario

Barletta, Di Leo ucciso dopo lite per leadership sui frutti di mare: confermato ergastolo per sicario

 
La fiction
Lolita Lobosco, parla Bianca Nappi: «Accanto alla Ranieri ho ritrovato Trani»

Lolita Lobosco, parla Bianca Nappi: «Accanto alla Ranieri ho ritrovato Trani»

 

Il Biancorosso

Serie C
Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

Nel derby di Puglia, il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiaa Lucera
Bracciante africano si suicida nel Foggiano: «Bisogna ascoltare il disagio»

Bracciante africano si suicida nel Foggiano: «Bisogna ascoltare il disagio»

 
BariLa richiesta
Vaccini anti Covid, l'appello dell'associazione disabili di Bari: «Inserirli tra priorità»

Vaccini anti Covid, l'appello dell'associazione disabili di Bari: «Inserirli tra priorità»

 
LecceLa decisione
Lecce, scomparsa 21 anni fa: il caso Martucci approda alla Camera

Lecce, scomparsa 21 anni fa: il caso Martucci approda alla Camera

 
TarantoLa novità
Msc farà rotta su Taranto: da maggio al via alle crociere

Msc farà rotta su Taranto: da maggio al via alle crociere

 
BrindisiIl caso
Brindisi, il sindaco Rossi azzera la giunta: verso nuove nomine

Brindisi, il sindaco Rossi azzera la giunta: verso nuove nomine

 
Potenzal'appello
Potenza, campagna vaccini: «Emodializzati non possono attendere tempi della politica»

Potenza, campagna vaccini: «Emodializzati non possono attendere tempi della politica»

 
MateraIl video
Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

 
BatNella Bat
Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

 

i più letti

Nella Bat

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

La scoperta è avvenuta quando una degli ospiti della struttura, una ultranovantenne, ha evidenziato un importante stato febbrile

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

La curva dei contagi nella sesta Provincia pugliese continua ad essere molto alta. I numeri, anche oggi a tre cifre, parlano di 128 nuovi positivi nella provincia BAT, dove si è registrato anche un altro decesso. I positivi dall’inizio della pandemia hanno superato di gran lunga quota 12mila e il numero è destinato a crescere, anche perchè proprio ieri è stato scoperto un focolaio in una residenza sociosanitaria, l’«Oasi mons. Francesco Minerva» di Canosa.

La scoperta è avvenuta quando una degli ospiti della struttura, una ultranovantenne, ha evidenziato un importante stato febbrile. Pochi giorni fa, esattamente nei giorni dell’Epifania, nella struttura era stata somministrata a tutti gli ospiti e agli operatori sanitari - continuamente sottoposti a tampone - la prima dose del vaccino antiCovid 19 e sarebbe stata iniettata la seconda dose non più tardi della fine del mese.

La febbre della ultranovantenne ha fatto però subito scattare l’allarme: immediato il tampone alla donna e la scoperta della sua positività. Come da protocollo, anche tutti gli ospiti sono stati nuovamente sottoposti a tampone e da qui man mano sono venuti fuori un altro caso di positività con sintomi, e altri ospiti asintomatici (in tutto sarebbero una decina). Due ospiti, tra cui la ultranovantenne, sono stati trasferiti - su indicazione della Asl Bt - al Covid Hospital di Bisceglie per tenere sotto stretto controllo i due fragili pazienti. Gli altri ospiti risultati positivi, ma asintomatici, ieri, nel corso della giornata, sono stati man mano trasferiti all’ospedale «mons. Dimiccoli» di Barletta, accolti in una parte del nosocomio dedicato a pazienti covid asintomatici ma non autosufficienti.

In ogni caso, nella Rsa sono al momento presenti solo gli ospiti risultati negativi e - come detto - tutti già vaccinati.
Mons Felice Bacco, che dirige la struttura assistenziale, assicura che la situazione è sotto strettissimo controllo, anche perchè i tamponi agli ospiti venivano effettuati periodicamente. Come sia stato possibile che il virus abbia colpito la ultranovantenne e poi qualche altro ospite è abbastanza inspiegabile viste le rigide misure di controllo che non consentivano visite dei parenti. Nella prima ondata di contagi la rsa «Oasi Minerva» era uscita indenne dai contagi che invece avevano colpito un’altra residenza canosina (ora tornata in attività). Come aveva sottolineato lo stesso mons. Bacco (anche a giugno, in una messa in cattedrale, dedicata alle vittime e agli ammalati di Covid) nella diffusione c’è anche un fattore di casualità perchè un virus così subdolo - avrebbe potuto trovare - come accaduto - anche una via inusuale e impensabile per insinuarsi in qualsiasi momento, anche in strutture apparentemente impenetrabili perchè dotati di controlli stretti e incessanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie