Martedì 11 Agosto 2020 | 00:12

NEWS DALLA SEZIONE

MALASANITÀ
Barletta, «Il ricovero-odissea di mia sorella tra attese e mancanza di acqua e cibo»

Barletta, «Il ricovero-odissea di mia sorella tra attese e mancanza di acqua e cibo»

 
IL CASO
Barletta, concorso vigili, solo 8 «superstiti»

Barletta concorso vigili, solo 8 «superstiti»

 
verso il voto
Barletta, manifesti abusivi. È già polemica

Barletta, manifesti abusivi in spazi non ancora assegnati: è già polemica

 
IL PROGETTO
Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

 
i fatti nei mesi scorsi
Fece esplodere una bomba e appiccò un incendio davanti a farmacia: un arresto a Bisceglie

Fece esplodere una bomba e appiccò un incendio davanti a farmacia: un arresto a Bisceglie

 
l'evento
Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

 
EMERGENZA ABITATIVA
Trani, casa occupata assegnata dal Comune

Trani, casa occupata di via Olanda assegnata dal Comune

 
I fondi
Barletta, in arrivo 20 mln dal governo per il porto

Barletta, in arrivo 20 mln dal governo per il porto

 
LA CRISI
Barletta, venti di crisi per la maggioranza di Cannito

Barletta, venti di crisi per la maggioranza di Cannito

 
In prefettura
BAT, sicurezza urbana a Barletta, Trani, Bisceglie: il vice ministro Crimi sigla «patto» coi Comuni

Sicurezza urbana a Barletta, Trani, Bisceglie: il vice ministro Crimi sigla «patto» coi Comuni

 
Il caso
Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

 

Il Biancorosso

LEGA PRO
Vivarini attende, Scala in bilico. Avanza Auteri: altre novità in vista

Vivarini attende, Scala in bilico. Avanza Auteri: altre novità in vista

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaContagi
Basilicata, un nuovo caso di Covid a Calvello: è una donna tornata dalla Lombardia

Basilicata, un nuovo caso di Covid a Calvello: è una donna tornata dalla Lombardia

 
FoggiaLe immagini
Foggia, il video dell'assalto al portavalori tra sparatorie e auto in fiamme: A14 bloccata

Foggia, il video dell'assalto al portavalori tra sparatorie e auto in fiamme: A14 bloccata

 
BariLa decisione
Asl Bari recluta 50 psicologi: plauso dell'Ordine pugliese

Asl Bari recluta 50 psicologi: plauso dell'Ordine pugliese

 
BrindisiIncidente mortale
Brindisi, scontro tra due auto: perde la vita un bimbo di 16 mesi

Tragedia nel Brindisino, scontro tra due auto: perde la vita un bimbo di 16 mesi

 
TarantoIl caso
Arcelor Mittal, i Genitori Tarantini «delusi7 dalle parole di Conte: «La città va salvata»

Arcelor Mittal, i Genitori Tarantini «delusi7 dalle parole di Conte: «La città va salvata»

 
MateraCovid 19
Coronavirus, altri 2 migranti positivi dal Materano a Roma

Coronavirus, altri 2 migranti positivi dal Materano a Roma

 
LecceL'INTERVISTA
La ricerca internazionale scommette nel Salento

La ricerca internazionale scommette nel Salento

 
BatMALASANITÀ
Barletta, «Il ricovero-odissea di mia sorella tra attese e mancanza di acqua e cibo»

Barletta, «Il ricovero-odissea di mia sorella tra attese e mancanza di acqua e cibo»

 

i più letti

La sentenza

Giro di droga ad Andria: 23 condanne, confiscati campi da calcio e case

A capo dell’organizzazione c'erano, secondo le indagini della Polizia, coordinate dal pm della Dda di Bari Ettore Cardinali, i fratelli Fabio e Sabino Roberto, condannati rispettivamente a 17 anni e a 11 anni di reclusione.

toghe

ANDRIA - Il gup del Tribunale di Bari Antonio Diella ha condannato 23 persone a pene comprese tra i 17 anni e un anno di reclusione per traffico e spaccio di droga e ne ha assolte altre quattro al termine del processo, celebrato con il rito abbreviato, su un presunto business da 100 mila euro al giorno legato alla vendita di stupefacenti nella piazza principale della città di Andria. Il giudice ha disposto anche la confisca dei beni in sequestro, due terreni adibiti a campi di calcetto in contrada Sant'Agostino ad Andria e la società che gestiva i campi, tre lussuosi appartamenti comprensivi di arredi, quadri, arazzi, vasi e suppellettili di pregio, denaro, monili d’oro e d’argento, gioielli, orologi e conti correnti.

A capo dell’organizzazione c'erano, secondo le indagini della Polizia, coordinate dal pm della Dda di Bari Ettore Cardinali, i fratelli Fabio e Sabino Roberto, condannati rispettivamente a 17 anni e a 11 anni di reclusione. A loro i pusher dovevano rivolgersi per le forniture di cocaina. La stessa indagine ha accertato l’esistenza di un altro gruppo criminale facente capo ad Antonio Pastore, condannato a 9 anni e 8 mesi, referente per l'approvvigionamento della marijuana. L’inchiesta, che nel febbraio 2015 portò all’arresto di 14 persone e un anno dopo al sequestro dei beni riconducibili alla famiglia Roberto, ha accertato la vendita di circa 200 dosi di droga al giorno e che nell’attività di spaccio erano stati assoldati anche minorenni. Agli atti del procedimento c'è un episodio risalente alla notte di Capodanno 2013, quando i fratelli Roberto avrebbero festeggiato esplodendo in aria colpi di Kalashnikov

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie