Domenica 18 Agosto 2019 | 16:57

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa il 22 agosto
Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

 
I numeri
Burrata di Andria irresistibile: vendite cresciute del 17,5%

Burrata di Andria irresistibile: vendite cresciute del 17,5%

 
L'aggressione
«Quel pitbull senza guinzaglio stava sbranando il mio cagnolino», tragedia sfiorata a Barletta

«Quel pitbull senza guinzaglio stava sbranando il mio cagnolino», tragedia sfiorata a Barletta

 
Nel nordbarese
Andria, in un casolare abbandonato trovato materiale esplosivo

Andria, in un casolare abbandonato trovato materiale esplosivo

 
Denunciata una terza persona
Barletta, finge di vendere bibite, in realtà spaccia cocaina: arrestato con la moglie

Barletta, finge di vendere bibite, in realtà spaccia cocaina: arrestato con la moglie

 
La tragedia
Trani, annega un 63enne: forse stroncato da un malore

Trani, annega un 63enne: forse stroncato da un malore

 
Criminalità
Trani, rapinatori aggrediscono in casa una anziana a Capirro

Trani, rapinatori aggrediscono in casa una anziana a Capirro

 
L'episodio il 2 agosto
Canosa, picchiano un disabile ad una festa: arrestato 19enne

Canosa, branco picchia un disabile ad una festa: arrestato 19enne

 
Il caso
Trani, è caos per il 118, la denuncia: «Accordi stravolti»

Trani, è caos per il 118, la denuncia: «Accordi stravolti»

 
Nel centro storico
Andria, scoperto "taxi della cocaina": arrestato pusher

Andria, scoperto "taxi della cocaina": arrestato pusher

 
Il lavoro oltreoceano
Fuga di cervelli, da Bisceglie negli Usa: le storie di un medico e un musicista

Fuga di cervelli, da Bisceglie negli Usa: le storie di un medico e un musicista

 

Il Biancorosso

Sport
Bari calcio, boom per gli abbonamenti: superati i 5mila tesserati

Bari calcio, boom abbonamenti: superati i 5mila tesserati

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaBottino 10mila euro
Cerignola, in 5 assaltano market: via con il denaro della cassaforte

Cerignola, in 5 assaltano market: via con il denaro della cassaforte

 
BariPolitica
L'ira di Altieri: «Emiliano rispetti i leghisti pugliesi»

L'ira di Altieri: «Emiliano rispetti i leghisti pugliesi»

 
BrindisiIl caso
Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

 
HomeNel Tarantino
Scontro frontale tra due auto tra Laterza e Ginosa: morto 40enne, 3 feriti

Scontro frontale tra due auto tra Laterza e Ginosa: morto 40enne, 3 feriti

 
GdM.TVIl ritrovamento
Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

 
PotenzaIl caso
Castelmezzano, Rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

Castelmezzano, rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

 
NewsweekVacanze vip
Gallipoli, attracca al porto lo yacht dell’emiro del Qatar

Gallipoli, attracca al porto lo yacht dell’emiro del Qatar

 
BatL'iniziativa il 22 agosto
Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

 

i più letti

Lavoro

Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

La posizione di Cgil, Cisl e Uil Bat, che hanno diffuso una nota congiunta con le categorie Filctem, Femca e Uiltec

Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

BARLETTA - «Apprendiamo con soddisfazione la notizia della salvaguardia dei livelli occupazionali alla Timac Agro di Barletta, a seguito della revoca del provvedimento di sequestro dello stabilimento da parte della Procura». E’ la posizione di Cgil, Cisl e Uil Bat, che hanno diffuso una nota congiunta con le categorie Filctem, Femca e Uiltec.

«La svolta nella vicenda della Timac fa tirare un sospiro di sollievo ai 51 lavoratori dell’azienda - rilevano i sindacati - oltre a tutti quelli che ruotano attorno all’indotto». Un risultato raggiunto dai sindacati «grazie al coinvolgimento delle istituzioni locali - rilevano Cigil Cisl Uil - a partire dal sindaco di Barletta Cosimo Cannito e della 'task forcè della Regione Puglia che hanno coniugato la battaglia ambientale alla salvaguardia dei livelli occupazionali e dell’unità produttiva», ritenendo di «pari importanza» le due questioni.

«Escludendo la responsabilità dell’azienda sull'inquinamento atmosferico, come si evince dalla decisione della Procura - proseguono i sindacati - resta però da comprendere dove si annidino queste responsabilità. L’auspicio è che le risposte» arrivino «al più presto». «Il nostro prossimo obiettivo - concludono - è sederci al tavolo con i vertici della Timac per mettere a punto un piano industriale condiviso che miri al rilancio per garantire il futuro di tutti i lavoratori dello stabilimento» di Barletta. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie