Domenica 21 Aprile 2019 | 04:25

NEWS DALLA SEZIONE

Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 
Tra Corato e Bisceglie
Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

 
Il punto
Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

 
Il caso
Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

 
Nel nordbarese
Barletta: a fuoco capannone zona industriale, vv.ff. trovano cadavere

Barletta: evade dai domiciliari, vv.ff. lo trovano morto in azienda in fiamme

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso il voto
Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

 
BrindisiL'incidente
Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

 
LecceNel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
HomeLe festività pasquali
Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

 
BatLotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
GdM.TVOperazione Ultimo Avamposto
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
PotenzaElezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 

Trasporti

Ferrotramviaria: avviate procedure per aggiudicazione lavori interramento binari ad Andria

Entro il 2020 l’80% della linea ferroviaria sarà caratterizzata dal doppio binario di circolazione e la copertura della rete con Sistema di Controllo Marcia Treni (SCMT)

Ferrotramviaria

Ferrotramviaria comunica che nell’ambito del “Grande Progetto” è stata
avviata la procedura per l’aggiudicazione dei lavori di interramento della ferrovia nell’abitato di
Andria e di costruzione del secondo fronte di stazione a Barletta Centrale, proseguono al
contempo i lavori di raddoppio della tratta ferroviaria Corato-Andria.
La rete ferroviaria gestita dalla Ferrotramviaria S.p.A. è interessata da anni - grazie a finanziamenti
nazionali ed europei - da importanti lavori di potenziamento e ammodernamento infrastrutturale
e tecnologico finalizzati al raggiungimento degli obiettivi previsti dal Piano Regionale dei Trasporti
e ora anche dal quadro normativo europeo, atteso che la linea ferroviaria Bari-Barletta è entrata a
fare parte del corridoio ferroviario unico europeo nel rispetto di quanto previsto dal DM del 5
agosto 2016.


La presenza di importanti lavori infrastrutturali e tecnologici genera purtroppo ritardi nella
circolazione ferroviaria creando disagi all’utenza.
In questo contesto, a luglio 2018, Ferrotramviaria ha conseguito l’Autorizzazione di Sicurezza sulla
propria infrastruttura rilasciata dall’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie, consentendo
di gestire la circolazione sulla propria rete secondo gli standard di sicurezza previsti dal quadro
normativo europeo.


L’azienda è impegnata costantemente a ridurre al minimo i disagi dovuti ai necessari lavori di
ammodernamento della rete, disagi che sono purtroppo anche causati da comportamenti scorretti
da parte di automobilisti in corrispondenza dei passaggi a livello, che obbligano i treni di
Ferrotramviaria - a seguito delle nuove norme sulla circolazione ferroviaria - ad arrestare la
marcia. Anche su questo fronte si sta intervenendo con importanti lavori sia di installazione di
nuove tecnologie sia con opere di ulteriore soppressione di passaggi a livello.
Entro il 2020 l’80% della linea ferroviaria sarà caratterizzata dal doppio binario di circolazione e la
copertura della rete con Sistema di Controllo Marcia Treni (SCMT), che oggi copre circa il 65% della
rete, verrà estesa fino ad Andria Sud, contestualmente alla riapertura al traffico ferroviario della
tratta Corato-Andria Sud, prevista nel secondo semestre 2020. Al termine dei lavori di
interramento della ferrovia nell’abitato di Andria e, quindi, alla riapertura della tratta ferroviaria
Andria Sud-Barletta C.le (che dovrà necessariamente essere interrotta al traffico ferroviario
durante i lavori), verrà raggiunto il 100% della copertura delle rete con SCMT.

La Ferrotramviaria sta inoltre programmando, in accordo con la Regione Puglia, l’acquisto di nuovi
11 convogli ferroviari a pianale ribassato di ultima generazione che consentiranno un’ulteriore
riduzione della età media del parco rotabile.
L’obiettivo, al termine di tutti questi interventi, è quello di fornire un servizio in linea con le
aspettative di mobilità e crescita dei territori serviti.
Ferrotramviaria ribadisce pertanto l’impegno a ridurre al minimo i disagi adoperandosi per
rendere partecipe la clientela dell’andamento dei lavori, al fine di condividere in maniera
trasparente il loro avanzamento e informare con tempestività, quando possibile, in ordine ad
eventuali criticità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400