Martedì 16 Luglio 2019 | 10:24

NEWS DALLA SEZIONE

Arte in cucina
Il volto di Jovanotti su una pizza: così Barletta aspetta il concerto

Il volto di Jovanotti su una pizza: così Barletta aspetta il concerto

 
La paura
Barletta, 50enne grave dopo puntura di vedova nera: salvato da antidoto

Barletta, 50enne grave dopo puntura di vedova nera: salvato da antidoto

 
Il festival
Trani è tutta un tango con Zotto e Guspero, tra i ballerini più bravi al mondo

Trani è tutta un tango con Zotto e Guspero, tra i ballerini più bravi al mondo

 
Rifiuti sospetti
Barletta, degrado in via Bellini: scatta denuncia al Noe

Barletta, degrado in via Bellini: scatta denuncia al Noe

 
Il bilancio
Maltempo, la grandinata distrugge le percoche di Loconia

Maltempo, la grandinata distrugge le percoche di Loconia

 
La nota
Bisceglie, chiusura ostetricia: Ministero smentisce Regione. «Mai chiesto stop»

Bisceglie, chiusura punto nascita, Ministero smentisce Regione: «Mai chiesto stop»

 
Dalla polizia
Barletta, a bordo di uno scooter rapinò 90enne facendolo cadere a terra: preso

Barletta, a bordo di uno scooter rapinò 90enne facendolo cadere a terra: preso

 
L'episodio
Festa da ballo non autorizzata a Bisceglie: cc interrompono lo spettacolo e sequestrano il locale

Festa da ballo non autorizzata a Bisceglie: cc interrompono lo show e sequestrano il locale

 
L’operazione
Spacciavano cocaina: polizia smantella banda di pregiudicati andriesi, 10 ordinanze

Spacciavano cocaina: polizia smantella banda di andriesi, 6 arresti

 
Anche due feriti
Scontro sulla 16 a Bisceglie, muore 44enne di Cerignola: guidava autocarro

Scontro sulla 16 a Bisceglie, muore 44enne di Cerignola: guidava autocarro

 
L'incidente nel 2016
Strage treni, parti civili impugnano ricusazione giudici di Trani

Strage treni, parti civili impugnano ricusazione giudici di Trani

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 
MateraUna coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
LecceNel Salento
Lido Conchiglie: auto sfonda guardarail e si ribalta fuoristrada, muore una 33enne

Lido Conchiglie: auto sfonda guardarail e si ribalta fuori strada, muore una 33enne

 
FoggiaIl video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 
TarantoLa lettera d'accompagnamento
Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

 
BariNella zona industriale
Bari, rapinano Banca Popolare di Bari: pistole in faccia ai dipendenti

Bari, rapinano Banca Popolare in via Zippitelli: pistole in faccia ai dipendenti

 
BrindisiDalla polizia
Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

 
BatArte in cucina
Il volto di Jovanotti su una pizza: così Barletta aspetta il concerto

Il volto di Jovanotti su una pizza: così Barletta aspetta il concerto

 

i più letti

A cura di Fondazione Seca

Trani, a Palazzo Lodisposto la Bibliotheca Orientalis

Dodicimila volumi di architettura e urbanistica in Asia e Africa

Trani, a Palazzo Lodisposto la Bibliotheca Orientalis

Dalle oltre 500 macchine per scrivere ai 12.000 volumi della nuova biblioteca. Il filo conduttore sono la scrittura, il cartaceo e, soprattutto, il Polo museale.
Palazzo Lodispoto, in piazza Duomo, sede della Fondazione Seca e cuore del Polo museale, che comprende anche la sinagoga museo Sant’Anna, sabato prossimo si arricchirà ufficialmente di un altro, fondamentale tassello.
Si chiama “Bibliotheca Orientalis Attilio Petruccioli” ed è un pregevole scrigno di storia e cultura, frutto di una donazione il cui mecenate ha puntato dritto su Trani in quanto città più congeniale ad ospitare una struttura così importante, e sulla Fondazione Seca, perché perfettamente in grado di dare forma al progetto. L’inaugurazione, di quella che viene definita una biblioteca «unica in Europa per la sua portata ed importanza», avrà luogo sabato prossimo, 30 marzo, alle 11, introdotta da Domenico Cotugno, vice presidente della Fondazione Seca. Seguiranno gli interventi dell’arcivescovo, Monsignor Leonardo D’Ascenzo, e di Attilio Petruccioli, docente dell’Università La Sapienza, di Roma.


Porteranno i saluti istituzionali il presidente della giunta regionale, Michele Emiliano, il sindaco, Amedeo Bottaro, il rettore del Politecnico di Bari, Eugenio Di Sciascio, ed il presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine degli architetti pianificatori, paesaggisti e conservatori, Giuseppe Cappochin.
Seguirà una lectio magistralis del professor Ludovico Micara, dell’Università di Chieti, sul tema «I libri e la città: il Mediterraneo islamico». A seguire, visita alla mostra dal titolo «Il Grand tour in Oriente. Appunti di architettura», che resterà fruibile fino al 4 aprile.
La Bibliotheca Orientalis consta di circa 12.000 volumi ed è specializzata in architettura e urbanistica in Asia e Africa. Contiene diversi pezzi rari, ma la sua eccezionalità consiste nella specializzazione e concentrazione di testi sull’architettura dei paesi islamici e orientali.


La Biblioteca, specializzata negli studi di architettura, città e paesaggio nei paesi islamici, promuove così un aperto e rispettoso scambio di conoscenze tra individui e gruppi appartenenti a culture e religioni differenti.
Così, da un lato la Bibliotheca Orientalis diventa un punto di riferimento per studiosi italiani e stranieri, dall’altro promuove, attraverso l’Islamic environmental design research centre e le numerose pubblicazioni, una ricerca scientifica di alto profilo. Quanto alla scelta di Trani, è la città che più di altre, nel corso della storia, ha rappresentato una cerniera fra Oriente ed Occidente, un approdo foriero di un intenso e proficuo intreccio tra culture e religioni diverse.
A tutto questo va aggiunto, e non da ultimo, il Museo diocesano di Trani, collocato al secondo livello dello stesso Palazzo Lidispoto, con il prezioso tesoro capitolare e i reperti lapidei come i frammenti provenienti dalla Basilica paleocristiana (VI sec. d.C.) e la ricca collezione archeologica Lillo-Rapisardi (VI sec a.C.- II sec. d.C.). Davvero la custodia storica di Trani, dalla sua fondazione ad oggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie