Lunedì 21 Gennaio 2019 | 04:56

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Nordbarese
Trinitapoli, duello a colpi di pistola in strada, un morto e un ferito

Trinitapoli, sparatoria da Far West in strada, un morto e un ferito

 
Agricoltura beffata
Canosa, così si spreca l'acqua della diga Capaciotti

Canosa, così si spreca l'acqua della diga Capaciotti

 
Inchiesta da Lecce
Trani, arrestati due magistrati per corruzione e falso ideologico

Trani, arrestati due magistrati: processi venduti per soldi e diamanti. 
Imprenditore: così pagai milioni

 
Dalla Regione
Trani, fondi per il recupero del giardino Antonacci-Telesio

Trani, fondi per il recupero del giardino Antonacci-Telesio

 
Ambiente
Barletta, strani picchi di biossido d'azoto nell'aria

Barletta, strani picchi di biossido d'azoto nell'aria

 
Monitoraggio Caritas
Trani, padri separati non arrivano a fine mese

Trani, padri separati non arrivano a fine mese

 
Sulla SS16 bis
Corriere della droga fermato dai cc a Trani: hashish nascosto nel parafango

Corriere della droga fermato dai cc a Trani: hashish nascosto nel parafango

 
A Barletta
Donò rene al genero per salvarlo: il gesto compie 20 anni

Donò rene al genero per salvarlo: il gesto compie 20 anni

 
Dal 14 gennaio
Andria, parte il servizio mensa a scuola ma fra tante polemiche

Andria, parte il servizio mensa a scuola ma fra tante polemiche

 
Tragedia sfiorata
Barletta, operatore Barsa ferito dal lancio di un petardo

Barletta, operatore Barsa ferito dal lancio di un petardo

 
Esposto in Procura
Andria, in ospedale per intervento di routine: muore una 60enne

Andria, in ospedale per intervento di routine: muore una 60enne

 

A Bisceglie

Calcio, bambini vincono coppa e la donano a coetaneo malato

Il dolcissimo gesto della squadra della scuola calcio Olimpiadi

Calcio, bambini vincono coppa e la donano a coetaneo malato

Quello fra sport e solidarietà viene considerato da sempre un connubio vincente.
Lo diventa ancor più quando protagonisti dell’iniziativa sono i giovanissimi atleti di una scuola calcio, nella fattispecie l’Asd Olimpiadi Bisceglie, desiderosi di condividere la gioia di un piccolo, grande successo con alcuni coetanei meno fortunati. Così, nel corso delle festività natalizie, l’intera squadra di Olimpiadi (classe 2010) classificatasi al secondo posto nella settima edizione del prestigioso torneo giovanile “ChristmasLandia”, svoltosi a Taranto, ha deciso di donare la coppa appena ricevuta al dolcissimo Luca, ospite del reparto di Pediatria dell’Ospedale “Vittorio Emanuele II”.


Un gesto esemplare di generosità e fratellanza che racchiude i valori autentici dello sport e della vita arricchendo sia i calciatori in erba e sia la loro adorata “mascotte” Luca, impegnato in un percorso ben più difficile.
Accompagnati dal responsabile tecnico della scuola calcio Nicola Di Tullio, dall’allenatore Ivan Dell’Olio e dal dirigente Vincenzo Garofoli, i ragazzi dell’Asd Olimpiadi sono stati accolti con grande disponibilità dal personale sanitario del reparto di pediatria diretto dal primario Domenico Paternostro.
«A tutti loro ed al direttore dell’ospedale, Andrea Sinigaglia, vanno i più sentiti ringraziamenti per aver reso possibile la realizzazione di questo gesto – commenta il presidente dell’Asd Olimpiadi Bisceglie, Donato Di Liddo - . Sono orgoglioso per le tante iniziative promosse da ragazzi, genitori, tecnici e collaboratori della nostra realtà, tutte a sostegno dei più bisognosi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400