Martedì 17 Settembre 2019 | 16:12

NEWS DALLA SEZIONE

Arrestato
Barletta, marocchino accoltella tunisino e gli aizza contro un Pitbull

Barletta, marocchino accoltella tunisino e gli aizza contro un Pitbull

 
L'evento
Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

 
La lite
Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

 
La difesa
Andria, ucciso per mancata precedenza, il presunto killer: «Si è scagliato e ha urtato il coltellino»

Andria, ucciso per mancata precedenza, il presunto killer: «Si è scagliato e ha urtato il coltellino»

 
Nel nordbarese
Barletta, 17enne con marijuana e cocaina in casa: arrestato

Barletta, 17enne con marijuana e cocaina in casa: arrestato

 
Nel Nordbarese
Andria, nega precedenza e viene accoltellato davanti a moglie e figlia: muore 28enne

Andria, nega precedenza, muore accoltellato davanti a moglie e figlio Fermato 50enne

 
Il campione
Mennea, a 40 anni dal record i numeri e le curiosità sul barlettano che ha cambiato la storia della corsa

Mennea, a 40 anni dal record i numeri e le curiosità sul barlettano

 
Giustizia svenduta
Trani, magistrati arrestati: anche Nardi pronto a dire la sua verità

Trani, magistrati arrestati: anche Nardi pronto a dire la sua verità

 
L'inchiesta continua
Trani, «Giustizia svenduta»: ora Stato e Avvocatura chiedono i danni

Trani, «Giustizia svenduta»: ora Stato e Avvocatura chiedono i danni

 

Il Biancorosso

Dopo Bari Reggina
Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIn centro
Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

 
BariZona Cecilia
Modugno, dopo 50 anni sarà abbattuto lo storico «bubbone»

Modugno, dopo 50 anni sarà abbattuto lo storico «bubbone»

 
FoggiaSerie D
Scontri Nocerina-Foggia: arrestati tre tifosi dalla Polizia

Scontri Nocerina-Foggia: arrestati tre tifosi dalla Polizia

 
BatArrestato
Barletta, marocchino accoltella tunisino e gli aizza contro un Pitbull

Barletta, marocchino accoltella tunisino e gli aizza contro un Pitbull

 
MateraUna settimana di eventi
Pax Mater, la Città dei Sassi capitale della pace

Pax Mater, la Città dei Sassi capitale della pace

 
LecceIl duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
PotenzaA Londra
Birra lucana bissa titolo campione del mondo

Birra lucana bissa titolo campione del mondo

 
BrindisiIncastrata dai filmati
Francavilla, maltrattava 84enne: arrestata badante georgiana

Francavilla, maltrattava 84enne: arrestata badante georgiana

 

i più letti

A barletta

Degrado e abbandono: benvenuti in piazza Principe Umberto

I residenti hanno perfino paura ad attraversarla: la situazione è insostenibile

Degrado e abbandono: benvenuti in piazza Principe Umberto

Anche il paziente Sant’Agostino è stanco.
Del resto essere «ospitato» in piazza Principe Umberto è proprio una punizione alla luce del degrado esistente. Fare l’elenco di quello che non va è molto semplice. Ferri arrugginiti, panchine rotte, rifiuti di ogni genere. E tanto altro.
La domanda è d’obbligo: ma da Palazzo di Città nessuno si rende conto che una situazione del genere è di estrema pericolosità per chiunque dovesse avere l’infelice idea di frequentare quel posto? E si dovesse sedere? E come frenare un bimbo che dopo aver frequentato il catechismo nella chiesa di Sant’Agostino dovesse avere (l’infelice) idea di giocare in quell’area?
I solerti consiglieri comunali, gli assessori e i comunali di competenza che dovrebbero avere anche una funzione di controllo del territorio sono mai passati da quel posto?
La risposta alle domande che poniamo sarebbe bello se fosse scritta attraverso un immediato intervento di manutenzione e sanificazione dell’area.
Capitolo sicurezza: è bene far presente che in quel posto continuano a verificarsi episodi non proprio in linea con il concetto di legalità. Anzi vanno nella direzione opposta. Anche per questo è doverosa una domanda: quando si rimetterà in sicurezza una area così centrale della città?
In ultimo ma non per ultimo conviene riflettere sulle parole di una residente: «A mia figlia ho chiesto di portarmi i nipotini solo in orari in cui vi è la luce del giorno ed ho vietato loro di uscire di casa. Ho paura che frequentino quella piazza». Non basta?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie