Mercoledì 17 Luglio 2019 | 00:54

NEWS DALLA SEZIONE

Rifiuti
Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

 
Il caso
Bisceglie, in 5 a giudizio per gestione Salsello, Procura di Lecce: «Accertamenti sull'indagine»

Bisceglie, in 5 a giudizio per gestione Salsello, Procura di Lecce: «Accertamenti sull'indagine»

 
Il caso
Barletta, sindaco insultato su Facebook sporge denuncia

Barletta, sindaco insultato su Facebook sporge denuncia

 
Arte in cucina
Il volto di Jovanotti su una pizza: così Barletta aspetta il concerto

Il volto di Jovanotti su una pizza: così Barletta aspetta il concerto

 
La paura
Barletta, 50enne grave dopo puntura di vedova nera: salvato da antidoto

Barletta, 50enne grave dopo puntura di vedova nera: salvato da antidoto

 
Il festival
Trani è tutta un tango con Zotto e Guspero, tra i ballerini più bravi al mondo

Trani è tutta un tango con Zotto e Guspero, tra i ballerini più bravi al mondo

 
Rifiuti sospetti
Barletta, degrado in via Bellini: scatta denuncia al Noe

Barletta, degrado in via Bellini: scatta denuncia al Noe

 
Il bilancio
Maltempo, la grandinata distrugge le percoche di Loconia

Maltempo, la grandinata distrugge le percoche di Loconia

 
La nota
Bisceglie, chiusura ostetricia: Ministero smentisce Regione. «Mai chiesto stop»

Bisceglie, chiusura punto nascita, Ministero smentisce Regione: «Mai chiesto stop»

 
Dalla polizia
Barletta, a bordo di uno scooter rapinò 90enne facendolo cadere a terra: preso

Barletta, a bordo di uno scooter rapinò 90enne facendolo cadere a terra: preso

 
L'episodio
Festa da ballo non autorizzata a Bisceglie: cc interrompono lo spettacolo e sequestrano il locale

Festa da ballo non autorizzata a Bisceglie: cc interrompono lo show e sequestrano il locale

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVIl video
San Severo, la festa del Soccorso con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

San Severo, la festa del Carmelo con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

 
TarantoMorti bianche
Taranto, gruista ex Ilva morto in mare: in settimana i funerali

Taranto, gruista ex Ilva morto in mare: in settimana i funerali

 
BatRifiuti
Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

 
BrindisiUn mistero di 2000 anni fa
Brindisi, dalla Germania archeologi setacciano il mare a caccia del disco di Nebra

Brindisi, dalla Germania archeologi in mare a caccia del disco di Nebra

 
MateraL'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
BariIl caso
Bari, dress code alle corsiste: al via interrogatorio dell'ex giudice Bellomo

Bari, dress code alle corsiste: dopo 9 ore di interrogatorio Bellomo nega tutto

 
LecceOrganizzato da Prog On
«Canterbury Tales»: Martano capitale del Prog per una sera, con il concerto di Richard Sinclair

«Canterbury Tales»: Martano capitale del Prog per una sera, con il concerto di Richard Sinclair

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 

i più letti

L'allarme meteo

Agricoltura nel Nord Barese in ginocchio a causa del maltempo

Gravi danni dopo i nubifragi dei giorni scorsi: si teme che possa peggiorare nelle prossime ore aggravando la situazione già drammatica

Agricoltura nel Nord Barese in ginocchio a causa del maltempo

Foto Calvaresi

MINERVINO - Nordbarese in ginocchio a causa del maltempo. Colpito in particolare l’entroterra murgiano: Minervino Murge e Spinazzola. Gravi i danni all’agricoltura e all’economia.

A rischio l’intero comparto, forti ripercussioni nei settori vitivinicolo e dell’ortrofrutta, devastati vigneti e uliveti. Impraticabili molte strade extraurbane e di campagne a causa della pioggia e della grandine cadute in gran quantità in poche ore. Cresce la preoccupazione degli agricoltori, degli operatori del settore e delle associazioni di categoria.

LA VICENDA Come si ricorderà una bomba d’acqua ha colpito nei giorni scorsi i due comuni, la grandine e la pioggia cadute in grande quantità in poche ore hanno danneggiato molte coltivazioni prossime alla raccolta provocando danni ad agricoltori ed operatori del comparto. Il violento nubifragio che ha interessato nei giorni scorsi Spinazzola e Minervino Murge, ha devastato frutteti, vigneti, coltivazioni di pomodoro da industria e oliveti, rendendo impraticabili le campagne. Il nubifragio che si è abbattuto a Minervino ha davvero messo in ginocchio la cittadina: le strade si sono allagate così come molte abitazioni.
Caduti alcuni alberi, saltate corrente elettrica e linea telefonica, traffico in tilt con alcune auto letteralmente impantanate per le strade in prossimità dei vari scorrimenti di acqua. La grandine è caduta copiosa, devastando le campagne nel territorio di Spinazzola. La bomba d’acqua ha persino provocato danni sulla ex strada regionale 6, e ancora più gravi i danni a molte strade di campagna extraurbane e di collegamento tra Minervino e Spinazzola Ora è il momento della conta dei danni. Intanto l’assessore comunale di Minervino, Michele Nobile, delegato alla Protezione civile ha fatto sapere che il Comune di Minervino chiederà nei prossimi giorni, il riconoscimento dello stato di calamità naturale. A soffrire di più l’intero comparto agricolo e in particolare vitivinicolo, in molte zone la vendemmia era appena cominciata così come la raccolta della frutta.

LA COLDIRETTI A lanciare l’allarme le associazione di categoria, preoccupate per le ripercussioni per l’economia e per gli agricoltori del territorio murgiano. “La grandine – dicono dalla Coldiretti - è uno dei eventi più temuti dagli agricoltori in questo momento perché rischia di far perdere un intero anno di lavoro in pochi minuti. “Gli agricoltori del territorio murgiano ci segnalano danni sui frutteti e, soprattutto, sui vigneti e su intere coltivazioni di pomodori da industria e le poche olive rimaste, drammaticamente decimate per le gelate di febbraio e marzo scorsi, sono state spazzate via dalla violenza di grandine e raffiche di vento, mentre la pioggia ha allagato le campagne anche a causa della rete di scolo ostruita che non drena l’acqua” - ha dichiarato il Presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele. E c’è dell’altro.
Sale la preoccupazione per le condizioni meteo, che potrebbero peggiorare una situazione già drammatica. «Nelle prossime ore sono previsti rovesci anche temporaleschi sulla Murgia, sul Golfo di Taranto e sul Salento – ha detto Cantele - e contro la tropicalizzazione del clima risulta sempre più necessario il ricorso alle assicurazioni, perchè il Fondo di solidarietà nazionale ha risorse esigue per alleviare gli effetti disastrosi delle calamità naturali sulle produzioni agricole e i provvedimenti regionali non sono in grado di compensare i danni arrecati all’agricoltura»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie