Giovedì 18 Aprile 2019 | 22:21

NEWS DALLA SEZIONE

Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 
Tra Corato e Bisceglie
Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

 
Il punto
Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

 
Il caso
Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

 
Nel nordbarese
Barletta: a fuoco capannone zona industriale, vv.ff. trovano cadavere

Barletta: evade dai domiciliari, vv.ff. lo trovano morto in azienda in fiamme

 
I controlli
Barletta, sequestrati 140 kg di pesce e bianchetto: dati in beneficenza alla Caritas

Barletta, sequestrati 140 kg di pesce e bianchetto: dati in beneficenza alla Caritas

 
La tragedia nel 2016
Scontro treni Ferrotramviaria, oggi via al processo a Trani: 18 imputati

Scontro treni Andria, via al processo a Trani: 19 imputati
«Regione sia responsabile civile»

 
Il punto
«Ambiente, educare alla legalità»: la conferenza a Barletta

«Ambiente, educare alla legalità»: la conferenza a Barletta

 

Il Biancorosso

LE ULTIME NOTIZIE
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso le europee
«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

Lollobrigida:«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

 
PotenzaLa curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto

 
LecceNel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
BrindisiOperazione dei cc
Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

 
FoggiaCriminalità
Tentata estorsione a imprenditori agricoli nel Foggiano: arrestati padre e figlio

Tentata estorsione a imprenditori agricoli: arrestati padre e figlio

 
BatAl secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
MateraLa statistica
Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano : al Potentino vanno le briciole

Turismo in Basilicata, cresce nel Materano: al Potentino le briciole

 

Sanità

Barletta, lotta contro il tempo per recuperare un farmaco salvavita

Salvata ventenne affetta da leucemia acuta infoblastica all'ospedale «Dimiccoli»

Barletta

L'ospedale Dimiccoli

BARLETTA - C’è stata una corsa contro il tempo, superando le lungaggini procedurali, nell’ospedale «mons. Dimiccoli» di Barletta per approvvigionarsi di un farmaco urgente salvavita, non presente nella farmacia ospedaliera.
Solo ora, dagli atti pubblicati all’albo della Asl Bt, traspare la storia drammatica di una ragazza di anni 20, ricoverata con pericolo di vita per una leucemia acuta infoblastica in trattamento chemioterapico. Con nota del 1 agosto il dott. Giuseppe Tarantini, direttore del reparto di Ematologia dell’ospedale barlettano, ha richiesto di acquisire con estrema urgenza il farmaco defibrotide (defitelio) per la giovane paziente.

«Si tratta di un farmaco – ha spiegato nella richiesta il dott. Tarantini - infungibile e insostituibile per il trattamento clinico. Infatti il Defitelio, come da determina AIFA “è utilizzato nel trattamento della malattia veno-occlusivaepatica grave (VOD) nota anche come sindrome da ostruzione deisinusoidi (SOS) nel trapianto di cellule staminali emopoietiche (TCSE). È indicato in adulti e in adolescenti e dev’essere somministrato inoltre per un minimo di 21 giorni e continuato fino a quando si risolvono i sintomi e i segni di VOD grave».

Il farmaco in questione, incluso nel Prontuario Terapeutico Regionale (PTR), strumento di governo clinico regionale, sottoposto a periodico aggiornamento da parte della Commissione Tecnica Regionale Farmaci vincolante per le prescrizioni, le somministrazioni e le erogazioni di farmaci nelle strutture delle Aziende sanitarie, non risultava aggiudicato, con procedimento di gara regionale, indetto dal Soggetto Aggregatore Regionale InnovaPuglia.

L’istruttoria dei vari uffici per l’aggiudicazione della fornitura del farmaco si è conclusa con la delibera di acquisto del 9 agosto. Ma non ci sarebbero però stati ritardi, in quanto il giorno stesso della richiesta si è provveduto all’acquisizione del farmaco. Infatti si è agito in base all’urgenza di garantire l’approvvigionamento e del decreto legislativo 50/2016 che disciplina le ipotesi di attivazione di procedure negoziate, senza previa pubblicazione del bando di gara, per le ipotesi di estrema urgenza non compatibili con le ordinarie ipotesi di pubblicazione bandi di gara. Gli uffici dell’Area Patrimonio hanno provveduto ad acquisire in pari data dell’1 agosto a dar corso alla richiesta di offerta dall’unica ditta autorizzata alla commercializzazione, al fine di inserire il farmaco nell’anagrafica aziendale e consentire l’emissione immediata dell’ordinativo di spesa da parte della farmacia ospedaliera. Il costo del farmaco è di 4.260,00 euro a confezione.

La Asl Bt ne ha acquistate 10 per una spesa complessiva di 46.860,00 euro. Ma di fronte alla cura ed alla vita umana da salvare ogni altro discorso passa in secondo piano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400