Domenica 21 Aprile 2019 | 02:34

NEWS DALLA SEZIONE

Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 
Tra Corato e Bisceglie
Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

 
Il punto
Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

 
Il caso
Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

 
Nel nordbarese
Barletta: a fuoco capannone zona industriale, vv.ff. trovano cadavere

Barletta: evade dai domiciliari, vv.ff. lo trovano morto in azienda in fiamme

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso il voto
Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

 
BrindisiL'incidente
Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

 
LecceNel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
HomeLe festività pasquali
Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

 
BatLotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
GdM.TVOperazione Ultimo Avamposto
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
PotenzaElezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 

a Trani

Novantenne ricoverato in ospedale abusivi gli occupano la casa

L’amara scoperta fatta dal figlio. Gli occupanti (denunciati) non se ne vanno

case via Olanda a Trani

Le case via Olanda a Trani

TRANI - Si ricovera in ospedale a seguito di una caduta e, dopo pochi giorni, i figli trovano la sua casa occupata da abusivi: accade in via Olanda, nella periferia a nord di Trani. La sgradita sorpresa s’è verificata l’altra mattina, nell’appartamento di un novantenne che, da trent’anni, è assegnatario di un alloggio popolare in quel quartiere: a casa sua, adesso, vi è una famiglia di cui neanche si conosce l’esatta composizione.

Le uniche certezze sono che, tra quelle mura, oggi vivono, fra gli altri, un’anziana disabile ed una ragazza incinta, secondo quanto gli occupanti stessi hanno dichiarato alle forze del’ordine, intervenute sul posto. E così, nonostante le sollecitazioni di Carabinieri, Polizia di Stato e Polizia locale ad andare via, la famiglia non si è mossa da lì, motivando la propria irremovibilità con quelli ed altri problemi. E, al figlio incredulo che chiedeva spiegazioni, hanno risposto senza fare una piega: «Tuo padre è solo, noi siamo tanti e abbiamo più bisogno».

Gli abusivi hanno occupato l’alloggio scardinandone la serratura e prendendo possesso dell’abitazione in pieno giorno. A scoprire l’effrazione, come dicevamo, uno dei figli dell’inquilino, ricoverato da dodici giorni ad Andria: si era recato lì per recuperare alcuni oggetti che sarebbero serviti al padre, trovandovi dentro più persone. Immediata la chiamata alle forze dell’ordine e la successiva denuncia, nei confronti dei responsabili, per violazione di domicilio, invasione di edificio e danneggiamento. Non sarebbe stato rubato praticamente nulla: agli occupanti serviva il contenitore, non il contenuto.

La situazione resta di imbarazzante stallo: infatti, oltre il danno materiale e morale, adesso si profilerebbe la beffa di non sapere se quell’uomo, una volta dimesso dall’ospedale, potrà davvero fare ritorno a casa sua. Il rischio è che debbano ospitarlo i figli o, addirittura, debba essere collocato in una struttura per anziani pur essendo totalmente autosufficiente.

Il sindaco Amedeo Bottaro, chiederà un tavolo urgente in Prefettura «per invocare un’attività di contrasto molto più energica da parte delle forze dell’ordine - fa sapere il primo cittadino -. È un problema di portata sempre più ampia, e non semplice soluzione, rispetto al quale non possiamo essere lasciati soli. È un fenomeno che va assolutamente contrastato, perché ho l’impressione che stia passando un messaggio completamente sbagliato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400