Sabato 16 Gennaio 2021 | 07:15

NEWS DALLA SEZIONE

emergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
nel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
Nella Bat
Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

 
La novità
Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

 
la tragedia
Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

 
Paura in città
Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

 
Storie
Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

 
Teatro
Barletta: «Io cronista nel Curci senza pubblico»

Barletta: «Io cronista nel Curci senza pubblico»

 
Agroalimentare
Olio di qualità ma produzione dimezzata nella BAT

Olio di qualità ma produzione dimezzata nella BAT

 
L'inchiesta
Ufo, gli avvistamenti nel Nord Barese tra tanta incredulità ma anche curiosità

Ufo, gli avvistamenti nel Nord Barese tra tanta incredulità ma anche curiosità

 
lavori urgenti
Trani, pericolo di crollo per il muraglione sul mare

Trani, pericolo di crollo per il muraglione sul mare

 

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl processo
Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

 
Potenzala «trovata»
Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

 
Barila scorsa notte
Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

 
Batemergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
Bari
Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

 
LecceNel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

Soccorsi in ritardo

Travolto da auto a Canosa, resta a terra per 29 minuti 

Un agricoltore a bordo di un trattore investito da un'auto: lo schianto alle 9.37 (segnalato dal satellitare dell'auto), il 118 è arrivato dopo circa mezz'ora

Travolto da auto a Canosaresta a terra per 29 minuti

Il luogo dell'incidente e l'ora dei soccorsi

CANOSA - Sfiorata la tragedia, ieri mattina, sulla strada statale 93, la strada dei campi che porta a Loconia. Un’auto, una Alfa 156 guidata da un uomo di Lavello e diretta verso Canosa, all’altezza del chilometro 31, secondo una prima ricostruzione effettuata dagli uomini della polizia municipale di Canosa, ha tamponato un trattore guidato da un 56enne di Canosa. L’uomo è stato sbalzato sull’asfalto mentre l’automobilista è riuscito ad evitare di investirlo a sua volta con la sua vettura.

Il 56enne è restato sull’asfalto, prima privo di sensi, poi col passare dei minuti ha ripreso a dare segni di vita. Nel frattempo, erano esattamente le 9 e 37, dalla Alfa 157 è già partito l’allarme satellitare che segnalava l’incidente. L’automobilista ha subito dato l’allarme e lo stesso ha fatto il fratello del ferito arrivato dopo pochi minuti. Mentre il ferito, a terra, cominciava a dare promettenti segni di vita, non si registrava invece l’arrivo dell’ambulanza. Sul posto sono invece giunti i carabinieri, gli agenti di polizia ed i vigili urbani, che hanno regolato il traffico già intenso sulla statale.

I soccorsi del 118 sono invece arrivati con grande lentezza: 29 lunghissimi e interminabili minuti prima di vedere spuntare, tra l’incredulità e anche la rabbia di quanti erano sul posto, l’ambulanza, proveniente da Corato. Eppure l’incidente è avvenuto a soli dieci chilometri da Canosa.

L’uomo, dopo altri 30 minuti, esattamente alle 10.37, è ripartito per l’ospedale di Andria, dove è stato ricoverato in prognosi riservata. La sua vita è stata affidata ai medici del Bonomo che cercheranno, di certo, di mettere riparo forse anche a quei lunghissimi 29 minuti trascorsi prima che un’ambulanza arrivasse. E con la chiusura del pronto soccorso, cosa accadrà?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie