Domenica 22 Settembre 2019 | 22:11

NEWS DALLA SEZIONE

Lotta al crimine
Bari, i clan colonizzano la provincia: ogni giorno 140 denunce

Bari, i clan colonizzano la provincia: ogni giorno 140 denunce

 
A bari
Assenteismo al Di Venere: senologo condannato a 2 anni, il pomeriggio passeggiava in scooter

Assenteismo al Di Venere: 2 anni al senologo, il pomeriggio passeggiava in scooter

 
Nel Barese
Terlizzi, pioggia di calcinacci negli ambulatori: interdetta zona ospedale Sarcone

Terlizzi, pioggia di calcinacci negli ambulatori: interdetta zona ospedale Sarcone

 
Il rapporto sanità
Umanizzazione ospedali, Bari sul podio con Santa Maria e San Paolo

Umanizzazione cure, Bari sul podio con Santa Maria e San Paolo

 
Negli ospedali
Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

 
I controlli
Bari, controlli della Gdf: beccati 159 lavoratori in «nero»

Altamura, Gdf scopre 13 lavoratori in nero in azienda bibite: ora tutti assunti

 
Nella notte
Bari, furto in stazione di servizio con inseguimento: 2 arresti e 2 ricercati

Bari, furto in stazione di servizio con inseguimento: 2 arresti e 2 ricercati

 
Arte
Molfetta si trasforma in capitale della scultura

Molfetta si trasforma in capitale della scultura

 

Il Biancorosso

Biancorossi sconfitti 1-0
Bari sconfitto a Francavilla, Cornacchini in bilico

Bari sconfitto a Francavilla, Cornacchini in bilico

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl premier e Sandrino
Lecce, Conte incontra 13enne autistico: aiuto per i disabili

Lecce, Conte incontra 13enne autistico: aiuto per i disabili

 
MateraLa sentenza
Matera, mobbing all'ispettorato del lavoro: condanna

Matera, dipendente ispettorato del lavoro vittima di mobbing: condanna

 
FoggiaL'agguato
Foggia, due minori aggrediti alla festa nel parco: un ferito

Foggia, due minori aggrediti alla festa nel parco: un ferito

 
Brindisiin zona cappuccini
Brindisi, cc trovano 2 quintali di marijuana in una casa abbandonata

Brindisi, cc trovano 2 quintali di marijuana in una casa abbandonata

 
TarantoDai carabinieri
Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

 
BatL'annuncio
Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

 
Potenzatruffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 

i più letti

In via Cattedrale

Giovinazzo, maltrattano la gatta di «quartiere»: la città si mobilita per Pupa

L’appello per adottarla è stato pubblicato sulla pagina facebook dei volontari «I felini di Giovinazzo Lndc»

Giovinazzo, maltrattano la gatta di «quartiere»: la città si mobilita per Pupa

BARI - Pupa, la regina del centro storico cerca casa. Parliamo del felino più famoso di Giovinazzo, da diciannove anni protagonista indiscussa di via Cattedrale. Ha 19 anni e comincia ad accusare un po’ di affaticamento, specie dopo le ultime bravate di alcuni ragazzini che l’hanno presa di mira. L’età non le consente più di scappare come una volta, ha paura ed è costretta a farsi ripulire costantemente dagli sputi. Grave, gravissimo.

L’appello è stato pubblicato sulla pagina facebook dei volontari «I felini di Giovinazzo Lndc». Quasi tutti i giorni le passano accanto e inveiscono, la spaventano, riempiendola di sputi, tante volte cercando di inseguirla e percuoterla, a volte di bagnarla. Il loro è un appello affinché qualcuno la adotti, per farle passare in serenità quel che le resta da vivere.

È giovinazzese doc: dall’alto dei suoi diciannove anni, ormai conosce vita, morte e miracoli del centro di Giovinazzo. Abita in via Cattedrale dal lontano 2000. Non è un animale domestico, è forse molto di più, amatissima e coccolata da esercenti della zona e residenti, che a turno si sono presi cura di lei. Adesso è in una situazione di grave pericolo: «Cammino come sempre,- le danno voce i volontari - ma le mie zampine iniziano ad essere stanche e non sono piu scattante come un tempo! Questo per me e per il vicinato è diventato un vero e proprio disagio!».

Nonostante i lunghi anni in strada è un vero e proprio gatto da salotto, non solo per la sua bellezza,ma anche perchè se trova una cesta davanti ci si accomoda dentro e si alza solo per mangiare e fare i bisogni. E’ sterilizzata e potrebbe essere testata fiv felv: cerca stallo e adozione. Per info è possibile contattare i seguenti numeri: 346/8830126 Enrica, 342/9942277 Patrizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie