Martedì 23 Luglio 2019 | 00:20

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
Al Policlinico di Bari arriva la «Festa del gelato»: dolcezza per i bimbi malati

Al Policlinico di Bari arriva la «Festa del gelato»: dolcezza per i bimbi malati

 
L'odissea
«Per noi cervelli in fuga è impossibile tornare»: la denuncia di una coppia a Emiliano e Decaro

«Per noi cervelli in fuga è impossibile tornare»: la denuncia di una coppia a Emiliano e Decaro

 
La nomina
Un barese alla presidenza dei parassitologi mondiali

Un barese alla presidenza dei parassitologi mondiali

 
gli enti decentrati
Bari, ecco i nomi dei consiglieri dei Municipi 3,4 e 5

Bari, ecco i nomi dei consiglieri dei Municipi 3,4 e 5

 
Il ripascimento
Monopoli, la spiaggia di Cala Porta Vecchia come a Dubai

Monopoli, la spiaggia di Cala Porta Vecchia come a Dubai

 
Lo spettacolo
Teatro Palazzo: le canzoni più belle dai '60 a oggi raccontate da Boni e Pedrini

Teatro Palazzo: le canzoni più belle dai '60 a oggi raccontate da Boni e Pedrini

 
Trasporti
«Estate, solo 2 treni da Barletta a Bari per i pendolari»: scatta la petizione online

Estate, pochi treni per i pendolari: scatta petizione online. Trenitalia risponde: «Potenzieremo»

 
La decisione
Corato, alla prima seduta del consiglio comunale si dimette il sindaco D'Introno

Corato, alla prima seduta del consiglio comunale si dimette il sindaco D'Introno

 
Nel barese
Terlizzi, tenta di uccidere prostituta in un casolare durante rapporto: arrestato

Terlizzi, tenta di uccidere prostituta in un casolare durante rapporto: arrestato

 
Igiene urbana
Bari, stop ai rifiuti nelle piazze della movida: Amiu in azione dalle 23 alle 3

Bari, stop ai rifiuti nelle piazze della movida: Amiu in azione dalle 23 alle 3

 

Il Biancorosso

IL CALENDARIO
Bari, ecco i prossimi impegnidal Pisa alla coppa Italia

Bari, ecco i prossimi impegni: dal Pisa alla coppa Italia

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'operazione
Lecce, lido abusivo a Torre Castiglione: sequestrato dalla Guardia Costiera

Lecce, lido abusivo a Torre Castiglione: sequestrato dalla Guardia Costiera

 
TarantoL'incidente
Taranto, investe donna e fugge via: rintracciato pirata della strada

Taranto, investe donna e fugge via in auto: rintracciato pirata della strada

 
Brindisi«Felicità è donare»
Brindisi, emergenza sangue: Al Bano in prima fila a sostegno delle donazioni

Brindisi, emergenza sangue: Al Bano in prima fila a sostegno delle donazioni

 
MateraIl caso
Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

 
FoggiaSanità
Foggia sanità service, Emiliano: «firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato»

Foggia, Sanità Service: firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato

 
PotenzaDalla Polizia Locale
Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

 

i più letti

In via Cattedrale

Giovinazzo, maltrattano la gatta di «quartiere»: la città si mobilita per Pupa

L’appello per adottarla è stato pubblicato sulla pagina facebook dei volontari «I felini di Giovinazzo Lndc»

Giovinazzo, maltrattano la gatta di «quartiere»: la città si mobilita per Pupa

BARI - Pupa, la regina del centro storico cerca casa. Parliamo del felino più famoso di Giovinazzo, da diciannove anni protagonista indiscussa di via Cattedrale. Ha 19 anni e comincia ad accusare un po’ di affaticamento, specie dopo le ultime bravate di alcuni ragazzini che l’hanno presa di mira. L’età non le consente più di scappare come una volta, ha paura ed è costretta a farsi ripulire costantemente dagli sputi. Grave, gravissimo.

L’appello è stato pubblicato sulla pagina facebook dei volontari «I felini di Giovinazzo Lndc». Quasi tutti i giorni le passano accanto e inveiscono, la spaventano, riempiendola di sputi, tante volte cercando di inseguirla e percuoterla, a volte di bagnarla. Il loro è un appello affinché qualcuno la adotti, per farle passare in serenità quel che le resta da vivere.

È giovinazzese doc: dall’alto dei suoi diciannove anni, ormai conosce vita, morte e miracoli del centro di Giovinazzo. Abita in via Cattedrale dal lontano 2000. Non è un animale domestico, è forse molto di più, amatissima e coccolata da esercenti della zona e residenti, che a turno si sono presi cura di lei. Adesso è in una situazione di grave pericolo: «Cammino come sempre,- le danno voce i volontari - ma le mie zampine iniziano ad essere stanche e non sono piu scattante come un tempo! Questo per me e per il vicinato è diventato un vero e proprio disagio!».

Nonostante i lunghi anni in strada è un vero e proprio gatto da salotto, non solo per la sua bellezza,ma anche perchè se trova una cesta davanti ci si accomoda dentro e si alza solo per mangiare e fare i bisogni. E’ sterilizzata e potrebbe essere testata fiv felv: cerca stallo e adozione. Per info è possibile contattare i seguenti numeri: 346/8830126 Enrica, 342/9942277 Patrizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie