Martedì 20 Aprile 2021 | 02:26

NEWS DALLA SEZIONE

7 maggio
Bari, causa Covid salta anche quest'anno corteo storico S.Nicola

Bari, causa Covid salta anche quest'anno corteo storico S.Nicola

 
La città piange
Bari, l’addio a Colajemma: «Mio padre, un amico vero»

Bari, l’addio a Colajemma: «Mio padre, un amico vero»

 
Il gesto
Foggia, torta di buon compleanno per Roberto nel reparto Covid del Policlinico «Riuniti»

Foggia, torta di buon compleanno per Roberto nel reparto Covid del Policlinico «Riuniti»

 
il 23 aprile
«Udire il canto delle due Sirene», l'appuntamento online tra musica e letteratura

«Udire il canto delle due Sirene», l'appuntamento online tra musica e letteratura

 
Le immagini
«Dietro le quinte», a Bari la mostra fotografica su spettacolo e pandemia

«Dietro le quinte», a Bari la mostra fotografica su spettacolo e pandemia

 
Basilicata nel mondo
«Paradise», nel video dei Meduza da 35mln di views Craco vola in alto

«Paradise», nel video dei Meduza da 35mln di views Craco vola in alto

 
Letteratura
«I bagnanti», fuori il libro dello scrittore barese Edoardo Anelli

«I bagnanti», fuori il libro dello scrittore barese Rocco Anelli

 
Il progetto
Molfetta, sensori di Co2 per fermare i contagi nelle scuole

Molfetta, sensori di Co2 per fermare i contagi nelle scuole

 
Il caso
Franco Pepe, il re della pizza «sbarca» in Basilicata al San Barbato di Lavello

Franco Pepe, il re della pizza «sbarca» in Basilicata al San Barbato di Lavello

 
Il ricordo
Addio a Colajemma, le parole di Uccio De Santis: «Salutami Mariolina, ci farai ridere da lassù»

Addio a Colajemma, le parole di Uccio De Santis: «Salutami Mariolina, ci farai ridere da lassù»

 
La curiosità
Taranto, applausi per anziano che arriva in bici al drive-through per vaccinarsi

Taranto, applausi per anziano che arriva in bici al drive-through per vaccinarsi

 

Il Biancorosso

il sondaggio
Che ne pensate del ritorno di Gaetano Auteri sulla panchina del Bari?

Che ne pensate del ritorno di Gaetano Auteri sulla panchina del Bari?

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNel foggiano
San Marco la Catola, 90enne trovata morta in casa: c'è un sospettato

San Marco la Catola, 90enne trovata morta in casa: c'è un sospettato

 
Batil progetto
Barletta, supermercato accanto al Castello: interrogazione inviata al ministro Franceschini

Barletta, supermercato accanto al Castello: interrogazione inviata al ministro Franceschini

 
Bari7 maggio
Bari, causa Covid salta anche quest'anno corteo storico S.Nicola

Bari, causa Covid salta anche quest'anno corteo storico S.Nicola

 
BrindisiL'emergenza
Asl Brindisi, completato ciclo vaccini anti Covid a dializzati e trapiantati

Asl Brindisi, completato ciclo vaccini anti Covid a dializzati e trapiantati

 
LecceNel Salento
Avvistata di nuovo la pantera nera? Segnalazione a Galatone

Avvistata di nuovo la pantera nera? Segnalazione a Galatone

 
TarantoIl caso
Taranto, boom di vaccinazioni al Centro Commerciale Portale dello Ionio: tutti con AstraZeneca

Taranto, boom di vaccinazioni al Centro Commerciale Porta dello Ionio: tutti con AstraZeneca

 
MateraIl virus
Salgono a 9 i paesi in rosso in Basilicata: guardia alta su altri 6

Salgono a 9 i paesi in rosso in Basilicata: guardia alta su altri 6

 
PotenzaIl caso
Franco Pepe, il re della pizza «sbarca» in Basilicata al San Barbato di Lavello

Franco Pepe, il re della pizza «sbarca» in Basilicata al San Barbato di Lavello

 

i più letti

corto

Gli ulivi pugliesi
«mare d'argento»
da difendere

corto Mare d'argento

MILANO - Il patrimonio naturalistico e storico degli ulivi pugliesi da riscoprire, amare e proteggere contro ogni minaccia di distruzione: questo ha mosso il regista e scrittore Carlos Solito alla realizzazione del corto «Mare d’argento», come argentea appare dall’alto la distesa degli uliveti secolari che sono simbolo oltre che preziosa risorsa della Puglia.
Alla luce del pericolo costituito dal contagio della Xylella Fastidiosa e delle preoccupanti prospettive per gli ulivi pugliesi, Solito ha firmato il cortometraggio con il sostegno delle masserie Torre Coccaro, Torre Maizza e Borgo San Marco a Fasano (Brindisi) e dei food brand Agricola del Sole e Selezione Casillo di Corato (Bari). Il territorio ripreso dal cortometraggio, che va dalla Murgia Meridionale alle coste adriatiche, è teatro delle vicende di Vittorino, personaggio intepretato dal giovane attore 11enne di Locorotondo Danilo Palmisano, davanti all’obiettivo con i coetanei Angelo Corelli, Andrea De Carolis e Domingo Sibilio.

Al film hanno partecipato anche alcuni volti noti come Alessio Vassallo ('Il giovane Montalbanò), Nando Popu dei Sud Sound System e Chiara Torelli ('Sangue Vivo'): a loro il compito di interpretare le figure magiche, le guide e i cantori della Puglia che il giovane Vittorino incontra nel suo percorso a caccia del sogno di poter nuotare in mare, un’avventura dai contorni fiabeschi che svela un territorio unico, magico e senza tempo. La stessa colonna sonora di Mare d’argento è una celebrazione del Sud, grazie alle musiche di Nando Popu e alla canzone 'Mediterraneò di Mango.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie