Giovedì 23 Settembre 2021 | 04:19

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

22 e 23 novembre

«Tra cibo e colori»
Per 2 giorni Molfetta
capitale del gusto

cibo alimentazione puglia

di LUCREZIA D’AMBROSIO

MOLFETTA - Capitale del gusto e della cultura enogastronomica, martedì 22 e mercoledì 23 novembre prossimi, con «Cibo e colori di Puglia», rassegna organizzata dall’Associazione cuochi baresi. Due giorni di appuntamenti aperti al pubblico e di iniziative riservate ai professionisti del gusto, chef provenienti da tutto il sud Italia, disposti a mettersi in gioco tra i fornelli, e agli studenti degli istituti alberghieri.
«L’obiettivo della manifestazione - spiega Franco Lanza, presidente dell’Associazione cuochi baresi - è promuovere e diffondere la cultura alimentare, enogastronomica del territorio, valorizzare le professionalità del settore ma anche aprirsi al territorio per parlare a chi ama la buona tavola senza essere un professionista del settore».

Tra le novità dell’edizione 2016 della manifestazione ci sono due lezioni di cucina aperte a tutti, anche agli amanti della buona tavola, martedì 22, alle 15.30, con lo chef Francesco Alborè, medaglia d’oro ai campionati italiani di cucina 2016, e, mercoledì 23, alle 16, con lo chef Lorenzo Lacriola, campione d’Italia ai campionati italiani di cucina 2016. Da non perdere, martedì 22, alle 18, lo show cooking con lo chef stellato, Felice Lo Basso, e, alle 19, la degustazione guidata di vini con Antonella Millarte.
In scaletta ci sono anche esposizioni di prodotti di eccellenza del sud, laboratori, riservati agli studenti degli istituti alberghieri, con lo chef Mauro Sciancalepore, responsabile area sud, dipartimento giovani della Federazione italiana cuochi (I prodotti tipici nell’evoluzione della cucina), con gli chef Domenico Di Gioia, formatore dell’associazione cuochi baresi, e Domenico Strippoli (L’arte dell’intaglio dei vegetali), lo chef Nicola Furio, medaglia di bronzo ai campionati di cucina italiana 2015, e lo chef Vito Carbone, medaglia d’oro agli internazionali di Matera (Profumi del sud nei finger food). E poi «I prodotti del sud nella lampada», con Giovannangelo Pappagallo, vice presidente nazionale aggiunto Amira, che offrirà dimostrazioni di preparazioni flambè.

Alla manifestazione è abbinata la decima edizione del Memorial «Giovanni Maggi» con le eccellenze del Sud Italia che si sfideranno tra i fornelli e si cimenteranno in una golosissima gara di cucina calda preparando piatti che esaltano i prodotti del territorio. I piatti preparati dai partecipanti, chef professionisti, saranno valutati da una giuria di esperti che terrà conto, tra le altre cose, della mise en place, dell’aspetto e del gusto. Tutti i piatti in gara saranno esposti anche al pubblico
L’intera rassegna è ospitata nelle sale del Nettuno Ricevimenti. Maggiori info sul sito www.assocuochibaresi.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie