Sabato 25 Settembre 2021 | 02:33

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Arti visive

Il regista pugliese Vito Palmieri premiato alla Mostra del Cinema di Venezia

Con il film breve «Il mondiale in piazza», ha ottenuto due premi alla 75^ mostra internazionale d’arte cinematografica. Ne dà notizia Apulia Film Commission

Il regista pugliese Vito Palmieri premiato alla Mostra del Cinema di Venezia

BARI - Il regista pugliese Vito Palmieri con il film breve «Il mondiale in piazza», ha ottenuto due premi alla 75^ mostra internazionale d’arte cinematografica in corso a Venezia. Ne dà notizia Apulia Film Commission.

Il film breve di Palmieri selezionato nella sezione «MigrArti» - La Cultura che unisce -, realizzata in collaborazione con il MIBAC, ha vinto il Premio come «Miglior Film» in concorso e il Premio Patrimonio Culturale 2018, importante riconoscimento proprio nell’anno in cui l’Europa ne celebra il valore culturale e sociale imprescindibile.
«Congratulazioni a Vito Palmieri, alla sua squadra, al Sindaco e a tutta la città di Bitonto, per il doppio riconoscimento al film breve «Il mondiale in piazza», ricevuto oggi alla Biennale di Venezia - ha commentato l’assessore all’Industrie Turistiche e Culturali della Regione Puglia Loredana Capone - Orgoglio pugliese! Avanti Puglia e grazie alla mia squadra, Apulia Film Commission, perché il cuore viene prima di tutto».

Vincitore del bando «MigrArti», promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, con un premio di 25mila euro, il film del regista bitontino è sostenuto dall’Apulia Film Fund della Regione Puglia e Apulia Film Commission con un ulteriore contributo di 25mila euro.

«Il Mondiale in Piazza» è un film che pone domande importanti sul senso di una comunità più viva e multiculturale che mai, già trasformata e integrata grazie alle seconde generazioni di italiani, che cercano solo conferma della propria legittimità

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie