Sabato 25 Gennaio 2020 | 23:37

Il Biancorosso

serie c
Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLe dichiarazioni
Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
FoggiaIl furto
San Severo, beccati da un contadino mentre rubano in un capannone: 3 arresti

San Severo, beccati da un contadino mentre rubano in un capannone: 3 arresti

 
BatNel Nordbarese
Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

 
Tarantoil caso
Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

Lettere alla Gazzetta

Aritmetica femminista in Europa

Argomento scritto e riscritto, ma quando si dice che oramai la donna moderna ha raggiunto i suoi obiettivi, può arrivare dove vuole, non si può più lamentare, basta guardare la foto-ricordo dei Capi di Stato e di Governo che si sono riuniti a Roma per rinsaldare il patto della UE che appunto nacque nella Capitale 60 anni fa e vedere che non è così.
Nella grande foto-ricordo vi sono 4 donne in mezzo a 26 uomini, due donne davanti, la Cancelliera tedesca Angela Merkel e la Presidente lituana Dalia Grybauskaite e le altre due donne quasi del tutto nascoste dietro, la premier polacca Beata Szydlo e la Sindaca di Roma Virginia Raggi in qualità di padrona di casa perché la foto è stata scattata in Campidoglio.
Ad un primo frettoloso sguardo d'insieme sembra quasi che le donne non vi siano affatto tanto è preponderante la figura maschile.
Obiettivo raggiunto? Femminismo risolto? Non bisogna chiedere altro? Quando in un appuntamento così politicamente importante nelle foto-ricordo le donne saranno esattamente la metà degli uomini allora qualcosa di serio sarà avvenuto.
Di strada da percorrere ce n'è ancora tanta.

Lilli Maria Trizio, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie