Lunedì 20 Gennaio 2020 | 03:48

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl 22 gennaio
Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

 
FoggiaL'operazione dei cc
Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

 
TarantoIl caso
Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Materaarte
Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

 
Leccenel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Lettere alla Gazzetta

Il diritto di decidere come morire

Fabiano Antoniani (in arte dj Fabo) aveva 39 anni. Nel 2014 era rimasto cieco e tetraplegico. Marco Cappato, l’esponente radicale che ha accompagnato l’uomo in una clinica Svizzera, dove dj Fabo ha deciso di sottoporsi all’eutanasia secondo le regole del paese elvetico, si autodenuncerà. Sono molte le proposte di legge già presentate. C’è anche il sostegno di decine di migliaia di cittadini ad una proposta di legge di iniziativa popolare.
Il Parlamento deve occuparsi della questione del fine vita, in modo non superficiale, analizzando e confrontando le opinioni diverse, senza trascurare le richieste e le speranze civili che tanti esprimono per veder rispettata la propria scelta e la propria dignità. Di fronte a un argomento così delicato, non si può rimanere senza una legge chiara e ben ponderata. I governi traccheggiano. Hanno paura di decidere, forse perché temono la ribellione della Chiesa. Già Indro Montanelli sosteneva di avere il diritto di decidere come morire.

Fabio Sìcari, Bergamo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie